HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Serie A

LIVE TMW - È il giorno di Juve-Ajax, le formazioni ufficiali: Dybala capitano

Diretta scritta su TUTTOmercatoWEB.com. Premi F5 per aggiornare!
16.04.2019 19:56 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 114277 volte
Fonte: dagli inviati Marco Conterio, Giovanni Albanese ed Edoardo Siddi. In redazione, Ivan Cardia
© foto di Imago/Image Sport

Con l'annuncio delle due formazioni ufficiali, si conclude il live di avvicinamento a Juventus-Ajax. Seguite la gara sul live TMW della partita!

È il giorno di Juventus-Ajax, sfida di ritorno dei quarti di finale di Champions League in programma stasera a Torino alle ore 21.00 (diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!): si parte dall’1-1 della “Johan Cruijff Arena” di Amesterdam quindi sarà molto importante non subire reti perché un pareggio con gol, per esempio, porterebbe all’eliminazione mentre l’1-1 prolungherebbe la partita ai supplementari. Dalla parte di CR7 e compagni ci sarà l’urlo dell’Allianz Stadium, stadio in cui i bianconeri hanno sempre vinto senza mai subire gol.

19.52: La formazione ufficiale della Juve - Anche la Juve ha reso nota la sua formazione ufficiale. Tutto come da attese, Paulo Dybala sarà in campo dal primo minuto e porterà la fascia da capitano.

Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Ronaldo. Allenatore: Massimiliano Allegri.

19.48: La formazione ufficiale dell'Ajax - Attraverso i propri canali social, l'Ajax ha diramato la formazione ufficiale per stasera. Tutto come da attese: gioca De Jong.

Ajax (4-2-3-1): Onana; Veltman, De Ligt, Blind, Mazraoui; Schone, De Jong; Ziyech, Van de Beek, Neres; Tadic. Allenatore: Ten Hag.

19.40: anche la Juve allo stadio - Anche i bianconeri sono arrivati allo stadio. Mancano 80 minuti al calcio d'inizio.

19.24: tutto pronto allo Stadium - L'Allianz Stadium è pronto, come sempre, a vivere una grande serata di calcio europeo. Grande attesa per le formazioni ufficiali, ma Allegri sembra aver chiarito le sue intenzioni: Juve in campo con il 4-3-3. Szczesny a difesa dei pali; De Sciglio, Bonucci, Rugani e Alex Sandro a comporre la linea difensiva. Emre Can con Pjanic e Matuidi a centrocampo. In attacco si sarà Dybala, tra Bernardeschi e Cristiano Ronaldo.

19.18: Ajax allo stadio. Tensione tra i tifosi - L'Ajax è arrivato pochi minuti fa all'Allianz. Si registra una certa tensione tra alcuni tifosi olandesi che non hanno voluto prendere i mezzi a loro riservati e le forze dell'ordine: nulla di clamoroso, in ogni caso.

19.03: Douglas Costa in tribuna - Douglas Costa potrebbe andare addirittura in tribuna. Secondo quanto riferito da Sky Sport 24, il brasiliano non ha superato il provino di stamattina e questa sera contro l'Ajax non andrà neanche in panchina.

18.56: i tifosi dell'Ajax si dirigono allo stadio - I tifosi olandesi si stanno dirigendo in questi minuti verso l'Allianz Stadium, trasportati da un servizio organizzato per l'occasione dal Comune di Torino.

18.42: Douglas Costa non al meglio - Il brasiliano sarà out dalla formazione iniziale, ma potrebbe essere una carta per Allegri da giocarsi a gara in corso. Ammesso che sia al meglio: secondo quanto riferito da Sky, Costa avrebbe accusato ulteriori problemi nella giornata di oggo.

18.21: riunione tecnica terminata - È terminata da poco la riunione tecnica fra Allegri e i suoi giocatori. Tutto fa pensare che si vada verso una Juve con Dybala in campo dal primo minuto, affiancato da Bernardeschi e CR7 in attacco. Nonostante la tentazione Cancelo, nel ballottaggio resta forte e preminente la candidatura di De Sciglio per il ruolo di terzino destro in un undici che pare già ben definito.

