HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Serie A

LIVE TMW - Di Francesco: "Pensiamo al Genoa. A Schick manca solo il gol"

PREMI F5 PER AGGIORNARE LA PAGINA
17.04.2018 15:05 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 5065 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Alla vigilia della sfida contro il Genoa il tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco, ha parlato in conferenza stampa per presentare la gara. Queste le sue parole: "I ragazzi devono pensare solo al Genoa perché sarà una partita molto complicata contro una squadra che subisce pochissimi gol da quando è arrivato Ballardini. Non dobbiamo pensare ad altro, cambierò qualcosa per mettere gente fresca e per centrare la vittoria".

Come stanno Under ed El Shaarawy?
"Non voglio parlare della formazione, stanno bene e sono pronti a giocare".

Come si fa a portare avanti più obiettivi?
"La profondità della rosa è fondamentale, noi dobbiamo essere svelti e svegli e i ragazzi sono tutti disponibili. Vedo tanta gente pronta e spero di vederlo anche in campo".

Come valuta i percorsi di Schick e Under?
"Hanno caratteri diversi, Cenzig è più spensierato. Patrik è cresciuto tantissimo, anche se nel derby ha fatto peggio rispetto al Barcellona, forse ho sbagliato io a rimetterlo subito. Sta crescendo tantissimo comunque, gli manca solo il gol e quando si sbloccherà si toglierà tante soddisfazioni".

Come fa a non far pensare alla Champions ai suoi ragazzi?
"Ogni partita ha una storia a sé, nelle ultime in campionato abbiamo raccolto meno di quello che abbiamo seminato. Il nostro percorso cui ha portato ad affrontare alcune partite in modo sbagliato. Quello che dico qua è quello che dico anche nello spogliatoio. Tra il dire e il fare a volte c'è di mezzo il mare ma dobbiamo pensare a solo una partita alla volta. Ripeto, cambierò qualcosa, ma senza snaturare la squadra".

Dzeko e Gonalons: come sta il francese e come si gestisce il bosniaco?
"Edin ha riposato pochissime volte in campionato e ha giocato anche in Nazionale. Lo ritengo fondamentale per il nostro modo di giocare e per questo penso che anche domani sarà della partita. La vittoria di domani è importantissima. Gonalons ha dimostrato di avere qualità e i suoi errori sono stati sottolineati di più, magari perché hanno determinato. Il giocatore però c'è e dobbiamo supportarlo, sia noi che i tifosi, senza storcere il naso quando sbaglia. Si allena sempre al 100%".

La Roma ha faticato di più con le piccole: la difesa a tre potrebbe penalizzare la squadra?
"Sì, il discorso è giusto. L'osservazione ci può stare ma non posso spiegare bene il perché, il discorso è troppo lungo. Spero che si possano risolvere i problemi con le piccole, magari sbloccando subito la gara".

La squadra pensa ancora al Barcellona?
"Non abbiamo affrontato il derby come se fosse una passeggiata. La gara era difficile e i nostri avversari avevano tanta rabbia. Non era una partita facile, siamo stati forse meno bravi di loro ma non possiamo dire che la squadra stesse ancora pensando al Barcellona".

Vuole chiedere ai tifosi di essere presenti anche nelle gare di campionato?
"Coloro che hanno l'amore continuo per questa squadra saranno con noi anche domani. È chiaro che l'appeal della Champions sia maggiore: le gare contro il Liverpool hanno più fascino, senza dubbio. Noi però dobbiamo pensare al Genoa".

Come sta Manolas?
"Sta meglio, veniva da un periodo difficile. Lo valuterò oggi".

Come sta Perotti?
"È in dubbio e lo valuteremo nella giornata di oggi. Credo che sia più realistico pensare che possa esserci contro la SPAL".

Under e Schick possono giocare in tandem?
"Non abbiamo giocato con solo due punte, può succedere ma i giocatori devono avere determinate caratteristiche. Cengiz ha giocato come seconda punta in Nazionale ma dobbiamo lavorarci a lungo, non si possono fare le cose a caso".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

...con Ercolani Il nuovo che avanza, sognando un posto tra i grandi al Manchester United. Luca Ercolani, difensore classe 99 cresce sotto l’ala protettiva di Jose Mourinho, in attesa di ritagliarsi uno spazio in prima squadra tra i Red Devils, un sogno che può diventare realtà. “Sto bene, per il...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy