Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Lazio, Tare: "Lavoriamo per prendere Anderson"

Lazio, Tare: "Lavoriamo per prendere Anderson"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano
lunedì 11 febbraio 2013 18:16Serie A
di Marco Valerio Bava

Igli Tare è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio. Il direttore sportivo della società biancoceleste ha commentato molti aspetti in primo piano: "Penso che questa situazione (quella del rinnovo di Cavanda ndr) per un motivo sta prendendo la strada sbagliata. Le cose sono molto chiare. Ha un contratto fino al 2014 con la Lazio e non ci sono tutte queste problematiche da parte del suo procuratore. Non è stato convocato come è capitato con altri giocatori, non penso che vada giustificata una mancata convocazione. Di sicuro stiamo parlando di un procuratore (Savini, ndr) che aveva sotto contratto anche Diakité e sappiamo come è andata a finire. Guarda caso ha preso da un mese la procura di Cavanda e guarda caso tutti gli accordi che avevamo sono caduti e dobbiamo ripartire da zero. La Lazio ha fatto tutto per rinnovare il contratto di questi due giocatori. E lo abbiamo fatto in tempi non sospetti. C'era un accordo con Zavaglia, che ce l'aveva in procura prima di entrare in contatto con Savini. A gennaio avremmo firmato il contratto e poi il giocatore ha cambiato procuratore e ha scelto altre vie".

Tare, poi, ufficializza anche i rinnovi di Dias, Lulic, Gonzalez e Onazi: ""Lulic lo abbiamo rinnovato fino al 2017, stessa cosa con Gonzalez, 2016 per Onazi, Dias 2014. Quando c'è la volontà da tutte le parti per proseguire un cammino insieme, la società ha sempre riconosciuto il valore dei giocatori, sia a livello economico che tecnico. Lo stesso pensiero lo abbiamo fatto nel caso di Diakité e di Cavanda. Non è che senza Cavanda non possiamo andare avanti. Non è stato messo fuori rosa, è a disposizione della società e deve rispondere al contratto che lo lega fino al 2014. Ci sono diritti e doveri da entrambe le parti".

Il ds è chiaro anche sulla situazione di Zarate: "Ho parlato un'ora con Ruzzi (l'agente, ndr) in ufficio oggi. Ci siamo abbracciati, non so risponderti. Penso che l'interesse ci sia ancora. Dobbiamo vedere le strategie di mercato da parte delle società. Noi cerchiamo di metterlo nelle condizioni di risolvere tutto per il bene di tutti e dello stesso giocatore che sta attraversando un momento di grande difficoltà".

Infine, Tare si sofferma anche su i nomi di Felipe Anderson e Brayan Perea. Il primo grande obiettivo della Lazio, il secondo già acquistato per giugno: "Su Anderson, la volontà del ragazzo è di venire qui e anche la Lazio vuole la stessa cosa. Stiamo lavorando per realizzare questa operazione. Si parla troppo di fatti. Non abbiamo nascosto la trattativa, sarebbe stato facile non confermarla e andare avanti per la nostra strada. Lo abbiamo cercato con grande fermezza perché poteva diventare importante, non sottovalutiamo però che questa squadra ha tanto talento. Lo ha dimostrato anche sabato sera. Abbiamo dominato il Napoli, una delle due squadre più forti del campionato. La Lazio ha dimostrato di essere una grande squadra. Perea? E' un giocatore che seguiamo dallo scorso anno. Abbiamo visto subito che aveva delle caratteristiche molto importanti per il calcio europeo e lo ha confermato anche quest'anno diventando un punto di riferimento della sua squadra. Ha anche vinto il Sub-20 con la Colombia. Ha delle qualità per essere un giocatore da Lazio, può giocare in tutte e tre le posizioni davanti. Prima punta, punta esterna e volendo anche con un altro attaccante".

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Il nervosismo e il futuro di CR7. La lotta Champions si infiamma
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000