HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Serie A

Le pagelle dell'Inter - Bene solo Handanovic. Attacco impalpabile

14.03.2019 23:00 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 17864 volte
Fonte: dall'inviato a San Siro
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Handanovic 7 - Sul gol di Jovic può effettivamente poco, con l'attaccante dell'Eintracht lanciato a tu per tu dall'errore di De Vrij. Mette pezze dove e come può, salvando il risultato in almeno 3-4 occasioni. Stupenda parata su Jovic nei minuti di recupero del secondo tempo.
Soares 5 - Sbaglia tanto, troppo, sia in fase di contenimento che soprattutto di impostazione. Col cambio modulo arriva spesso sul fondo e in zona tiro da fuori, ma i risultati sono decisamente al di sotto delle aspettative. (Dal 62esimo Ranocchia 6 - Entra col cuore, guidando una difesa a due con De Vrij che subisce costantemente i contropiedi tedeschi).
De Vrij 5 - L'errore dopo 5 minuti pesa come un macigno sulle sorti europee dell'Inter e sull'economia della partita, sua e della squadra della squadra. Meglio nel secondo tempo con le squadre lunghissime.
Skriniar 6 - Benino da difensore centrale, un po' meno da centrocampista. Non ha i tempi della giocata, ma ci mancherebbe. Riesce comunque a cavarsela con cuore e cattiveria agonistica.
D'Ambrosio 5,5 - Parte a destra e rischia di combinare un guaio quando sbaglia lo stop e regala palla a Kostic, poi fermato col fallo (ammonizione giusta). Va un po' meglio quando passa alla difesa a tre.
Vecino 5 - Sbaglia tantissimo in fase di impostazione, probabilmente perché messo in mezzo dalla velocità e dalla superiorità numerica del centrocampo tedesco. Rischia tantissimo sul finire di primo tempo regalando palla a Gacinovic, che spreca.
Borja Valero 5,5 - Buone idee, scarsi tempi di reazione. Non di certo un bene, in mezzo al dinamico ed energico centrocampo dell'Eintracht. (Dal 73esimo Esposito 6 - Il classe 2002 viene gettato nella mischia per provare a tenere qualche pallone in avanti. Si impegna, di certo non la partita migliore per esordire).
Candreva 5 - Schierato esterno nel tridente alle spalle di Keita, arriva spesso e volentieri al cross. Ma di palle sfruttabili per i compagni se ne vedono davvero poche. Raramente salta l'uomo nell'uno contro uno.
Politano 5,5 - Nello spaesato attacco nerazzurro è l'unico a provarci. Nel primo tempo si vede pochissimo, nella ripresa è sua la conclusione più pericolosa dell'Inter di tutta la gara. E pensare che il tiro finisce pure fuori... (Dall'80esimo Merola sv).
Perisic 5 - Sbaglia decisamente troppo. Nell'uno contro uno non esce praticamente mai vincitore. Aiuta in fase difensiva e questo non guasta, ma in una gara del genere il suo apporto serviva soprattutto dall'altra parte del campo.
Keita 5 - Non giocava da fine dicembre e si vede. Ha voglia e ci prova, ma con scarsissimi risultati. Nel primo tempo perde una palla in modo goffo che sarebbe potuta diventare occasione da gol. Nella ripresa si vede poco, anche perché la condizione latita.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

FOCUS TMW - Dal 1990 al 2000, tutti i talenti del calcio europeo Dal '90 al 2000, da Mario Balotelli e Jadon Sancho. Questo pomeriggio TMW vi ha proposto i migliori talenti del decennio. Anno per anno, Paese per Paese. Rileggi qui i nostri undici focus dettagliati sul presente e il futuro del calcio europeo: FOCUS TMW - La leva calcistica del...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510