Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Le pagelle di Lazio-Inter: Inzaghi batte Conte. Milinkovic, Luis Alberto e Young i migliori

Le pagelle di Lazio-Inter: Inzaghi batte Conte. Milinkovic, Luis Alberto e Young i miglioriTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 17 febbraio 2020 06:30Serie A
di Raimondo De Magistris

LAZIO-INTER 2-1

LE PAGELLE DELLA LAZIO

Strakosha 5.5 - Sul gol che sblocca la partita ha responsabilità evidenti: respinge centralmente il tiro di Candreva e lo consegna ad Ashley Young, che ringrazia.

Luiz Felipe 6 - Gioca bene d'anticipo e ci mette sempre la gamba, anche a costo di correre qualche rischio.

Acerbi 7 - Guida la difesa della Lazio a un'altra prestazione di spessore. E' tra i calciatori più importanti di questa squadra, che dopo stasera può puntare allo Scudetto con ancora maggiore convinzione.

Radu 6 - E' il difensore della Lazio che soffre di più nella prima frazione. Quando l'Inter riparte, Candreva agisce spesso da attaccante aggiunto e lo mette in difficoltà. Meglio nella ripresa.

Marusic 6 - Nel primo tempo volenteroso, ma poco preciso. Nella ripresa partecipa all'azione del 2-1 con una conclusione a botta sicura respinta da Brozovic.

Milinkovic-Savic 7.5 - Scalda l'Olimpico dopo 8 minuti con una sassata dalla distanza che ha fatto tremare la traversa per diversi secondi. Poi lo manda in visibilio, al 70esimo, col gol del sorpasso.

Lucas Leiva 6 - Sul gol che sblocca la partita, non vede l'inserimento di Young che ne approfitta e sblocca la partita. Fa il suo in fase di impostazione, ma quella disattenzione pesa sul giudizio complessivo. Dall'80esimo Cataldi s.v.

Luis Alberto 7 - E' la principale fonte di gioco della Lazio, il calciatori a cui tutti si affidano per la giocata decisiva. Non a caso, l'azione che porta al rigore dell'1-1 nasce da una sua verticalizzazione.

Jony 5.5 - Prestazione di grande sacrificio ma ha la peggio nel duello con Candreva, che spesso e volentieri gli scivola via. Dal 63esimo Lazzari 6.5 - Dà tutt'altra freschezza alle ripartenze della Lazio, giocatore decisivo per questa Lazio.

Caicedo 6 - Gravita attorno a Immobile ma senza quella rapidità necessaria per mettere in difficoltà i difensori dell'Inter. Dal 63esimo Correa 6.5 - Entra subito in partita, agisce tra le linee pungendo una difesa che nell'ultima mezz'ora non è più lucida come nella prima frazione.

Immobile 7 - Ancora a segno, ancora decisivo. Dal dischetto è implacabile ma è bravo a restare sempre nella partita, anche quando la difesa dell'Inter non gli lascia nemmeno un centimetro.

Inzaghi 7.5 - Ancora una volta l'ha vinta lui. La sua Lazio gioca una buona prima frazione e non perde la testa dopo l'immeritato svantaggio. Nella ripresa, inserisce Lazzari e Correa nel momento decisivo della partita.

LE PAGELLE DELL'INTER

Padelli 6 - Non è il principale colpevole sull'azione che porta al penalty della Lazio: lui esce coi tempi giusti, ma Skriniar lo anticipa e lo mette fuori gioco. Poche responsabilità anche sulla rete del 2-1. Bravo nel finale su Immobile a evitare il 3-1.

Godin 6 - Il migliore della retroguardia dell'Inter, l'unica disattenzione a meno di dieci minuti dal termine ma per sua fortuna ci mette una pezza Padelli. Dall'87esimo Sanchez s.v.

De Vrij 5.5 - Netto il fallo su Immobile che permette al bomber biancoceleste di realizzare dal dischetto la rete dell'1-1.

Skriniar 5.5 - Sull'azione che porta al rigore trasformato da Immobile anticipa Padelli (che era pronto a far sua la sfera) e crea l'occasione per rimettere tutto in discussione.

Candreva 7 - Il migliore del primo tempo, dalla sua corsia nascono i principali pericoli dell'Inter e non a caso è proprio sugli sviluppi di una sua conclusione che arriva il gol dello 0-1. Cala un po' nella ripresa e non a caso Conte dopo la mezz'ora lo richiama in panchina. Dal 76esimo Moses s.v.

Vecino 5 - Conte lo preferisce a Eriksen, ma questa volta l'uruguagio non riesce a risultare decisivo. Anzi, spesso scompare dalla partita.

Brozovic 6 - Partita di grande sacrificio, si piazza davanti alla difesa con umiltà e dedizione e nel primo tempo riesce a restare sempre sul pezzo. Nella ripresa, però, la tecnica della mediana biancoceleste prende la meglio. Dal 78esimo Eriksen s.v.

Barella 5 - Non la sua migliore serata, prestazione a intermittenza. Il giropalla della Lazio lo mette perennemente in difficoltà.

Young 7.5 - Protagonista dell'azione che sblocca la partita e non solo per il gol: recupera il pallone al limite della sua area e dopo aver superato la linea di centrocampo, scarica su Candreva. Poi è sempre lui, dopo la respinta di Strakosha, a farsi trovare pronto e a spedire la sfera in fondo al sacco.

Lautaro Martinez 5 - Una delle sue peggiori prestazioni stagionali. Si preoccupa troppo della fase difensiva e si 'dimentica' di dover supportare Lukaku.

Lukaku 6 - Ha il peso dell'attacco dell'Inter tutto sulle sue spalle: fa a sportellate con chiunque ma senza alcun supporto è difficile per tutti. Anche per uno dei migliori numeri 9 della nostra Serie A.

Conte 5 - Preferisce Vecino a Eriksen e la scelta non paga. Ritarda troppo i cambi inserendo forze fresche quando la Lazio ha ormai già messo la freccia.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000