Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Lipsia si prende la scena in Champions con i gioielli che Rangnick sognava per il Milan

Lipsia si prende la scena in Champions con i gioielli che Rangnick sognava per il MilanTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Imago/Image Sport
venerdì 14 agosto 2020 17:00Serie A
di Gaetano Mocciaro

Il Lipsia che raggiunge le semifinali di Champions League è figlia del lavoro certosino negli anni di Ralf Rangnick, abile a pescare i talenti in giro per l'Europa e valorizzarli a Salisburgo e Lipsia. Alcuni di essi sono stati poi ceduti a peso d'oro, come Naby Keita e, più di recente, Timo Werner.

Nel Milan che sarebbe potuto essere, con il tedesco alla guida, diversi erano i giocatori che potevano seguirlo. Della squadra che ha battuto l'Atlético Madrid il rossonero più papabile era Patrik Schick: il club tedesco ha lasciato scadere l'opzione per il riscatto. Ricordiamo che l'estate scorsa il Lipsia ha pagato 3,5 milioni per il prestito e che avrebbe potuto completarne l'acquisto a titolo definitivo per un corrispettivo di 29 milioni. Rangnick lo apprezza e anche l'agente del giocatore, Pavel Paska, in una recente intervista aveva definito possibile un trasferimento qualora ci fosse la possibilità di seguire il tecnico.

Ben più difficile arrivare a Marcel Sabitzer, poiché ritenuto elemento importante per la squadra e valutato 40 milioni, cifra che sarebbe andata oltre i parametri per la ricostruzione. Un sogno, quello di Dayot Upamecano: il francese ha annullato Diego Costa, dimostrandosi uno dei difensori più interessanti a livello mondiale. Non è un caso che su di lui ci siano le big inglesi.

Non è del Lipsia, ma appartiene alla stessa famiglia Dominik Szoboszlai, trequartista del Salisburgo. L'ungherese in merito aveva ammesso un incontro con Rangnick, sottolineando che però non era ancora tecnico del Milan. E ora che der professor si è tirato indietro il futuro del calciatore sembra sempre più inglese.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000