HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

La Giovane Italia
Serie A

Lazio, i ballottaggi per l'Atalanta: pro e contro delle scelte

19.10.2019 08:30 di Riccardo Caponetti   articolo letto 2693 volte
Fonte: Dall'inviato a Formello
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

“L’Atalanta è forte, è un avversario scomodo e difficile da affrontare. Siamo consapevoli di averla preparato al meglio questa partita”. È determinato Inzaghi, che ieri ha presentato così la gara dell'Olimpico (ore 15.00). Dopo la conferenza stampa, è sceso sul campo per la rifinitura della vigilia, nella quale ha provato l’undici titolare. Se per 9/11 la formazione è fatta, ci sono ancora due ballottaggi non del tutto sciolti. Di seguito l’analisi completa per capire pro e contro di ogni singola scelta:

Radu vs Bastos
:
Riguarda il ruolo di centrale, a sinistra, del terzetto difensivo. Radu è favorito, per esperienza, duttilità e razionalità. Quest’ultima caratteristica molto importante, perché oggi la Lazio dovrà fare una partita di testa, senza frenesia e fretta. Bastos può garantire maggiore fisicità (se ci fosse stato Zapata sarebbe stato più utile) e soprattuto è un destro, quindi può contrastare il sinistro di Ilicic (sempre letale) con il suo piede forte.

Marusic vs Lazzari:
Negli ultimi due giorni Inzaghi ha provato l’ex SPAL come quinto a destra del 3-5-2. Sarebbe coerente il tecnico, che al rientro da ogni sosta ha sempre privilegiato i giocatori rimasti a Formello con lui. Marusic dà sì più garanzie difensive e più fisicità, ma è tornato soltanto martedì pomeriggio a lavorare con i compagni. La maglia dovrebbe andare a Lazzari, che con la sua velocità e i suoi strappi può contenere bene Castagne o Gosens e provare a fargli male in fase offensiva.

A dirla tutta, fino a qualche ora fa, era forte anche un altro ballottaggio per il reparto offensivo: quello tra Correa e Caicedo. Era un duello molto caldo a inizio settimana, dato che l’argentino aveva accusato un fastidio al polpaccio giovedì scorso. Poi, dopo tre giorni di riposo, è tornato ad allenarsi con continuità e dovrebbe essere lui a far coppia con Immobile. Inzaghi con il 'Tucu' ha più velocità e imprevedibilità. Il suo costante movimento può attirare fuori i centrali dell’Atalanta, lasciando così spazio da attaccare ai centrocampisti e a Immobile.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 21 novembre NON SOLO MILAN E BOLOGNA PER IBRAHIMOVIC. SPUNTA IL TOTTENHAM. INTER: RINNOVI IN VISTA PER ASAMOAH E CANDREVA. CUADRADO PROLUNGA CON LA JUVE, EMRE CAN VERSO L’ADDIO. LE BIG SPAGNOLE SU FABIAN RUIZ DE NAPOLI. COMMISSO-FIORENTINA A VITA. KUMBULLA PIACE ALLA LAZIO In vista di gennaio...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510