Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Le pagelle dell'Hellas - Buone risposte da Tameze, muro Gunter. Bene i due esterni

Le pagelle dell'Hellas - Buone risposte da Tameze, muro Gunter. Bene i due esterniTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 19 settembre 2020 22:47Serie A
di Luca Chiarini

Hellas Verona-Roma 0-0

Silvestri 7 - Cardine tra i cardini: è tra i pochi reduci della scorsa formidabile stagione. Ipnotizza Mkhitaryan lanciato a rete (e in sospetto offside) ed evita il peggio. Salvifico sul destro dritto per dritto di Pellegrini.

Cetin 6,5 - Tra meccanismi ancora da digerire e uno stato di forma non indimenticabile, nella prima metà fa storcere un po' il naso a Juric. Poi si riassesta, guadagna fiducia e beneficia della perdita di mordente dei tre attaccanti giallorossi.

Gunter 7 - Quasi a voler mettere in chiaro i perché del suo riscatto, nel primo tempo è a tratti dominante al centro del terzetto. Calamita per i tiri di Mkhitaryan e compagni, svizzero nelle chiusure. Dopo l'intervallo accusa un fastidio e alza bandiera bianca. (Dal 67' Ruegg 6 - Segnali incoraggianti).

Empereur 5,5 - Qualche scricchiolio allarmante in avvio, il motivo si palesa al diciannovesimo: infortunio muscolare, forfait obbligato. (Dal 19' Lovato 6,5 - La conduzione da veterano cozza con la carta d'identità. A suo agio, anche sul centro-sinistra. Piacevole sorpresa).

Faraoni 7 - Stantuffo sulla destra: non è un azzardo dedurre che quando Juric parlava di appena quattro o cinque giocatori in condizione si riferisse anche (e soprattutto a lui). Apparecchia per Tamèze, monta sul motorino e per poco non sigla un gol da cineteca.

Tameze 6,5 - Il ritardo di condizione è patente: del resto Juric per primo l'aveva sbandierato nella conferenza della vigilia. Qualcosa, però, si intravede: tecnica e alcune finezze. Ad una manciata di secondi dall'intervallo calcia a botta sicura con il piattone, ma Mirante compie il miracolo. (Dal 67' Barák 6 - Motivato, anche se combina poco).

Veloso 5,5 - È foriero di una qualità essenziale: l'equilibrio. In questo è maestro. Anche lui però è in ritardo, e qualche duello lo perde quasi di default. Non è brillante, ma anche nelle difficoltà sa essere prezioso.

Dimarco 7 - Nella pre-season era parso tra i più in forma: la controprova della gara ufficiale certifica quelle che prima erano solo sensazioni. Diagonali provvidenziali a tamponare le incursioni dei piccoletti giallorossi, un cross tagliente che propizia l'occasione d'oro sciupata da Tupta. Si dispera sul siluro da casa sua che si stampa sul montante.

Danzi 5,5 - Gli manca ancora qualcosa per calcare con continuità certi palcoscenici, ma dalla sua ha l'atteggiamento giusto e buona personalità. Cerca anche la botta da fuori, senza successo.

Tupta 4,5 - Tra mille attenuanti, è in assoluto il peggiore del primo tempo scaligero. Poco reattivo, abbottonato e puntualmente impreciso. Ha l'occasione di redimersi, la spreca con un piattone scialbo e indecifrabile. (Dal 46' Zaccagni 6 - Lontano dalla forma migliore, ma mette pepe là davanti).

Di Carmine 5,5 - Duellante agguerrito e fastidioso per l'intera linea giallorossa. Cerca il filo dell'offside, ma finisce oltre qualche volta di troppo. Generoso, anche se l'errore sotto porta su cioccolatino di Tamèze è piuttosto grossolano. (Dal 78' Ilic s.v.).

Matteo Paro 6,5 - Juric è squalificato, lui conduce la truppa con aplomb antitetico al temperamento dell'uomo di Spalato. La squadra è ordinata, fa di necessità virtù e si esalta nelle criticità. Sembra il copione dello scorso anno: c'è da augurarselo, a Verona.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Le big d'Italia alla riscossa Champions. Fiorentina: pari amaro e dubbi su Iachini
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000