Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Le pagelle dello Shakhtar - Trubin alza il muro, bene Dodo, Korniienko perde il duello con Hakimi

Le pagelle dello Shakhtar - Trubin alza il muro, bene Dodo, Korniienko perde il duello con HakimiTUTTOmercatoWEB.com
martedì 27 ottobre 2020 20:58Serie A
di Andrea Piras
Risultato finale: Shakhtar Donetsk-Inter 0-0

Trubin 7 - Nella serata di Dusseldorf era in panchina, oggi affronta i nerazzurri dal primo minuto. Compie ottime parate su Lukaku, Barella e Brozovic. Provvidenziale il suo tocco con la punta delle dita che devia il pallone scagliato dal belga sulla traversa. Usa bene anche i piedi chiudendo come un difensore sempre sul numero 9 nerazzurro.

Dodo 6,5 - Copie ottime diagonali mettendo delle pezze su alcune azioni pericolose dell’Inter, vince i duelli con Young prima e Perisic poi dalla sua parte sbagliando niente.

Khocholava 6 - Alterna buone chiusure a momenti di amnesia. Stringe i denti per un problema muscolare, costretto ad alzare bandiera bianca (Dal 63’ Matvijenko 6 - Più ordinato rispetto al suo predecessore. Non compie alcuna sbavatura).

Bondar 6,5 - E’ uno dei giovani terribili di Luis Castro ma difende come chi quel ruolo lo ricopre da svariati anni. Chiude al centro dell’area con ottime scelte di tempo, ci mette il mestiere quando blocca Lukaku rischiando il rigore.

Korniienko 5,5 - Dalla sua parte Hakimi spinge con regolarità. Perde tutti i duelli con l’avversario concedendo sempre di raggiungere il fondo per il cross.

Marcos Antonio 6 - Anche lui è uno dei millenials di Luis Castro. Fa vedere buoni spunti specie quando si deve giocare palla a terra nello stretto e difende quando ce n’è bisogno.

Maycon 6 - Prova ad inserirsi nell’azione offensiva della sua squadra tentando la conclusione dalla lunga distanza. Nella ripresa aiuta molto la fase difensiva i compagni.

Tete 6 - Con le sue accelerazioni specie nei primi minuti è praticamente imprendibile. Poi l’Inter stringe la marcatura ma fa comunque vedere spunti interessanti.

Marlos 6 - Brasiliano di nascita ma naturalizzato ucraino. Rappresenta al meglio le due anime dello Shakhtar. Si muove molto in tutte le zone del campo venendo cercato spesso dai compagni. Cala nella ripresa ma non si risparmia mai uscendo stremato (Dall’88’ Alan Patrick sv)

Solomon 6 - Spinge spesso a sinistra provando sempre a creare pericoli verso il centro dell’area di rigore. Non aiuta molto però Korniienko nella fase difensiva.

Dentinho sv - In campo solo un quarto d’ora, è costretto ad alzare bandiera bianca per un problema muscolare (Dal 14’ Taison 6 - Deve svolgere i compiti della prima punta lui che prima punta non è. Meglio quando viene spostato come esterno).

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000