17.49: Allegri comunica la formazione ai suoi - È in corso di svolgimento, in casa Juve, la consueta riunione tecnica che precede la partita di stasera contro l'Ajax. Nel segreto degli spogliatoi bianconeri, Allegri sta comunicando ai suoi ragazzi lo schieramento di stasera. Per quanto riguarda le ultime indiscrezioni, sempre favorito Dybala per l'attacco. Come terzino destro è serrato il ballottaggio fra Cancelo e De Sciglio.

17.25: Zebina e l'assenza di Chiellini - Ai microfoni di MC Sport è intervenuto l'ex bianconero Jonathan Zebina: "L'assenza di Chiellini è importante, ma non decisiva. Secondo me la Juventus passerà il turno, per la sua esperienza e l'abitudine nel saper gestire i momenti difficili. All'Ajax manca l'esperienza di queste grandi partite. Può essere la serata di Dybala".

17.00: sempre più 4-3-3 con Dybala di punta - Sempre più netto il vantaggio di Dybala nei confronti di Kean come riferimento offensivo del 4-3-3 che manderà in campo, in assenza di Mandzukic. A centrocampo fiducia totale sulla presenza di Emre Can al fianco di Pjanic e Matuidi. In difesa invece aperto il ballottaggio tra De Sciglio e Cancelo, il primo al momento è sicuramente il favorito.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Ronaldo.

Nell'Ajax, giocherà Mazraoui come terzino sinistro, mentre Veltman va verso la conferma a destra. In mezzo aumenta ora dopo ora la fiducia per De Jong, sarà ancora lui a guidare il centrocampo mentre in attacco spazio al solito trio senza riferimenti: Tadic giostrerà da falso nueve, con Fares e Ziyech ai lati.

AJAX (4-2-3-1): Onana; Veltman, De Ligt, Blind, Mazraoui; Schöne, De Jong; Van de Beek; Ziyech, Tadic, Neres.

● I convocati di Allegri: sfida all'Ajax senza Chiellini e Mandzukic
● I convocati di Ten Hag: a Torino con de Jong e senza Tagliafico
● Le parole di Allegri: "Senza Mandzukic gioca Kean, Dybala o nessuno dei due..."
● Le parole di Ten Hag: "De Jong da valutare, non voglio rischiarlo"

16.50: contestato Agnelli allo Stadium - Non è tutto rose e fiori a Torino: a poche ore da una gara fondamentale per il cammino della Juventus in Champions League, il gruppo ultras Drughi della Curva Sud ha nuovamente contestato Andrea Agnelli e la società. Era già accaduto alla viglia di Juve-Atletico Madrid ed i supporters bianconeri si sono ripetuti con uno striscione affisso fuori allo Stadium. "Cosa importa della bolgia quando fai il record di incassi", si legge. Ai piedi dello stesso, sacchi adornati con il simbolo dell'euro.

Visualizza questo post su Instagram

#PIURISPETTOPERNOI!

Un post condiviso da Drughi Ultrà Curva Sud (@drughiultra_curvasud) in data:

16.28: l'ultimo Juve-Ajax portò la coppa a Lippi - L’ultima sfida tra Juve e Ajax risveglia i ricordi dell’ultimo successo in finale di Champions League, nel 1996. In quel caso il risultato di 1-1 a conclusione dei novanta minuti regolamentari portò fortuna ai bianconeri, più bravi e lucidi ai calci di rigore. Quel cammino, inoltre, era stato caratterizzato da una grande rimonta, proprio ai quarti di finale. La formazione di Marcello Lippi, infatti, era riuscita a ribaltare con un bel 2-0 a Torino il passivo di 1-0 rimediato nella gara d’andata a Madrid, contro il Real.

