HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

La Giovane Italia
Serie A

Le pagelle del Bologna - Palacio sembra un ragazzino. Soriano, che errore

19.10.2019 23:08 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 15129 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

Juventus-Bologna 2-1
(19' Cristiano Ronaldo, 54' Pjanic; 26' Danilo)

Skorupski 6 - Sbaglia quando CR7 lo trafigge sul suo palo, si riscatta nel secondo tempo con alcuni interventi salvifici. A conti fatti, anche considerando la sbavatura (grave) sull'1-0, senza di lui il passivo sarebbe stato più pesante.

Mbaye 6,5 - La scaramuccia con Ronaldo è un segnale di personalità. Gioca una buona partita, duella con Alex Sandro quando il brasiliano si palesa dalle sue parti; prezioso anche sulle palle inattive, per esempio quando propizia il gol di Danilo.

Danilo 6,5 - Valutazione non semplicissima, perché nella ripresa offre qualche imprecisione di troppo in fase difensiva. Però il gol è un'autentica perla, e va premiato.

Bani 6 - Mica facile, trovarsi di fronte quello lì, il portoghese dalle mille risorse e la classe infinita. Gioca in apnea, come del resto inevitabile, quando fronteggi Cristiano Ronaldo, e anche Higuain. Emerge respirando, non è poco.

Krejci 5,5 - Ha più di una responsabilità sull'azione che porta all'1-0. Come prevedibile, molto meglio quando può correre in avanti.

Svanberg 6 - Gara onesta. Non sfigura nel duello Rabiot, pur brillando poco in fase di sganciamento. Difficile chiedere di più a un giovane buttato nella fossa dei leoni bianconeri. (Dall'80' Skov Olsen s.v.).

Soriano 5 - Il suo compito, per certi versi, sarebbe anche semplice: incollarsi a Pjanic e non farlo respirare. Semplice da capire, mica da fare. Tutto bene, o quasi, fino a quando non controlla malissimo un pallone in uscita dalla sua difesa e lo lascia lì, di fatto proprio per l'8 della Juve (nel mezzo una conclusione di Ronaldo rimpallata da Bani). IL bosniaco, ovviamente, non perdona.

Poli 6 - Corre, lotta e qualcosa inventa pure. Potrebbe fare meglio in alcune scelte, ma non c'è poi troppo da rimproverargli. Si concede anche qualche preziosimo. (Dall'82' Dzemaili s.v.).

Orsolini 5,5 - L'occasione più ghiotta per farsi rimpiangere arriva sul piede sbagliato, il destro, a sette minuti dal novantesimo. La cicca, al termine di una serata in cui comunque avrebbe potuto fare di più a tal fine. Alcune buone iniziative, non molto continuo.

Palacio 6.5 - Anima, cuore e sorprendentemente anche polmoni dell'attacco del Bologna. Impegna, quasi da solo, l'intera linea difensiva avversaria. Svaria molto per evitare i due centrali della Juve, sembra un ragazzino.

Sansone 5 - Parte bene, poi si spegne e sparisce dalla partita. Di fatto non mette mai davvero in difficoltà Cuadrado, e cede il passo a chi rischia di riaprire il discorso. (Dal 79' Santander 6,5 - Ha due volte, nella stessa azione, l'occasione di siglare un 2-2 che sarebbe stato definitivo. Prima la traversa e poi Buffon gli dicono di no).


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

UFFICIALE: Juventus, Leonardo Bonucci ha rinnovato fino al 2024 E’ una lunga e intensa storia, quella che lega Leonardo Bonucci alla Juventus. Una storia che continuerà ancora, fino al 2024, per la precisione: è ufficiale infatti il rinnovo di Leo con i colori bianconeri. Non è stata scelta a caso la data di oggi, il 19 novembre, per un annuncio...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510