Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Le pagelle dell’Atalanta - Ilicic non brilla, Gomez ci prova. Toloi regala un rigore all’Hellas

Le pagelle dell’Atalanta - Ilicic non brilla, Gomez ci prova. Toloi regala un rigore all’HellasTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 28 novembre 2020 22:45Serie A
di Patrick Iannarelli

ATALANTA - HELLAS VERONA 0-2

Gollini 6 - Prima del calcio di rigore non subisce praticamente tiri verso la porta. Un paio di palloni in area gestiti con la solita sicurezza, esce per via di un problema fisico al ginocchio. (Dal 66’ Sportiello 5,5 - Poteva fare qualcosa di più sul secondo gol, ma è una serata storta un po’ per tutti).

Toloi 5 - Anticipa tutti e riesce spesso a proporsi in attacco, in un paio di situazioni si trasforma in attaccante aggiunto e crea qualche pericolo. Al 61’ compie una sciocchezza inutile, regalando il rigore decisivo agli scaligeri. Nel finale si perde anche Zaccagni.

Palomino 6,5 - Ha meno continuità nelle gambe, ma dopo un paio di chiusure si toglie via la ruggine e inizia ad anticipare tutti. Sempre attento, concede poco e nulla. Nel finale evita il gol con una gran chiusura in recupero su Favilli.

Djimsiti 6 - Partita ordinata, sui palloni alti fa buona guardia. In attacco si propone meno, cerca sempre di dare l’appoggio ai centrocampisti. È l'ultimo ad abbandonare la nave.

Hateboer 5,5 - Si propone con molta insistenza, ma trova la porta chiusa. Avanza spesso per proporsi al cross, ma senza troppa fortuna. Nel finale diminuiscono i giri del motore.

De Roon 5,5 - Bene nei primi 45’ di gioco, recupera un paio di palloni fondamentali. Nella ripresa appare spento, le scorie di Liverpool si fanno sentire: concede troppo in fase difensiva.

Freuler 6 - Pulisce parecchi palloni davanti l’area di rigore, quando i compagni sono in difficoltà gli danno la palla e lo svizzero prova ad inventarsi qualcosa. Gli spazi però sono parecchio intasati.

Mojica 6 - Il tacco appena entrato ad Anfield gli ha dato fiducia: si inserisce nei meccanismi di Gasperini e a pochi minuti dalla fine del primo tempo sfiora il gol proprio come vuole il tecnico di Grugliasco, attaccando sul secondo palo. (Dal 77’ Ruggeri 6 - Buon approccio alla gara, ma la buona volontà non viene premiata).

Gomez 6 - Scalda le mani a Silvestri al 30’, poi ci riprova dopo qualche minuto ma un rimbalzo non gli permette di impattare bene la sfera. Prova in tutti i modi a scardinare la difesa ospite, ma la marcatura a gabbia non gli permette di esprimere il suo potenziale. (Dal 77’ Diallo 5,5 - Combina poco, ma entra con la squadra abbastanza demotivata).

Ilicic 5,5 - Gli artisti del pallone si sa, hanno un debole per il tocco di troppo. Uno, due, tre, a volte anche quattro o cinque dribbling: tempo di gioco perso e difesa ospite schierata. Al 18’ calcia alto da buona posizione, un errore pesante per un giocatore che può e deve fare la differenza. (Dal 63’ Lammers 6 - Approccio discreto, spesso però predica nel deserto. Viene lasciato abbastanza solo dai compagni).

Zapata 6 - Spalle alla porta rimane immarcabile. Sportellate e botte varie col centrale di turno, ma oltre alla protezione del pallone combina poco anche in termini di occasioni. Un solo tiro in porta, ma SIlvestri gli dice di no. (Dal 63’ Muriel 5,5 - Doveva dare il cambio di passo ai nerazzurri, ma non riesce a superare la difesa gialloblù. Un paio di tiri, sfiora la rete su un colpo di testa).

Gian Piero Gasperini 5,5 - Premessa: aveva pochissime alternative da utilizzare per via delle assenze di Pasalic, Miranchuk e Malinovskyi. Unico neo sulla scelta di Ilicic: vista la sfida di Liverpool lo sloveno aveva bisogno di qualche minuto di riposo in più.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000