Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Lazio sull’attenti: nella notte più importante il ritorno del Sergente (e di Luiz Felipe)

Lazio sull’attenti: nella notte più importante il ritorno del Sergente (e di Luiz Felipe)TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 01 dicembre 2020 09:45Serie A
di Riccardo Caponetti
fonte Dall'inviato a Roma

"Sergio, ho finito i cambi". Nel silenzio dell'Olimpico, reso ancora più surreale di quanto non lo fosse già di per sé dal parziale di 1-3 per l'Udinese, si sente solo la voce di Inzaghi che si gira e si spiega verso Milinkovic, intento a ultimare il riscaldamento. Il serbo sembra perplesso, ma continua a muoversi lungo la linea laterale per qualche minuto. Prima di tornare in panchina e assistere alla fine di un pranzo horror, che ferma il volo dell'aquila biancoceleste, reduce da otto risultati utili consecutivi. "Non era in grado di giocare, ne avevamo parlato ieri. Vedremo se riuscirà a essere in condizione mercoledì a Dortmund, avremo ora tre allenamenti a disposizione", ha spiegato il tecnico nel post gara, quando ovviamente è stato incalzato dai giornalisti in merito.

Milinkovic era il più atteso - dopo la positività al Covid e le assenze con Crotone e Bruges - e non è sceso in campo. Ora il mondo Lazio per rivederlo in azione dovrà aspettare che si accendono le luci di Dortmund. Perché anche se non è al meglio, il centrocampista serbo domani sera (ore 21) sarà in mezzo al campo accanto a Leiva e Luis Alberto. Per guidare la Banda Inzaghi verso il traguardo degli ottavi di finale, che il club non raggiunge da vent'anni. Oggi nella rifinitura delle 11 si capirà meglio l'undici titolare, ma una sua esclusione avrebbe del clamoroso. Oltre a Milinkovic, un altro rientro importante è quello di Luiz Felipe. Dopo i problemi alla caviglia di inizio stagione, il brasiliano era tornato contro la Juventus, sfoderando una prestazione di assoluto spessore. Poi ha contratto il virus ed è rientrato martedì scorso contro lo Zenit, uscendo dal campo con qualche fastidio fisico: per questo Inzaghi gli ha risparmiato l'Udinese. Ieri si è allenato in gruppo, svolgendo anche la partitella finale, e sarà impiegato contro Haaland e compagni. Come all'andata, quando fece una super partita nel 3-1 laziale.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000