HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie A

Lazio, Inzaghi: "Siamo stanchi. F. Anderson? Poteva fare di più"

Le sue parole a Premium Sport
05.02.2018 23:04 di Pierpaolo Matrone   articolo letto 7901 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, dopo il k.o. interno subito per mano del Genoa è intervenuto ai microfoni di Premium Sport: "Abbiamo avuto qualche difficoltà, trovando un Genoa che ha fatto la partita che doveva fare, si è difeso e noi dovevamo essere più bravi. Una volta subito il gol siamo riusciti a recuperarlo, ma la foga di vincere ci ha spinti troppo in avanti. C'è un po' di rammarico, forse anche un po' di stanchezza, ma basta così, abbiamo perso: ora testa alta e pedalare. Gare del genere possono capitare, ma quando capitano bisogna pareggiarle e non perderle. Ho inserito Patric per dare questo messaggio anche".

C'è un caso Felipe Anderson? "E' entrato a fare il quinto di centrocampo, dovevo sbilanciare la squadra. Lui doveva adattarsi. Poteva fare di più, come altri, ma è un ragazzo che è stato fuori cinque mesi e ora sta cercando di mettersi in forma".

Ti sei arrabbiato? "Mi sono arrabbiato soltanto perché, una volta pareggiato, dovevamo evitare il 2-1. Dovevamo assolutamente non perdere, bisognava essere più lucidi".

Bastano 5 giorni per preparare la partita col Napoli? "E' il calendario, lo sappiamo. Cercheremo di tenere alti i ritmi, ecco perché cerco di ruotare il più possibile i giocatori. Avremo un'infinità di partite nelle prossime settimane. E' normale che dopo una sconfitta bisogni essere preoccupati. Vedremo cosa non è andato, sapendo che sabato affronteremo la prima in classifica. Cercheremo di proporre gioco e fare un risultato positivo".

I risultati di Inter e Roma vi hanno condizionato? "No, assolutamente. Potevamo giocare meglio, ma ora vogliamo ripartire subito".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Prova di maturità L'Italia non ha mai sottoportato le amichevoli. Così come le partite di qualificazione che non contavano nulla, rischiando spesso la figuraccia, pure quando - alla fine - arrivava una vittoria. Così contro l'Armenia, dopo dieci vittorie consecutive - e allargando lo spettro 11 affermazioni...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510