HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

La Giovane Italia
Serie A

Lazio, Pandev: "Vado al Bayern". Lotito frena

01.01.2008 09:15 di Appi .   articolo letto 7349 volte

La Lazio nega qualsiasi trattativa in corso per la cessione di Goran Pandev al Bayern Monaco. Questo l'ultimo capitolo di una vicenda nata e morta nel volgere di poche ore. Il caso nasce tramite un'intervista rilasciata dall'attaccante macedone al sito inglese Sky Sports: "I miei procuratori con i dirigenti di Lazio e Bayern si incontreranno a breve per definire i dettagli del mio trasferimento a Monaco". Un'autentica bomba innescata dalle parole di Pandev, che ha anche aggiunto come l'offerta dei tedeschi abbia superato quelle di Liverpool e Valencia.

Immediata e quasi rabbiosa la reazione della società biancoceleste, tramite un breve comunicato stampa: "In merito a notizie totalmente prive di fondamento diffuse in queste ore la società S.S. Lazio ribadisce che il calciatore Goran Pandev, in forza di un contratto in essere a lungo termine è incedibile e continuerà a giocare per la Lazio. La S.S. Lazio diffida chiunque a propagare notizie destabilizzanti e prive di fondamento". Caso chiuso? Difficile, molto difficile.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

La Repubblica: "Derby e primato, è momento Inter" "Derby e primato, è momento Inter". Questo il titolo in prima pagina dell'edizione odierna de La Repubblica. La formazione di Antonio Conte si è imposta 2-0 sul Milan nel derby della Madonnina e si confermata al primo posto in classifica a punteggio pieno. Decisivi per i nerazzurri...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510