Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

D. Lippi a TMW Radio: "Chiellini? Non sapevo neanche io che avrebbe giocato domenica"

LIVE TMW - D. Lippi a TMW Radio: "Chiellini? Non sapevo neanche io che avrebbe giocato domenica"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 21 febbraio 2020 19:08Serie A
di Giacomo Iacobellis

Davide Lippi, noto procuratore e intermediario di mercato, sarà ospite fra pochi minuti della trasmissione "Stadio Aperto" su TMW Radio. Segui la diretta testuale con tutte le sue parole qui su TMW!

18.45 - Ecco Davide Lippi, che inizia parlando del suo nuovo Centro Sportivo a Viareggio. Queste le sue parole: "Spero che fra due-tre mesi possiamo inaugurare il nostro nuovo Centro Sportivo a Viareggio. Questo è un progetto veramente bello, fortemente voluto e sentito dalla mia famiglia. Domani andrò a Viareggio a vedere come vanno le cose, presenteremo presto un Centro Polisportivo che darà spazio a vari sport oltre al calcio, como per esempio il paddle o il nuoto. Il Centro si chiamerà 'Marco Polo Sport Center' e prenderà il nome dal vecchio Centro Sportivo dove sono cresciuto anche io. Avevamo voglia di fare qualcosa per la nostra città, io così come mio padre, e l'obiettivo è proprio ridare lustro a Viareggio. Abbiamo avuto pieno appoggio dalle autorità, ne approfitto per ringraziare il Sindaco e l'intera Giunta. Speriamo di poter inaugurare la struttura ai primi di luglio con tanti campioni calcistici e non solo".

Iniziano le domande sugli assistiti di Lippi. Chiellini-Juventus: il rinnovo fino al 2021 è già pronto?
"Il suo rinnovo sarà ufficiale solo quando arriverà un comunicato della Juventus. Poi, detto tra noi, non credo comunque che ci saranno problemi. La volontà di Giorgio è andare avanti e giocare finché sta bene e finché si sente importante. Questo infortunio gli ha permesso di lavorare tanto da solo, domenica ci ha sorpresi tutti col suo rientro in campo anticipato. Non sapevo neanche io che avrebbe giocato, vi dico la verità, ma quando Chiellini si mette in testa qualcosa non c'è verso di fermarlo (ride, ndr). Ha detto bene Sarri: contro il Brescia si è messo da solo".

Quanto ha pesato la sua assenza in casa bianconera?
"Parliamo di un giocatore determinante sia per la Juve che per la Nazionale. La presenza di un calciatore esperto come Chiellini può aiutare tutta la squadra, giovani come De Ligt e non solo. Adesso è tornato, sta bene e bisogna solo che riprenda confidenza col campo. Speriamo che continui questo percorso di rientro senza problemi e che torni presto nella forma fisica migliore. Giorgio ha dentro di sé la voglia di vincere sempre e ha ancora tutti gli obiettivi alla portata in questa stagione, lui così come i bianconeri".

La fumata nera dello scambio Spinazzola-Politano: cos'è successo?
"Bella domanda (ride, ndr). Il mercato è fatto così, uno pianifica e prepara le cose, ma poi si verificano degli imprevisti. L'unica cosa che posso dire è che sono orgoglioso di entrambi, Spinazzola e Politano sono due professionisti esemplari. Il primo si è rimesso subito a disposizione della Roma facendo anche delle prove importanti, Matteo invece ha una serietà unica e si merita di giocare in una squadra importante. Sono convinto che il Napoli sia la piazza giusta per lui, si è calato bene nell'ambiente e può fare benissimo con gli azzurri. Poi è chiaro che inserirsi a gennaio non è mai semplice... È inutile comunque continuare a guardare al passato, sono contento di quello che stanno facendo tutti e due e spero di vederli giocare il più possibile".

Ci racconta invece il trasferimento di Caprari al Parma?
"Bisogna fare complimenti ai dirigenti del Parma, che hanno costruito una rosa valida tecnicamente e anche un ottimo ambiente insieme all'allenatore. Il Parma, così come la vera sorpresa Verona. Parlando di Caprari, aveva bisogno di cambiare ambiente ed è voluto andare al Parma a tutti i costi. Si sta allenando bene, si è già messo a disposizione ed è subito stato chiamato in causa. Sono convinto che piano piano troverà il suo spazio. Gianluca è un ragazzo con delle qualità importanti, ha passato qualche periodo negativo, ma ha tanto da dare".

L'infortunio di Ribery?
"Da sportivo mi è mancato tanto vedere Ribery toccare il pallone in campo. Portarlo a Firenze è stata una grande soddisfazione personale per me, perché poi mi ha fatto godere in campo. L'infortunio non ci voleva, ma penso che in due-tre settimane possa rientrare".

È sorpreso dal rendimento di Caceres?
"Caceres non lo scopro certo io. Ha giocato nella Juve, nel Barcellona e nella Lazio, non mi sorprende affatto oggi. È un difensore importante e un ragazzo fantastico, a Firenze sta bene e mi auguro che possa restare un bel po' di tempo. Con questa nuova proprietà, d'altronde, si sta benissimo: credo che la nuova Fiorentina stia dimostrando a tutti di voler fare qualcosa di importante".

19.12 - Finisce qui l'intervista di TMW Radio all'agente Davide Lippi. Grazie per aver seguito il nostro LIVE!

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000