16.05: CR7 una sentenza quando vede l'Ajax - Cristiano Ronaldo è implacabile quando gioca contro l'Ajax: a spaventare ulteriormente Ten Hag e i suoi lancieri, ci ha pensato l'account ufficiale della UEFA, che sul proprio profilo ricorda tutte le prodezze del lusitano al cospetto della formazione olandese.

15.43: la strana serata di Ibra - Barcellona-Manchester United e Juventus-Ajax stasera, un programmino molto intenso per Zlatan Ibrahimovic, visto che ha giocato in tutte le squadre impegnate in questo martedì sera di Champions League. Per chi tiferà il gigante svedese?

15.32: Van der Sar: "I ragazzi hanno voglia di giocare e vincere" - L'ex portiere della Juventus, attuale direttore generale dell'Ajax Edwin Van der Sar ha parlato alla tv ufficiale del club olandese della sfida contro i bianconeri: "Sta iniziando a salire la tensione ma dobbiamo rimanere concentrati. Queste sono le cose belle. E per queste cose che mi manca davvero il calcio. La luce si accende, il campo è bagnato e tu sai cosa sta arrivando. Speriamo di raggiungere lo stesso livello della gara che abbiamo giocato in casa. Sarà difficile, avremo bisogno di un po' di fortuna. Ma i giocatori hanno fiducia, i ragazzi hanno voglia di giocare e vincere. Sentono che sta arrivando qualcosa di speciale. Possiamo vincere ancora tre trofei e speriamo che sia ancora così dopo il match di questa sera".

15.19: terminato il pranzo UEFA, escono le dirigenze - Terminato il pranzo UEFA a Torino tra le dirigenze di Juventus e Ajax. Di seguito i video dell'uscita dei dirigenti registrati dai nostri inviati:

14.58: i tifosi inneggiano a CR7 - "Un sogno che si avvera, in maglia Bianconera, Cristiano da Madeira". Così cantano i tifosi della Juventus fuori dal ristorante che sta ospitando il pranzo istituzionale tra dirigenti bianconeri e dell'Ajax. Entusiasmo alto a Torino, che si appresta ad ospitare una gara dal sapore storico, visti i tanti incroci del passato.

14.42: la prima sfida è data 27 agosto 1969 - Si gioca allo stadio Comunale, alle ore 21.15, un'amichevole tra Juventus ed Ajax, un inedito nel calcio europeo. Una sfida di grande fascino perché gli olandesi sono già di moda, anche se sono reduci dalla sconfitta in finale di Coppa dei Campioni ad opera del Milan. Due anni dopo inizierà la loro egemonia, che li porterà a vincere 3 trofei consecutivi contro Panathinaikos, Inter e Juventus.

14.33: tifosi biancorossi dalle parti della stazione - Il "quartier generale" dei tifosi dell'Ajax è stato localizzato in un bar vicino la stazione: a fondo articolo le foro con le effigi dei lancieri, oggi ospiti a Torino per il quarto di finale di ritorno di Champions. Come già detto, non si hanno notizie di scontri o di tensioni di alcun tipo.

14.24: per la Juve incassi da tripla cifra - Quanto vale in termini economici la qualificazione in semifinale di Champions per i bianconeri? Prima di approdare ai quarti, la Juventus aveva incassato 82,4 milioni di euro complessivi dai premi UEFA (più degli 80 milioni incassati lo scorso anno con l’eliminazione ai quarti), senza considerare i ricavi da stadio. Di questi, 17,1 milioni arrivano dal market pool, 15,3 di partecipation bonus, 29,7 di ranking storico/decennale, 10,8 di risultati e 9,5 grazie al bonus qualificazione per gli ottavi. Grazie al quarto di finale la tripla cifra sarà ad un passo, mentre ipotizzando un successo finale che avrebbe soprattutto un lavoro sportivo immenso, i ricavi salirebbero fino a 126,6 milioni di euro.

