HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Serie A

Le pagelle del Napoli - Ounas fulminante, Fabian fa ciò che vuole

13.01.2019 22:47 di Pierpaolo Matrone  Twitter:    articolo letto 9616 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

Ospina 6.5 - Chiamato subito in causa dalla conclusione di Berardi, come un bravo scolaretto risponde presente. E la sua presenza la fa sentire fino alla fine. Fino al grande intervento su Locatelli, che salva il suo clean sheet.

Hysaj 5 - Il più in difficoltà del Napoli. Commette troppi errori d'appoggio, a tratti pare giocare senza determinazione, anche in occasione del gol annullato a Locatelli.

Maksimovic 6.5 - Resta spesso e volentieri francobollato a Boateng e, fin quando quest'ultimo resta in campo, lo sovrasta su ogni tipo di pallone. Mezzo punto in più per il recupero palla che dà il la all'azione del 2-0.

Koulibaly 6.5 - Come al solito impeccabile, sempre in tempo sul pallone, nelle chiusure e negli appoggi. Provvidenziale l'intervento su Duncan nella ripresa.

Mario Rui 5.5 - Berardi gli crea qualche grattacapo di troppo, il cartellino giallo era scritto dall'inizio. Macina comunque chilometri sulla fascia, qualche attimo senza lucidità gli sarebbe anche concesso.

Callejon 6 - Fa tutta la fascia e non disdegna nessuna delle sue fasi. Lo spirito di sacrificio è un marchio di fabbrica, non manca mai, ad ogni partita. Dall'82' Younes s.v.

Diawara 6 - Con le sirene del mercato che lo chiamano, ha l'occasione per dimostrare il suo valore e va in campo come vuole Ancelotti, con tranquillità. Meno frenetico e confusionario, sereno. Ancelotti sicuramente lo promuoverà.

Fabian 7.5 - Col pallone tra i piedi può fare praticamente tutto quello che gli passa per la testa. Prende sempre la decisione giusta, il ruolo da centrocampista centrale tecnico gli è cucito addosso e nel corso del girone di ritorno lo rivedremo molto spesso lì, quello è certo. La ciliegina sulla torta la mette nel finale con un gol di sinistro strameritato.

Ounas 7 - Quando ha lui il pallone nella sua testa non ci sono più avversari, ma birilli facilmente superabili. Ne salta uno, due, a volte anche tre. E stasera non è egoista, combina - e pure bene - con i compagni. Fulminante nell'uno contro uno, tanto cresciuto rispetto all'era-Sarri. Dal 71' Allan s.v.

Insigne 6.5 - Mette lo zampino in entrambi i gol del Napoli: propizia il primo calciando il pallone che deviato prima da Pegolo e poi da Milik; compie il penultimo passaggio sul 2-0 di Fabian con una bella sventagliata verso Milik. Meno lucido sotto porta, ma il suo apporto si sente eccome.

Milik 7 - Un gol e un assist, in questa partita sono i numeri che parlano per lui. Fortunato in occasione dell'1-0, eppure si trova sempre al posto giusto. Combina bene coi compagni, va vicino alla doppietta, e alla fine serve a Fabian il pallone giusto. Dal 90' Gaetano s.v.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Un talento al giorno, Ibrahima Konaté: un centrale di altri tempi Elegante, molto forte fisicamente e specialista nell'anticipo: il francese (nativo di Parigi) Ibrahima Konaté è uno dei gioielli messo in mostra dalla Bundesliga in questa stagione, grazie alla fiducia del Lipsia, che lo ha lanciato titolare al centro della difesa e ora se lo gode....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->