HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Serie A

Le pagelle della Sampdoria - Saponara geniale, Quagliarella eterno

Lazio-Sampdoria 2-2
08.12.2018 23:26 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 13295 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

Audero 6 - Commette un errore imperdonabile regalando un pallone a Caicedo nell'area di rigore. Il fuorigioco lo salva. Lui ringrazia e ci mette del suo salvando su Immobile, Lulic e Correa. Poi nuovamente rischia la frittata su un tiro di Immobile.
Bereszynski 6.5 - Spinge poco perché la partita non lo permette, ma si adegua benissimo in fase di copertura dove difficilemente viene superato. Si fa espellere per buona causa, fermando Correa lanciato a rete nei minuti di recupero.
Andersen 6.5 - Ormai una certezza di questa Serie A. Senso della posizione notevole, salva su Caicedo lanciato a rete e toglie un gol fatto a Immobile. Mezzo voto in meno per quel gomito in area che causa il rigore del 2-1.
Colley 5.5 - Pasticcia un po' troppo dietro venendo graziato dalla scarsa vena di Caicedo nel primo tempo.
Murru 7 - Importanti chiusure ma soprattutto mette la firma sulle due reti bluerchiate: suo l'assist per Quagliarella, suo il lancio alla disperata da cui è arrivato il gol di Saponara.
Praet 6.5 - Buone geometrie che fruttano il vantaggio iniziale. (Dal 70' Jankto 5.5 - Entra nel momento di maggior forcing della Lazio e non riesce ad arginare le avanzate avevrsarie).
Ekdal 6.5 - Vince il ballottaggio con Vieira e si mette in mostra con alcune notevoli verticalizzazioni.
Linetty 6 - Meno appariscente dei tre di centrocampo, dà maggiore sostanza rincorrendo gli avversari.
Ramirez 6 - La Lazio fa la partita, lui è costretto soprattutto a ripiegare risultando utile per spirito di sacrificio. (Dall'82' Saponara 7 - Un colpo di genio che ricorda Zlatan Ibrahimovic o, andando indietro nel tempo, Filippo Inzaghi in un Milan-Ajax di Champions League: stessa dinamica, stesso esito ossia palla in rete. Ironia del destino il beffato è un altro Inzaghi, il fratello Simone).
Quagliarella 7 - Sei gol nelle ultime cinque partite giocate. A 35 anni è più forte e decisivo che mai. E sa gestire le energie nel modo migliore.
Caprari 6.5 - La sua velocità mette in apprensione i difensori biancocelesti, costretti a chiusure last second. Si fa male e la sua prestazione ne risente, stringe i denti fino ad oltre un'ora di gioco. (dal 66' Kownacki 6.5 - Il suo assist per Saponara cancella mezz'ora di gioco anonima).


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

...con Nappi “Per il Napoli è ancora una stagione molto positiva dopo quelle con Sarri , consolidare la qualificazione in Champion’s ancora fortifica l’azienda e le strategie danno risultati . Sarebbe il massimo vincere l’Europa League”. Così a TuttoMercatoWeb Diego Nappi, agente - tra gli altri...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510