Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Lazio, l'esordio di Correa: senza Muriqi e con Caicedo in uscita, Inzaghi si gode il Tucu

Lazio, l'esordio di Correa: senza Muriqi e con Caicedo in uscita, Inzaghi si gode il TucuTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 06 settembre 2020 07:30Serie A
di Riccardo Caponetti
fonte Dall'inviato a Roma

Di nuovo in campo e subito protagonista. Nell'amichevole di venerdì contro il Vicenza, vinta dalla Lazio per 3-2 e che ha chiuso il ritiro ad Auronzo, Correa ha fatto il proprio esordio nella nuova annata. Ha giocato quasi un'ora, ma gli sono bastati 13' minuti per diventare decisivo con l'assist - dopo una progressione palla al piede - a Lazzari per il momentaneo vantaggio biancoceleste. Inzaghi (amareggiato per l'andamento delle trattative in entrata) può abbozzare un sorriso, diventa fondamentale il rientro di Correa, considerando che Caicedo è sul mercato e Muriqi, ancora un giocatore del Fenerbahce. Insieme a Immobile, l'argentino è la certezza nel reparto offensivo.

È cominciata in ritardo, la stagione di Correa. Il 20 agosto non si è presentato al raduno a Formello perché - per motivi di sicurezza per la salute - è stato trattenuto in Grecia dalle autorità locali, che lo hanno fatto partire un paio di giorni dopo. Era in tempo per andare con la squadra in ritiro, ma il test sierologico effettuato insieme al tampone (risultato subito negativo) ha evidenziato dei valori alterati. Con Patric e Akpa Akpro ha quindi passato un'altra settimana a Roma, per iniziare l'effettiva preparazione sabato scorso (dopo che dagli esami non sono emersi problemi). Ora non vuole più perdere tempo, il Tucu, per ripartire dall'ottimo finale dello scorso campionato (2 gol e un assist nelle ultime 3) e per fare il definitivo salto di qualità. Se dovesse trovare quella continuità che gli è sempre mancata, ne beneficerebbe tutta la Lazio, quest'anno chiamata a far bella figura anche in Champions. E Correa è uno dei pochi nello spogliatoio che l'ha già giocata, questa competizione (11 presenze, 2 gol e 3 assist). Così come Immobile, le certezze di Inzaghi, che aspetta sempre gli acquisti promessi.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000