14.08: e se fossero rigori? Ecco le scelte - “Domani in rifinitura proveremo anche i rigori” ha annunciato Allegri nella conferenza stampa di vigilia e nella rifinitura di oggi i bianconeri si stanno allenando anche da fermi. I candidati: Cristiano Ronaldo, Pjanic, Emre Can, Dybala e Bonucci. Da ricordare inoltre che Szczesny, quest'anno, si è salvato tre volte su cinque. Nelle fila dei Lancieri invece il rigorista è Tadic, ma in stagione dal dischetto sono stati efficaci anche Huntelaar, Dolberg, Schöne, Veltman e De Ligt. Il tecnico degli olandesi, Ten Hag, ha ricordato in conferenza che "abbiamo un portiere che li para come Onana”.

13.45: conferme su Dybala titolare - Conferme su quella che dovrebbe essere la formazione titolare stasera: 4-3-3 dunque, con Dybala che dovrebbe spuntarla su Kean come riferimento offensivo, in assenza di Mandzukic, mentre a centrocampo c'è fiducia sulla presenza di Emre Can. In difesa invece aperto il ballottaggio tra De Sciglio e Cancelo, il primo al momento è sicuramente il favorito.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Ronaldo.

● I convocati di Allegri: sfida all'Ajax senza Chiellini e Mandzukic
● I convocati di Ten Hag: a Torino con de Jong e senza Tagliafico
● Le parole di Allegri: "Senza Mandzukic gioca Kean, Dybala o nessuno dei due..."
● Le parole di Ten Hag: "De Jong da valutare, non voglio rischiarlo"

13.20: Iniziato il pranzo istituzionale tra club - Iniziato il pranzo UEFA tra club, 2500 tifosi in città ma atmosfera molto serena. Per la Juventus presente Andrea Agnelli, accolto dai tanti supporter che presidiano il luogo dell'incontro.

12.49: Grygera: "Stasera tiferò Juve" - Zdenek Grygera, doppio ex della sfida, è stato intercettato dal nostro inviato all'ingresso dell'hotel che ospita l'Ajax. Il ceco, 87 presenze con la maglia della Juventus, ha confidato ai microfoni di Radio Bianconera che stasera tiferà per la Vecchia Signora: "La Juve ha tutto per passare il turno, è più esperta e matura e può vincere la Champions. Io oggi tiferò Juve".

12.44: Van der Sar assediato per un selfie - Edwin van der Sar, direttore generale dell'Ajax, è stato assediato all'uscita dell'hotel: per l'ex portiere, anche della Juventus, ora l'impegno del pranzo ufficiale in compagnia di Marc Overmars, Edgar Davids e di Andrea Agnelli.

12.35: Grygera fa visita all'Ajax - C'è spazio anche per un pizzico di "turismo" per tre giocatori dell'Ajax, rivela il nostro inviato. Van de Beek, Tadic e Labyad si sono presi qualche ora una passeggiata a Torino, come evidente dalla foto pubblicata. Intanto è arrivato anche un doppio ex come Grygera all'hotel dell'Ajax, attualmente direttore sportivo dello Zlin.

12.14: allo Stadium anche gli ex Conte e Deschamps - All'Allianz Stadium ci saranno due super procuratori come Mendes e Raiola, saranno presenti anche due allenatori che potrebbero venire presi in considerazione in caso di addio di Allegri. Il primo è Antonio Conte, chiacchieratissimo tecnico che è tornato a vivere in Piemonte ma che è stato anche accostato a un possibile ritorno in bianconero. Il secondo è l'attuale ct della Francia Deschamps che sarà ufficialmente sugli spalti per assistere al match.

11.56: Stadium esaurito, nuovo record di incassi - Il record di incassi fatto registrare nella gara contro l’Atletico Madrid di un mese fa si prepara a essere battuto: 5,5 milioni di euro, inclusi i servizi di hospitality era la cifra incassata per la grande rimonta e questa sera si presume che quella cifra possa essere ritoccata. Oggi come allora sono stati venduti tutti i 41mila tagliandi. Complessivamente, gli incassi dello stadio per le partite di Champions finora hanno superato i 16 milioni di euro. La cifra che la Juventus incassava per tutta la stagione al vecchio Comunale, evidenzia Tuttosport.

