Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Le pagelle di Cagliari-Napoli: Maran in difficoltà, Manolas in crescita. Mertens decide

Le pagelle di Cagliari-Napoli: Maran in difficoltà, Manolas in crescita. Mertens decideTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
lunedì 17 febbraio 2020 06:25Serie A
di Michele Pavese

(CAGLIARI-NAPOLI 0-1 (65' Mertens) )

CAGLIARI

Cragno 6,5 - Sempre sicuro quando viene chiamato in causa, può solo guardare la splendida parabola sul tiro di Mertens.

Pisacane 6 - Qualche difficoltà nel contenere Elmas nel primo tempo, nella ripresa non soffre particolarmente gli avversari.

Walukiewicz 6 - Discreta prestazione per il classe 2000, oggi in campo a causa delle tante defezioni. Sbaglia qualcosa (lascia troppo solo Mertens) ma nel complesso non sfigura. (Dal 70' Mattiello 6 - Maran lo inserisce per avere più spinta sulle corsie laterali. L'ex Juve ci prova ma non incide).

Klavan 6 - Non soffre gli attaccanti azzurri, è sempre molto preciso nelle chiusure.

Pellegrini 6 - Ottimo primo tempo, con tanta spinta e ottimi spunti personali. Nella ripresa cala un po' e sbaglia qualche cross di troppo.

Nandez 6 - Lotta in mezzo al campo, tanta grinta ma anche qualità nelle giocate. Il duello con Zielinski è tra i più interessanti della sfida.

Cigarini 6 - Solito lavoro di raccordo tra difesa e centrocampo. Spende tante energie e spesso gli manca lucidità. (Dall'83' Birsa s.v.).

Ionita 5,5 - Quando è in giornata fa spesso la differenza, ma contro il Napoli non riesce mai a trovare la giocata decisiva.

Pereiro 6 - Buon primo tempo, è il migliore dei suoi e si rende pericoloso in un paio di occasioni. Cala vistosamente nella ripresa. (Dal 66' Paloschi 5,5 - Ci prova in mischia, cercando di sfruttare le sue qualità di grande opportunista. Non riesce a trovare la porta).

Joao Pedro 5 - Dal miglior marcatore del Cagliari ci si aspetta qualcosa di più. Il brasiliano va a sbattere contro il muro difensivo del Napoli e non riesce mai a creare pericoli.

Simeone 5,5 - Un paio di conclusioni dalla distanza, poi il solito lavoro per la squadra. Ma al Cagliari servono anche i gol per uscire dal momento negativo.

Maran 5 - Dieci partite consecutive senza vittorie, forse è arrivato il momento di fare analisi più approfondite. La rimonta subito nel recupero con la Lazio ha sicuramente svoltato la stagione in negativo, ma i risultati negativi (e qualche prestazione non all'altezza) non possono essere solo frutto di un blocco psicologico.

NAPOLI

Ospina 6 - Mantiene la porta inviolata per la seconda volta consecutiva, dà sicurezza al reparto e non sbaglia nulla.

Di Lorenzo 6 - Da centrale o da terzino, l'ex Empoli è ormai una certezza di Gattuso e del Napoli. Sicuramente uno dei più positivi in una stagione travagliata.

Manolas 6,5 - Gattuso gli ha dato qualche certezza in più, sembra essersi ritrovato dopo una prima parte di stagione molto complicata.

Maksimovic 6,5 - Con Manolas forma una coppia meglio assortita e dimentica gli errori commessi contro il Lecce.

Hysaj 6,5 - Non soffre dalle sue parti, anche perché Pisacane non è propriamente un terzino di spinta. Serve l'assist a Mertens. (Dall'80' Mario Rui s.v.).

Ruiz 6,5 - Sfiora il gol dopo pochi minuti, prova a dare geometrie. È in crescita e i compagni gli danno fiducia, affidandosi a lui spesso e volentieri.

Demme 6 - Mette ordine, ripulisce diversi palloni, ne butta via pochi. Tatticamente disciplinato, già imprescindibile per il Napoli. (Dal 61' Insigne 6 - Il suo ingresso ha un effetto positivo sul Napoli, perché la squadra di Gattuso segna cinque minuti più tardi).

Zielinski 6 - Duello fisico e tecnico con Ionita, dal quale il polacco esce più volte vincitore. È imprescindibile per Gattuso.

Callejon 5,5 - Spesso impreciso, poco cattivo quando serve. Lo spagnolo non riesce a incidere come in passato. (Dal 66' Politano 6 - Ci prova in un paio di occasioni, trovando sempre pronta la difesa di casa).

Mertens 7 - Si prende ancora una volta sulle spalle il Napoli e segna una rete bella quanto importante. Centoventi gol in maglia azzurra, il record di Hamsik ora è a una sola lunghezza di distanza.

Elmas 6 - Buona la seconda consecutiva da titolare per il macedone. Nel primo tempo spende tanto, gioca benissimo e si rende pericoloso, nella ripresa cala un po'.

Gattuso 6,5 - Fa scelte difficili, come quella di lasciare a casa Allan, ma sembra aver ricompattato il gruppo. Al di là della sconfitta subita contro il Lecce, il Napoli ora è una squadra unita e i risultati dell'ultimo periodo lo testimoniano. Il merito è anche dell'ex tecnico del Milan, che ha trasmesso serenità e disciplina.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000