HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

La Giovane Italia
Serie A

Le pagelle del Napoli - Koulibaly e Zielinski sciagurati. Insigne insipido

Risultato finale: Napoli 1, Parma 2.
14.12.2019 20:56 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 18210 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

Meret 6 - Tiene in partita i suoi con la parata di istinto puro sulla conclusione di Gervinho, non può nulla sulle conclusioni di Kulusevski e dell'ivoriano, che decide la gara.

Di Lorenzo 5,5 - Passo indietro rispetto al Genk: attacca lo spazio con poca convinzione e non riesce mai a frenare Gervinho quando lo punta.

Koulibaly 4,5 - Tre minuti devastanti per il Napoli e per sè stesso: prima di uscire per infortunio, cicca l'intervento lanciando Kulusevski in porta ed è 0-1. Dal 4' Luperto 6,5 - Buona prova per il centrale, che fisicamente si fa rispettare e tiene botta sulla rivelazione Kulusevski, ma anche su Cornelius nei 10 minuti in cui si "incrociano".

Manolas 6 - Tiene bene su Gervinho nello stretto, ma si fa trovare fuori posizione sul contropiede che decide la sfida in favore dei ducali.

Mario Rui 6 - Tra i più positivi anche nella deludente prima frazione del Napoli. Nella ripresa continua a spingere pur difettando, e non poco, nella precisione dei cross.

Fabian Ruiz 5 - Ennesima prova molto deludente per il gioiello iberico, lontano parente del miglior giocatore dello scorso Europeo Under 21:

Allan 5 - Perde nettamente il duello con Brugman e in generale non sembra mai a suo agio nel ruolo di perno centrale del gioco azzurro. Dal 63' Mertens 6,5 - Entra e scodella la palla del pari a Milik, confermando il gran feeling messo in mostra contro il Genk.

Zielinski 4,5 - Hernani gli concede tanto spazio inizialmente ma lo sfrutta poco e male. Nella ripresa macchia irrimediabilmente la sua prova con la palla persa, più fallo tattico non riuscito, che manda Gervinho-Kulusevski in porta.

Callejon 5 - Gagliolo gli si stampa addosso e per lo spagnolo è un'altra serata difficile: il feeling coi compagni non è più quello di sei mesi fa, tante incomprensioni causano diversi palloni persi.

Milik 7 - Manda in porta Insigne e tiene in apprensione costante i due centrali ducali, chiamando anche Sepe al doppio decisivo intervento. Su di lui si può contare, non c'è alcun dubbio in proposito.

Insigne 5 - Ha voglia di spaccare tutto e a volte esagera: una bella punizione e un clamoroso errore sotto porta nei suoi 78 minuti, ma in generale non la prova che il San Paolo e Gattuso si aspettavano dopo la fiducia totale che gli ha dimostrato il tecnico. Dal 79' Lozano sv.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

RBN - Burgnich: “Nel nostro calcio c’era più passione, oggi comandano i soldi” Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Terzo Tempo, è intervenuto Tarcisio Burgnich: “La Juve è ancora in cima quest’anno, sarà difficile per gli altri. Prima si giocava per la voglia di esibirsi in campo, c’era la passione, adesso sono arrivati i soldi e si lavora soprattutto...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510