11.49: anche Raiola stasera a Torino per la sfida - Mino Raiola questa sera sarà presente all'Allianz Stadium ovviamente per seguire la sfida tra Juventus e Ajax ma anche per parlare di calciomercato. Previsto un summit per arrivare all'accelerata decisiva per il rinnovo di Moise Kean, ma anche per parlare del futuro del difensore olandese De Ligt, obiettivo sensibile dei bianconeri, come anche del Barcellona e di tutti i top club del mondo. A riportarlo è Il Corriere di Torino.

11.38: l'Allianz Stadium è pronto - L'Ajax, attraverso il proprio account, fa sapere che l'Allianz Stadium è pronto: giornata di sole su Torino al momento, le condizioni ideale per la disputa di una grande gara.

11.29: De Jong fondamentale - "Se oggi non dovesse farcela, zero chances per l'Ajax". Lo dice il volto di Fox Sports Olanda, Milan van Dongen, ai nostri microfoni: "E' la fonte universale del gioco della squadra, è stato in grado di accendere una nuova luce anche nella Nazionale. De Ligt alla Juve? Non credo: è amico di De Jong, sogna il Barcellona e... Credo finirà lì".

11.11: anche Chiellini si allena all'Allianz Stadium - Novità dell'ultim'ora: c'è anche Giorgio Chiellini sul pullman della Juve che si è diretto allo Stadium per la rifinitura. Il capitano non è convocato, Allegri ieri aveva annunciato che avrebbe seguito la squadra e dovrebbe fare persino l'allenamento della mattina per provare in extremis a rientrare in gioco per la partita. Il giocatore, teoricamente, potrebbe anche rientrare in extremis nella squadra di stasera visto che fino alla consegna della distinta all'arbitro i convocati non costituiscono una restrizione "formale". L'impressione, comunque, Le condizioni del difensore lasciano pensare però, che siano sedute in vista delle prossime gare, sabato c'è la sfida allo Stadium contro la Fiorentina.

10.56: Emre Can non si allena, ma non preoccupa - Allarme rientrato per quanto riguarda Emre Can: il giocatore, non al top della condizione dopo l'infortunio rimediato contro il Milan, stamane ha preferito fare trattamenti piuttosto che scendere in campo per la rifinitura. La sua presenza per la sfida all'Ajax al momento però non è assolutamente in dubbio.

10.45: l'Ajax ci crede e sfida la Vecchia Signora - Un messaggio semplice ma chiaro dall'Ajax, attraverso i social, che in vista della gara di stasera manifesta fiducia massimo nella squadra di Ten Hag: "We believe".

10.41: variabili tattiche a confronto per stasera - Senza l’infortunato Mandzukic, sottolinea Tuttosport, Allegri potrà puntare ancora di più su quell’attacco della profondità che a Amsterdam non sempre era stato perfetto. Gli olandesi attaccano in tanti e in uno spazio stretto, però spesso si trovano a difendere in pochi e in tanti metri. E a campo aperto anche i difensori migliori del mondo vanno in difficoltà con Cristiano Ronaldo, Bernardeschi o Douglas Costa, che come all’andata Allegri conta di recuperare per “spaccare” la partita nell’ultima mezzora. Dybala, Kean e Cancelo - i tre indiziati a occupare la casella lasciata vuota da Mandzukic - hanno caratteristiche diverse. I principi di gioco della Juve saranno, però, simili: sfruttare gli spazi tra le linee, gli aggiramenti e sorprendere l’Ajax con gli “attacchi preventivi”. Kean ha movimenti opposti alla Joya: attacca la porta dritto per dritto. Ecco perché con l’azzurro in campo, toccherà a Bernardeschi un maggior lavoro di raccordo per armare Kean, Ronaldo e tutti gli altri contropiedisti bianconeri. Cancelo avanzato, con De Sciglio alle sue spalle, sarebbe una via di mezzo: la tecnica del portoghese migliorerebbe il palleggio (e quindi l’uscita dalla pressione) e le sue percussioni potrebbero essere letali per aprire l’Ajax.

