HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

Le grandi manovre: affari fatti e colpi in programma. L'estate è già qui

16.05.2018 07:15 di Gianluigi Longari  Twitter:    articolo letto 24073 volte
Fonte: Sportitalia
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

E’ vero, il campionato non è ancora terminato né ha emesso la totalità delle sue sentenze, tuttavia le anticipazioni di una delle sessioni di mercato più appassionanti dell’ultimo decennio stanno già iniziando ad influenzare dinamiche che a breve assumeranno contorni decisamente più definiti. Protagonista delle ultime ore è stata senza dubbio l’Inter di Spalletti, passata nel giro di qualche giorno dall’aver depositato il contratto con l’attuale rivale Stefan De Vrij all’aver fatto sostenere le visite mediche ad uno dei punti di forza della Juventus campione d’Italia Kwadwo Asamoah. Entrambi colpi a parametro zero che dovrebbero contribuire al processo di consolidamento di una struttura che andrà arricchita da elementi propedeutici come quel Barella che stuzzica sul fronte Cagliari, o con preziose conferme alla Cancelo e Rafinha che dipenderanno strettamente dal risultato dello spareggio Champions contro la Lazio. Non solo Inter, tuttavia, perchè le grandi manovre coinvolgono anche altre società, come la Juventus che non desiste dal suo disegno di pianificare per mantenere invariato o se possibile aumentare il gap con la concorrenza: e così a lato di Emre Can ci si muove su Darmian e si progetta di sondare il mercato per sostituire quell’Alex Sandro che sembra destinato all’addio dopo una stagione di bassi, più che di alti. In casa Napoli sono le clausole a tenere banco: quelle di Hysaj e di Mertens, tanto per entrare nello specifico. Oppure il profilo di Jorginho: tutte situazioni strettamente collegate a quanto deciderà Maurizio Sarri per il suo futuro. Non sta a guardare Monchi, lesto nel mettere a segno il colpo di prospettiva Coric, uno che qualche estate fa era un predestinato inseguito da mezza Europa, mentre si sta aprendo l’asta per i gioielli dell’Atalanta: Ilicic in primis. Segnali eloquenti di una sessione pronta ad esplodere, a partire dall’innesco che potrebbe far deflagrare la prima vera esplosione… Ingredienti? Mino Raiola e Gigio Donnarumma.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Amoruso “Il derby per il Torino è la partita dell’anno, sentita dalla tifoseria e da tutto l’ambiente. Le tensioni sono notevoli. Per la Juve invece è una partita come tutte le altre, non è vissuta con le ansie della gente del Toro”. Così a TuttoMercatoWeb il doppio ex di Juventus e Torino,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->