Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Le grandi trattative dell’Inter - 2017, Skriniar vuol dire affidabilità

Le grandi trattative dell’Inter - 2017, Skriniar vuol dire affidabilità TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
lunedì 06 aprile 2020 09:10Serie A
di Alessandro Rimi

Tre estati fa nasce l’Inter di Spalletti che della difesa intende farne un cardine essenziale della sua nuova squadra. In difesa via Murillo e l’adattato Medel. Per affiancare Miranda, Ranocchia non convince. Perciò siccome a Genova parlano di un ragazzo che sembra Samuel, per l’approccio glaciale all’uno contro uno e quel forte senso di invalicabilità, Luciano prende il telefono e chiama Giampaolo (tecnico a quel tempo della Sampdoria) anche solo per parlarne. L’allenatore toscano è uno di quelli che degli amici si fidano completamente. Le parole del collega, che Milan Skriniar in Liguria lo ha accolto all’età di 21 anni, pagato agli slovacchi dello Zilina appena 1 milione di euro, spazzano via dubbi e suggestioni lasciando spazio solo alle certezze. L’Inter vuole prendere il ragazzo e pure in fretta. Così partono i contatti con la società di Ferrero, si va avanti per giorni che diventano presto settimane, compresa la prima di luglio.

Poi l’accordo: il centrale classe ‘95 in nerazzurro per 5 milioni più il cartellino di Gianluca Caprari (15 milioni) e 7 di bonus. Contratto quinquennale, rinnovato per un’altra stagione (2023) a 3 milioni più bonus. La prima vera ambiziosa stagione del club di Suning ruota attorno al nuovo arrivato. Titolare inamovibile che in un istante riesce ad attirare l’attenzione dell’Europa intera: Bayern Monaco, Barcellona, Real Madrid, Chelsea, United (di Mourinho) che nel 2018 ha visto sfumare un’offertona di 65 milioni, City. Skriniar, che nel 3-5-2 contiano e in posizione di centro-sinistra qualche sbavatura - per forza di cose - la commette, vuol dire affidabilità pura. Dopo l’infortunio (ormai superato) di Handanovic, eredita la fascia di capitano. Oggi l’Inter non intende lasciarlo andare, ma in ogni caso ne fissa il prezzo: 80-90 milioni di euro, più o meno e coronavirus permettendo. Oltre quattro volte il prezzo d’acquisto.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000