10.30: nell'Ajax tocca a Mazraoui, De Jong al 90% - Nell’Ajax in costante crescita le quotazioni di Mazraoui come terzino sinistro, mentre Veltman va verso la conferma a destra. In mezzo aumenta ora dopo ora la fiducia per De Jong, ieri tutta la seduta coi compagni ma ancora non hanno il 100% di certezze che ci sarà. Jurgen Ekkelenkamp favorito per l'eventuale sostituzione del gioiello già prenotato dal Barcellona.

10.11: Emre Can assente alla rifinitura - Emre Can non è salito sul pullman coi compagni diretti allo Stadium per la rifinitura pre-Ajax. Il centrocampista ha lasciato poco prima il ritiro bianconero, riferisce Sportmediaset. Ancora da capire i motivi che hanno portato il tedesco a scegliere un'altra destinazione per la mattinata, verifiche in corso.

9.50: Allegri chiede la partita perfetta - Massimiliano Allegri parla così in conferenza stampa, alla vigilia della sfida contro l'Ajax di stasera: "Loro hanno fatto meglio a Madrid che in casa, forse perché dovevano recuperare o perché erano spensierati. Dovremo far bene quando aggrediremo, non ci sarà gestione: sarà un colpo noi e uno loro, anzi. Tre noi e uno loro, che è meglio. Servirà una gara fisica, dovremo fargli sentire la fisicità. Tecnicamente, invece, potevamo e dovevamo fare meglio".

9.34: Cristiano si prende tutta la stampa, o quasi - È il giorno di Juve-Ajax: grande attenzione alla sfida dei bianconeri sui quotidiani: tanti si dedicano alla presenza di Cristiano Ronaldo, piuttosto che per l'assenza di Mandzukic. Solo il Corriere di Torino si dedica ai fatti fuori dal campo, con 54 ultrà espulsi e rispediti in Olanda. Stasera allo Juventus Stadium si gioca una grande partita, ecco i titoli di oggi:

Tuttosport: "Cristiano al 100%". Il portoghese unica certezza
Juventus-Ajax, Corriere dello Sport: "Huevos!"
La Gazzetta dello Sport su CR7: "Il mio trono non si tocca"
Juventus-Ajax, Corriere della Sera: "L'asso di coppe"
Juve-Ajax, De Telegraaf e le parole di Onana: "Non siamo così male"
Juve-Ajax, Corriere di Torino: "Dall'Olanda armati, espulsi 54 ultrà"

9.13: due possibilità. 4-3-3 o 4-4-2 - L'assenza di Mandzukic pone Massimiliano Allegri di fronte alla necessità di rivedere la fase offensiva per il match di stasera contro l'Ajax. Nelle ipotesi di formazioni fatte ieri, Kean non sarebbe tra le prime scelte del tecnico. Piuttosto, l'ipotesi di un 4-3-3 con Paulo Dybala se la giocherebbe con un meno spregiudicato 4-4-2, con De Sciglio terzino destro e Cancelo esterno sulla linea mediana. Stando alle ultime indiscrezioni però salgono le quotazioni di De Sciglio, che dovrebbe essere preferito a Cancelo, anche col 4-3-3.

LA JUVENTUS COL 4-3-3: Szczesny; Cancelo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Ronaldo.

LA JUVENTUS COL 4-4-2: Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Cancelo, Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Ronaldo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

LIVE TMW - Bologna, Saputo: "Il mister deciderà entro 15 giorni. Stimo Sabatini" 10.45 - Giornata decisiva in casa Bologna. Dopo il confronto con Sinisa Mihajlovic avvenuto nella giornata di ieri, il presidente del club Joey Saputo annuncerà questa mattina se la squadra rossoblù andrà o meno avanti con il tecnico serbo. La conferenza stampa avrà inizio alle ore...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510