HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

La Giovane Italia
Serie A

LIVE TMW - Genoa, Motta: "I ragazzi diano tutto, a loro ho parlato col cuore"

23.10.2019 15:01 di Andrea Piras   articolo letto 10672 volte
Fonte: Dal centro sportivo "Gianluca Signorini", Genova

14.17 - E' iniziata ufficialmente ieri l'avventura di Thiago Motta sulla panchina del Genoa. L'ex centrocampista rossoblu, oltre che dell'Inter del Triplete, inizierà la sua carriera proprio all'ombra della Lanterna in sostituzione dell'esonerato Aurelio Andreazzoli. Fra pochi istanti l'italo-brasiliano incontrerà i media in conferenza dal centro sportivo "Gianluca Signorini" di Pegli. Segui la diretta testuale su TuttoMercatoWeb.com..

14.36 - Thiago Motta entra nella sala stampa del centro sportivo di Pegli insieme all'amministratore delegato Alessandro Zarbano. E' il momento delle foto di rito.

14.37 - Inizia la conferenza stampa.

Le prime impressioni.
"Ho ritrovato le persone che sono rimaste da quando giocavo io. Questo è qualcosa di buono. Le sensazioni sono buone. E' un'opportunità tornare al Genoa da allenatore".

Come si può uscire da questa situazione?
"Lavorando si può uscire da questa situazione. Poi come dico ai ragazzi, dobbiamo dare tutti i giorni per la maglia del Genoa. Non solo durante la partita ma durante la settimana. Solo così possiamo cambiare la nostra posizione".

Ritorni al Genoa dove sei ritornato grande giocatore.
"Di partenza è una storia bellissima. Quando ero giocatore ho passato un momento difficile per l'infortunio all'Atletico Madrid. Ho cambiato il mio momento quando sono arrivato al Genoa. Mi sono subito trovato benissimo. Ora arrivo e ho tanta voglia di allenare e cambiare questa situazione del Genoa".

Come è stato il colloquio con Preziosi?
"Poche cose. Io lo conosco benissimo. Con uno sguardo si è visto che lui aveva voglia che allenassi il Genoa e io di allenare".

Ha gi tante idee come tattica?
"Ho tante idee ma quello che conta di più nel calcio sono i ragazzi e che giochino dando tutto. In tutte le squadre è così ma soprattutto nel Genoa. Solo così possiamo uscire da questo momento".

TMW: che tipo di discorso hai fatto alla squadra?
"Alla squadra ho fatto un discorso più di cuore piuttosto che di testa, quello ho detto alla squadra".

Cosa è cambiato dal Thiago giocatore?
"Solo il ruolo. Sono sempre la stessa persona. Come allenatore sarà sempre giusto con i miei giocatori. Ho una rosa interessante, come qualità e quantità. Cercherò di essere giusto con loro".

Sabato c'è il Brescia. Che squadra ti aspetti?
"Sarà una partita difficile per entrambe le squadre. Hanno buoni singoli ma giochiamo in casa e faremo la nostra partita".

Che accoglienza si aspetta?
"Mi aspetto l'accoglienza alla squadra, non a me. Io ho avuto il privilegio e l'onore di essere un giocatore del Genoa, so cosa significa. I giocatori devono sempre sapere che questa è una squadra importantissima e tutta la squadra aspetta un'accoglienza importantissima perchè ci potrà dare una mano nel corso della partita".

Ci sarà Criscito?
"Come capitano, come ragazzo. Abbiamo giocato insieme, è un giocatore importante per il Genoa. Può darci una mano come tutti gli altri. Ha uno spessore importante perchè è il capitano ma mi aspetto tanto dalla squadra perchè sono convinto che i giocatori possono fare tanto".

Sei in grado di poter cambiare la posizione di Schone col tuo modo di giocare?
"Lo conosciamo tutti Schone. Ha giocato in una grande squadra come l'Ajax. Lui sa che deve dare tanto alla squadra e io mi aspetto tanto da lui. Il suo livello posso capire non sia come l'anno scorso ma sono convinto che potrà dare una mano così come la squadra gli potrà dare una mano".

La difesa ha incassato troppi gol.
"Quando parliamo di difesa non parliamo dei tre, quattro difensori ma di tutta la squadra. Quando un team fa tanti gol il centravanti è quello che segna di più ma i giocatori lo devono mettere in condizione di segnare. Stessa cosa vale per la retroguardia: gli attaccanti sono i primi difensori".

C'è un Thiago Motta nel Genoa o servirebbe un Thiago Motta nel Genoa?
"Sono convinto che i giocatori possono far meglio ma c'è bisogno di tutta la squadra. Quando vediamo giocatori bravi è perché il collettivo si muove bene. Cercheremo di far emergere le qualità dei singoli. Sono convinto di quello che penso".

Ci spieghi il 2-7-2?
"Ognuno lo deve interpretare nel modo che vuole. Ho cercato solo di togliere l'importanza ai numeri".

Gasperini?
"E' stato il miglior allenatore che ho avuto. Ho imparato tantissimo e oggi è un onore poter confrontarmi con il Genoa e con Gasperini. Sarà sempre un onore affrontarlo".

Il derby?
"Dobbiamo pensare a oggi. Il derby è lontano. La cosa più importante è la partita col Brescia. Avremo il tempo a pensare alle altre partite e a quella con la Sampdoria".

Ti senti di ridare qualcosa ai tifosi?
"Essere l'allenatore del Genoa è un'opportunità enorme. Devo solo ringraziare il presidente e l'allenatore".

Avresti mai immaginato di debuttare contro Balotelli?
"Non l'avrei mai pensato. Gli auguro il meglio ma non da sabato".

Ci sarà Pandev in squadra.
"E' stato un grande giocatore e continua ad essere un grande giocatore. E' una persona che nel gruppo conta tantissimo".

Dove sogni di arrivare con questo Genoa?
"Io sogno tante cose. In questo momento bisogna lavorare giorno dopo giorno".

15.01 - Termina la conferenza stampa di Thiago Motta.

Genoa Thiago Motta


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Zmuda: "Polonia super. Szczesny fuoriclasse, Piatek tornerà" È una Polonia che sembra aver riacquistato lo smalto perduto nei tempi recenti, quella che ha ottenuto il primo posto nel gruppo G delle qualificazioni agli Europei del 2020. Una squadra che ha collezionato 25 punti in dieci partite, e perso una sola partita. Per commentare l'ottimo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510