HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

La Giovane Italia
Serie A

Le probabili formazioni di Atalanta-Sassuolo - Dea a un passo dal Paradiso

Atalanta-Sassuolo alle 20.30. Su TMW la diretta testuale, le parole dei protagonisti e le pagelle del match
26.05.2019 06:12 di Riccardo Caponetti   articolo letto 5565 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dall'eliminazione ai preliminari d'Europa League alla possibilità di giocare in Champions. Tutto questo in 269 giorni, tanto è passato dalla notte di Copenaghen, in cui furono fatali i rigori per l'Atalanta. Dalla Danimarca a Reggio Emilia, dallo sconforto all'euforia per avere a pochi centimetri un traguardo storico: la prima qualificazione ai gironi della più importante competizione europea per club. Sembrano passati più di 9 mesi, quasi un'eternità: ma la Dea, dopo un percorso virtuoso a tappe, è arrivata alla volata finale. Vincere per avere la sicurezza di chiudere tra le prime quattro: potrebbe anche bastare il pareggio contro Sassuolo in base al risultato di Milan e Inter. I ragazzi di De Zerbi non si giocheranno nulla ma sarà comunque partita vera sulla scia delle ultime loro due uscite (sconfitta per 3-2 a Torino e pareggio per 0-0 contro la Roma). Piccola curiosità simpatica: nonostante si giochi al Mapei Stadium, terreno amico dei neroverdi, la squadra di casa è l'Atalanta, che si è dovuta trasferire per via dei lavori nel proprio impianto. Arbitrerà Doveri, con Di Bello al VAR: fischio d'inizio alle ore 20.30.

COME ARRIVA L'ATALANTA "C'è un po' di tensione, positiva. Dipendiamo solo da noi stessi". Emblematiche le parole di mister Gasperini, che descrivono a pieno la situazione attuale dell'Atalanta, reduce dalla sconfitta in finale di Coppa Italia contro la Lazio e dal pareggio con la Juventus. La Dea arriva all'appuntamento decisivo della stagione forte di 2 risultati su 3. Fatta eccezione dei lungodegenti Palomino e Varnier e dello squalificato Hateboer, sono tutti a disposizione. Dunque formazione tipo con il solito ballottaggio in difesa tra Mancini e Djimsiti, nettamente favorito. Sulle corsie esterne spazio a Castagne e Gosens. Davanti nessun dubbio: Ilicic e Gomez alle spalle di Zapata (40 gol in tre in A quest'anno).

COME ARRIVA IL SASSUOLO - Difendere il 10° posto. Ecco l’obiettivo per cui giocherà il Sassuolo, reduce da una stagione molto tranquilla e a tratti anche esaltante, soprattutto all'inizio. Rispetto allo 0-0 di sabato scorso contro la Roma, saranno pochi i cambiamenti per De Zerbi, che ieri ha messo un punto interrogativo sul suo futuro: "Non so cosa farò, ho delle esigenze". A centrocampo tornerà dalla squalifica Bourabia, che si candida per una maglia da titolare: Duncan o Locatelli, in vantaggio, rischiano. Davanti Djuricic falso 'nueve' con Berardi e Boga sugli esterni. Sicuramente out per infortunio Magnani, Peluso e Sensi, non ci sarà neanche Scamacca, impegnato al mondiale U20 con la nazionale azzurra. Dopo una settimana di differenziato, non recuperano neanche Babacar e Lemos. 

PROBABILI FORMAZIONI

ATALANTA (3-4-2-1):  Gollini; Djimsiti, Palomino, Masiello; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata.
A disposizione: Berisha, Rossi, Ibanez, Reca, Mancini, Pessina, Pasalic, Barrow, Piccoli.  Allenatore: Gian Piero Gasperini.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Ferrari, Demiral, Rogerio; Locatelli, Manganelli, Duncan; Berardi, Djuricic, Boga.
A disposizione: Pegolo, Satalino, Ghion, Adjapong, Sernicola, Marlon, Bourabia, Raspadori, Brignola, Matri, Odgaard, Di Francesco.   Allenatore: Roberto De Zerbi


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Juve, Cuadrado per rimpiazzare Cancelo. Darmian e Trippier alternative Con il possibile addio di Joao Cancelo, destinazione Manchester City, la Juventus considera Juan Cuadrado come possibile sostituto del portoghese, arretrando il raggio d'azione e tornando alle origini. Il colombiano, in scadenza 2020, potrebbe anche rinnovare il contratto come riferito...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510