Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

Atalanta, Gasperini: "Partita a senso unico. Pensiero al secondo posto? Perché no..."

LIVE TMW -  Atalanta, Gasperini: "Partita a senso unico. Pensiero al secondo posto? Perché no..."TUTTOmercatoWEB.com
domenica 05 luglio 2020 21:53Serie A
di Francesco Aresu
fonte dal nostro inviato alla Sardegna Arena

Il tecnico dell'Atalanta, Giampiero Gasperini, interverrà nel postpartita di Cagliari-Atalanta, sfida vinta dai suoi ragazzi grazie al rigore di Muriel al 27'.

21.52 – Inizia la conferenza stampa di Giampiero Gasperini.

In 10 contro 11 il risultato poteva essere più ampio.
"È mancata un po' di energia e lucidità, abbiamo creato tante occasioni e non dovevamo soffrire così fino all'ultimo minuto. Abbiamo tenuto aperta una partita che avremmo dovuto chiudere molto prima. Abbiamo avuto la superiorità numerica, ma non la lucidità giusta per sfruttare questo vantaggio. Contro il Cagliari è emersa un po' di stanchezza dal punto di vista mentale, ma prestazione a parte raccogliamo l'ottava vittoria di fila. Ma ci sta in questo campionato: siamo stati lenti e imprecisi a livello di conclusioni, ma abbiamo comunque portato a casa la partita. E comunque prendiamoci questo risultato perché il Cagliari di Zenga ha dimostrato ancora una volta di avere grande qualità".

Il secondo posto è un obiettivo realistico?
"L'obiettivo è l'aritmetica per raggiungere la Champions, poi raggiungere il record di punti di questa società. Secondo posto? Siamo distanti, ma un pensiero sicuramente possiamo anche farlo. L'idea ci stuzzica, vogliamo fare record di punti, ma è un obiettivo difficilissimo perché ci sono squadre importanti come Lazio e Inter. E noi prima di tutto dobbiamo conquistare la conferma aritmetica anche nella prossima Champions League. Inoltre vorrei dare qualche opportunità a qualche giovane, anche in Champions League".

I cambi troppo affrettati?
"Forse sì, avrei potuto lasciare più a lungo Muriel e Malinovskyj perché stavano facendo bene. Sono contento per Ilicic perché è un giocatore fondamentale per noi e lo stiamo recuperando. Oggi è stata una partita a senso unico, dominata e facilitata dall'uomo in più: il Cagliari si è difeso bene, con ordine, lasciando il risultato aperto fino alla fine e c'è stata la possibilità di essere raggiunti".

21.56 – Termina la conferenza stampa di Gasperini.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000