HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Serie A

LIVE TMW - Il giorno di Roma-Shakhtar: ecco le formazioni ufficiali

13.03.2018 19:32 di Michele Pavese  Twitter:    articolo letto 10553 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

19.31 - Concluso il live pre-partita di Roma-Shakhar Donetsk. In fondo all'articolo il link per la diretta testuale del match: buona partita!

19.30 - Di seguito le formazioni ufficiali di Roma-Shakhar Donetsk:

ROMA (4-2-3-1): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, Strootman; Under, Nainggolan, Perotti; Dzeko. All. Di Francesco.
SHAKHTAR (4-2-3-1): Pyatov; Butko, Ordets, Rakitskiy, Ismaily; Stepanenko, Fred; Marlos, Taison, Bernard; Ferreyra. All. Fonseca.

18.45 - Edin Dzeko è uno dei protagonisti attesi nella sfida di questa sera tra la Roma e lo Shakhtar Donetsk: il bosniaco è pronto a guidare l'attacco giallorosso di Di Francesco. Questi alcuni numeri del giocatore direttamente dal profilo Twitter della Roma:

18.30 - Mircea Lucescu, CT della Turchia con una lunga militanza nella panchina dello Shakhtar Donetsk, è intervenuto a Centro Suono Sport: "Conosco ovviamente molto bene lo Shakhtar, sono convinto che faranno di tutto per chiudersi dietro e giocare in contropiede, davanti hanno calciatori molto rapidi, che sanno attaccare gli spazi e saltare l’uomo, da Bernard a Marlos, da Taison a Fred. Sanno attaccare molto bene anche sulle fasce laterali, con estrema rapidità. Lo Shakhtar ha creato una mentalità e una filosofia di gioco, da quando sono andato via ha fatto maturare diversi calciatori, con un’età media di 28 anni, l’età perfetta per vincere, con me molti di questi ragazzi erano giovanissimi. Sono convinto che la Roma possa fare un grande calcio, è una squadra molto interessante, ha grande esperienza. Il risultato dell’andata lascia aperto qualsiasi scenario".

17.40 - "Per la Roma è un’opportunità per fare qualcosa di importante, ha i mezzi per opporsi positivamente allo Shakhtar". Così a TMW, Nereo Bonato, ex dirigente del Sassuolo che in estate ha sfiorato la poltrona giallorossa. "Arrivati agli ottavi tutti gli avversari sono insidiosi. La Roma dovrà proporre un calcio propositivo come è solita fare quando esce vincitrice dai confronti. Se la Roma riesce a fare il pressing alto come contro il Chelsea a Londra oppure a Napoli può mettere in difficoltà lo Shakhtar".

17.27 - L'ex calciatore e attuale presidente della Federazione polacca, Zbigniew Boniek, ha parlato a RMC Sport anche della gara di questa sera tra Roma e Shakhtar Donetsk: "Partita aperta, con l’1-0 sei qualificata. Lo Shakthar è un avversario esperto, tosto, che ha esperienza. Sarà una bella partita, perché entrambe non sono mai andate spesso ai quarti. La Roma potrebbe fare un bel salto in avanti in termini di qualità e serietà della società. Per me i giallorossi hanno qualcosa in più, poi gioca davanti al suo pubblico. In una partita come questa non c’è bisogno di motivazione".

16.33 - L'ex giocatore della Roma, Amantino Mancini, è intervenuto ai microfoni di TeleRadioStereo dando dei giudizi sui brasiliani della squadra: "Gerson ha doti tecniche sopra la media, deve solo capire il calcio italiano per riuscire a crescere. Se riesce ad entrare nel sistema secondo me è fortissimo. Non è facile inserirsi subito, si vede adesso che ha cambiato testa e riesce a fare la differenza anche quando entra dalla panchina. Juan Jesus gioca poco, secondo me ha le qualità per diventare un difensore forte. Quando viene chiamato in causa fa sempre il suo tranquillo e gioca semplice. Alisson è un fenomeno e l'ho visto giocare all'Internacional. All'inizio ha avuto dei problemi ma è normale per i giocatori che vengono dal Brasile. Adesso ha capito la piazza, la cultura e vede il suo valore. Bruno ancora ha difficoltà e ha avuto problemi extracampo, l'ho conosciuto e deve capire che il calcio non è solo sul campo ma anche fuori. Però è un ragazzo che può aiutare ancora la Roma".

15:30 - Andriy Shevchenko, CT dell'Ucraina, ha parlato della sfida di stasera ai microfoni di Sky Sport: "La Roma ha il 50% di possibilità di passare il turno. Nel primo tempo all’andata mi ha dato un’impressione molto positiva. Ha giocato benissimo, ha controllato la partita, era compatta, ripartiva bene ed è riuscita a chiudere gli spazi allo Shakhtar. La squadra di Fonseca ha giocatori tecnici e veloci, che riescono a trovare spazi tra le linee e appena dai loro un po’ di campo ripartono ed è quello che è successo nel secondo tempo".

15:15 - Giro turistico per lo Shakhtar che, sfruttando il sole mattutino sulla Capitale, ha visitato la Città del Vaticano.

