Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

La Viola gira col 3-5-2. Ma Montella ha voglia di inserire un numero 9

La Viola gira col 3-5-2. Ma Montella ha voglia di inserire un numero 9TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
domenica 06 ottobre 2019 15:59Serie A
di Simone Bernabei

Fiorentina-Udinese 1-0 (72' Milenkovic)

La Fiorentina ha trovato la terza vittoria consecutiva in campionato, eventualità che in casa viola non succedeva da tempo. Dopo un avvio di campionato estremamente complicato, complice un calendario non certo favorevole (in ordine Napoli, Genoa, Juventus e Atalanta), la squadra di Montella si è fatta forte delle proprie certezze e ha iniziato a macinare punti e gioco. Merito delle sue individualità, ma anche di un impianto di gioco che sta regalando equilibrio alla squadra.

IL 3-5-2 FUNZIONA MA MONTELLA SOFFRE - "Da attaccante soffro a non schierare un centravanti di ruolo", ha confessato Vincenzo Montella nel post gara. L'Aeroplanino infatti da tempo sta oramai schierando i suoi col 3-5-2 con Ribery e Chiesa come coppia d'attacco. I risultati gli stanno dando ragione, ma come da lui stesso ammesso l'esigenza futura sarà quella di inserire nell'impianto di gioco anche un attaccante vero e proprio. In rosa in fondo ce ne sono parecchi, da Kevin Prince Boateng e Dusan Vlahovic fino al brasiliano Pedro. Tre profili diversi per tre soluzioni diverse, che però ancora si sono solo intraviste nelle prime gare della stagione. Ora, dopo 7 partite, arriverà la sosta e il tecnico gigliato lavorerà proprio su questo aspetto. Ovvero cercare di capire come, dove e quando poter inserire nel suo schema un bomber di professione. Boateng scalpita, Vlahovic ha voglia di farsi vedere, Pedro è ancora indietro e probabilmente avrà bisogno ancora di qualche settimana di lavoro. Ma le alternative ci sono e offrono varianti interessanti. Starà solo a Montella capire quali gli offriranno sensazioni maggiormente positive.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000