HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Serie A

LIVE TMW - Ancelotti: "Spiace per i fischi. Napoli non ha visto spesso i quarti..."

Premere F5 per aggiornare la pagina
18.04.2019 23:37 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 15645 volte
Fonte: Dal nostro inviato al San Paolo
© foto di www.imagephotoagency.it

23.15 - Avrà inizio tra pochi minuti la conferenza stampa di Carlo Ancelotti. Dalla pancia del San Paolo, il tecnico del Napoli commenterà la partita contro l'Arsenal, ritorno dei quarti di finale di Europa League. Dopo la sconfitta nel match d'andata, la squadra partenopea ha perso anche questa sera (0-1 il risultato finale) e saluta la competizione.

23.29 - Ha inizio la conferenza stampa: "Dispiace essere usciti da questa competizione. Sapevamo che era difficile competere in Europa, tant'è che non c'è nessuna squadra italiana nelle semifinali europee. Ora abbiamo l'obiettivo di raggiungere il secondo posto, di entrare in Champions e preparare bene la prossima stagione".

Insigne era arrabbiato per il cambio?
"No, era dispiaciuto per la partita e per aver ricevuto qualche fischio. Non aveva alcun problema con me".

Cosa si può fare per arrivare alla vittoria?
"Dispiace per la contestazione, io non ho niente da rimproverare a questi giocatori. La stagione non è finita e dobbiamo chiuderla bene, questa squadra ha dimostrato di essere competitiva anche con squadre che hanno il triplo o il quadruplo del nostro fatturato. Abbiamo intenzione di migliorare questa squadra in futuro".

Cosa salva di questa partita?
"Siamo tutti molto dispiaciuti. Il cuore c'è stato e la squadra fino al gol dell'Arsenal ha giocato una gara intelligente. Abbiamo avuto due opportunità per cercare di sbloccarla e in gare come questa è fondamentale che gli episodi ti siano a favore. E' vero che abbiamo perso le ultime tre gare, ma siamo arrivati fino ai quarti dell'Europa League. Non è tutto da buttare, questa squadra ha dimostrato di essere competitiva e ora vogliamo raggiungere il secondo posto in classifica".

Pensa di essere stato troppo ottimista nella valutazione della rosa?
"No, l'organico è di ottima qualità. Purtroppo il calcio è questo, non tutte le cose ti riescono come vorresti. Non facciamo drammi perché in società nessuno fa drammi: non li fanno i giocatori e non li fa la società. Il prossimo anno proveremo a portare questa squadra più avanti rispetto a quest'anno. Non mi sembra che il Napoli abbia giocato nella sua storia tanti quarti di finale".

Queste settimane finali a cosa serviranno?
"L'obiettivo per queste giornate è di raggiungere il secondo posto il prima possibile. Il futuro è già programmato da tempo".

Gli errori individuali come li giudica?
"A decidere la qualificazione sono stati i primi 20 minuti del match d'andata. Quei 20 minuti li abbiamo fatti molto male, per il resto le due gare sono state equilibrate. Ma dobbiamo prendere atto di quanto accaduto, abbiamo giocato contro una grande squadra che ha giocato con lucidità".

Come ha visto l'Arsenal?
"L'Arsenal è una squadra intelligente. Quando deve difendere difende e quando attacca sa attaccare. Auguro loro tutto il meglio".

23.37 - Conclusa la conferenza stampa.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Spalletti e Allegri: è la gestione dell'esonero a fare la differenza. Sarri verso la Juve? Mourinho sarebbe stato massacrato Novanta minuti e poi tutti in vacanza. Dopo le gare inutili, stasera spazio agli ultimi verdetti. A chi si gioca tanto o poco. A chi parte da una situazione di vantaggio e a chi parte da una situazione disperata. Quest'ultimo non è il caso dell'Inter, che a San Siro contro l'Empoli...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510