VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Italia Anno Zero: chi come ct per il dopo Ventura?
  Luigi Di Biagio
  Antonio Conte
  Carlo Ancelotti
  Roberto Mancini
  Fabio Grosso
  Luciano Spalletti
  Massimiliano Allegri
  Fabio Cannavaro

TMW Mob
Serie A

LIVE TMW - Fiorentina, Milenkovic: "Voglio giocare tanto e puntare alla Nazionale"

PREMI F5 PER AGGIORNARE IL LIVE
18.07.2017 12:39 di Pietro Lazzerini  Twitter:    articolo letto 5032 volte

Presso il ritiro della Fiorentina a Moena, è il giorno della presentazione di Nikola Milenkovic, giovane difensore centrale classe '97 arrivato da poco in Trentino e prelevato nelle scorse settimane dal Partizan di Belgrado. A breve inizierà la conferenza stampa del giocatore serbo.

Parla Antognoni: "Dal Partizan sono usciti molti giocatori importanti e speriamo che anche lui possa seguire le orme di Jovetic e Ljajic. Ha partecipato con l'Under21 agli Europei in Polonia. E' un giocatore molto forte di testa e poi è anche molto dotato tecnicamente. Un difensore moderno che sicuramente farà comodo alla Fiorentina, soprattutto dopo le ultime annate dove abbiamo subito molti gol".

Nikola Milenkovic parla subito italiano: "Grazie a tutti, sto studiando italiano da tanti mesi. Sono contento ed emozionato di poter vestire una maglia di un club così importante. Vengo dal Partizan, un altro grande club, ma sento che questo è un grande passo per la mia carriera. La Serie A è molto seguita in Serbia e io la seguo da quando ero piccolo. Molti serbi tifano Fiorentina perché molti serbi hanno giocato qui. Sono pronto a lavorare duro e a mettermi alla prova. Non vedo l'ora che tutto cominci".

Sul punto di riferimento a cui si ispira: "Mi ispirto a Vidic ma anche a Nastasic e a Savic che hanno fatto tante partite con questa maglia".

Sulla tattica e la difesa: "Sono pronto a fare tanti passi avanti nella mia carriera grazie anche a un grande allenatore come Pioli".

Su quanto gli piace giocare in attacco: "Mi piace avere la palla tra i piedi anche in attacco".

Su quanto spazio pensa di trovare quest'anno: "Non so quanto potrò giocare dall'inizio ma farò di tutto per giocare il più possibile".

Sui tanti cartellini presi al Partizan e la maturità successiva: "Il cartellino rosso l'ho preso quando ero giovanissimo, ho fatto di tutto per evitare il gol al Partizan. Ora sono più maturo e lo dimostrerò".

Sui giocatori che l'hanno colpito: "Non posso dire un nome solo perché ci sono tanti giocatori che mi hanno colpito e che mi stanno anche aiutando, soprattutto tra quelli balcanici"

Su Vlahovic: "E' un ottimo giocatore che crescerà tantissimo e che sarà presto tra i 5 più forti in Europa".

Su se ha parlato con qualche calciatore e sulla Nazionale: "Il mio obiettivo è giocare con la Nazionale serba. Ho già giocato una gara in amichevole. Per ogni giocatore è il traguardo più importante e cercherò di giocare il più possibile in viola per raggiungere questo obiettivo. Io sono molto giovane, devo crescere ancora tanto e far vedere il meglio di me stesso".

Sul suo piede preferito: "Il destro".

Su come è stato accolto dalla spogliatoio e sul clima: "Tutti mi hanno accettato benissimo, sia i dirigenti che i calciatori e lo spirito nello spogliatoio è stupendo e speriamo di andare avanti così".

Su che tipo di giocatore crede di diventare tra cinque anni, a fine contratto con i viola: "Sicuramente ho scelto la Fiorentina nonostante tanti altri contatti perché è una società splendida per crescere. Voglio allenarmi molto bene, maturare e puntare alla Nazionale".

Su da quanto sapeva che sarebbe arrivato alla Fiorentina: "L'italiano lo sto studiando da un mese e mezzo ed è da almeno tre mesi che sapevo che sarei arrivato in viola".

Su cosa lo ha convinto a scegliere la Fiorentina e su quali altri club erano interessati: "E' un grande club e sapevo anche che i tifosi sono molto importanti. La società è stata subito molto diretta ed è stato tutto molto facile. Ho sentito che Pioli è un buon allenatore ma non posso parlarvi delle altre squadre perché sono alla Fiorentina e conta solo questo".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Fiorentina, 2 milioni a stagione e niente clausola per Chiesa Secondo quanto riportato da Niccolò Ceccarini via Twitter, Federico Chiesa ha rinnovato il contratto con la Fiorentina con un accordo...
18 novembre 2009, la mano di Henry porta la Francia ai Mondiali Il 18 novembre 2009 allo Stade de France di Saint-Denis si gioca il ritorno del playoff per l'accesso ai Mondiali 2010: Francia-Irlanda....
TMW RADIO - I Collovoti: "9 a Khedira, super Handanovic. Bonucci 4” Torna l'appuntamento con 'I Collovoti' di Fulvio Collovati, che su 'TMWRadio' commenta la giornata di campionato appena trascorsa: I...
Nesti-Dossier Italia: crisi del calcio azzurro cone occasione per crescere NES-tweet Da lunedì 24 luglio 2017, attuo una sinergia fra tuttomercatoweb.com, Facebook (NESTI Channel in www.carlonesti.it) e...
L'altra metà di ...Marco Parolo Il giocatore della Lazio e della Nazionale Marco Parolo e la sua bella moglie Caterina Castiglioni fanno coppia fissa da tredici anni...
Fantacalcio, LIVE NEWS DAI CAMPI 13^ GIORNATA IN TEMPO REALE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DELLE ULTIME DAI CAMPI DELLA 13^ GIORNATA ULTIMO AGGIORNAMENTO ORE 17:30
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 novembre 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 18 novembre 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.