14:55 - Giornata importante in casa Roma: oggi, infatti, si festeggia il compleanno del presidente James Pallotta, che compie 60 anni. I giallorossi ovviamente sperano di fargli un regalo speciale.

14:30 - Intervistato da Cadena Ser, il ds giallorosso Monchi ha parlato della sfida: "Dobbiamo affrontare questa partita sapendo che è una delle più importanti dell’ultimo periodo. Ci giochiamo la possibilità di arrivare ai quarti contro un avversario difficile. Passare il turno sarebbe importante per la società, per la crescita del club. Ci approcciamo alla gara con motivazione e con concentrazione. Non è facile, ma non è nemmeno impossibile".

14:10 - Paulo Fonseca, nella conferenza stampa di ieri, ha dichiarato che la sfida di questa sera sarà importante per la sua squadra, anche se il pensiero è rivolto soprattutto al campionato: "La partita contro la Roma sarà fondamentale ma non dimentichiamoci che l'obiettivo principale è il campionato. Siamo in ottima forma, tecnicamente e mentalmente. Ci sono alcuni infortunati ma questo non incide sulla forma della squadra".

13.38 - A poche ore dalla sfida di Champions tra Roma e Shakhtar, si è svolto il consueto pranzo tra i dirigenti delle due squadre, a margine del quale ha parlato l'ad giallorosso, Umberto Gandini: "Sarà una partita molto importante aperta a tutti i pronostici, siamo preparati e quindi ci auguriamo di riuscire a passare. I gol di Dzeko? L’importante è vincere, 1-0 o con due gol di scarto, non entro negli aspetti tecnico-tattici che non sono di mia competenza. La squadra è cresciuta, è consapevole dell’importanza del momento, ha ripreso una buona marcia in campionato e quindi siamo fiduciosi. La stagione della Roma è ancora aperta, noi abbiamo degli obiettivi da raggiungere e questo è uno di quelli, speriamo di andare fino in fondo".

13:05 - Sergei Palkin, amministratore delegato dello Shakhtar Donetsk dal 2004, ha raccontato un aneddoto di mercato al Corriere dello Sport riguardante Radja Nainggolan: "Provai a prenderlo quando era a Cagliari. Siamo arrivati vicinissimi all'accordo, ma poi l’affare saltò".

13:00 - Sono cinque i precedenti tra le due formazioni, compreso il 2-1 maturato nella sfida d'andata. Una vittoria per parte nella stagione 2006/07, nella fase a gironi: 4-0 all'Olimpico per i giallorossi, 1-0 per gli ucraini al ritorno. Roma e Shakhtar si ritrovarono negli ottavi di Champions del 2010/11, quando i capitolini persero entrambe le partite (3-2 e 3-0).

12:45 - Meno di un minuto della conferenza stampa di ieri di Eusebio Di Francesco, riportato sull'account Twitter della Roma.

12:32 - Anche il ds giallorosso Verdejo Monchi ha voluto caricare l'ambiente giallorosso, postando sui propri account social un video che richiama alla grandezza di Roma: "La città e la sua squadra. Entrambe meritano un posto tra i migliori. La città lo ha già ottenuto, ora tocca alla squadra. Proviamoci insieme!"

12:15 - Juan Jesus, difensore della Roma, ha parlato dell'importanza della sfida di stasera sulle pagine ufficiali del club giallorosso: "Con lo Shakhtar ci giochiamo la stagione".

11:47 - Non conosce ostacoli la formazione ucraina, prima nel proprio campionato e vittoriosa per cinque volte nelle ultime cinque gare, match d’andata compreso. Tatticamente, lo Shakhtar sfrutterà il risultato di partenza per colpire in contropiede con i suoi veloci attaccanti. Classico 4-2-3-1 per Fonseca, che deve rinunciare a Malyshev infortunato e Srna squalificato: Pyatov; Butko, Ordets, Rakitsky, Ismaily; Fred, Stepanenko; Marlos, Taison, Bernard; Ferreyra.

11:22 - Per l'esame più importante della sua carriera d'allenatore, Eusebio Di Francesco indosserà l'abito migliore. L'ex tecnico del Sassuolo si affiderà ad Edin Dzeko al centro dell'attacco: il bosniaco ha riposato "grazie" a una squalifica nell'ultimo turno di campionato. Dubbio sulla corsia sinistra, con Perotti favorito su El Shaarawy, mentre Under è confermato a destra. In difesa torna Fazio, altro squalificato col Torino, che comporrà la linea a 4 con Florenzi, Manolas e Kolarov. A centrocampo giocheranno Strootman, De Rossi e Nainggolan.

Tutto in una notte, tutto in novanta minuti. La Roma di Eusebio Di Francesco cerca l'impresa all'Olimpico contro lo Shakhtar Donetsk, per raggiungere la Juventus nei quarti di finale della Champions League 2017-18. Non sarà facile battere gli ucraini, che hanno eliminato il Napoli nella fase a gironi e hanno vinto in rimonta (2-1) il match d'andata. I giallorossi, reduci da due successi consecutivi in campionato, sembrano in ripresa rispetto a qualche settimana fa e si affidano al calore e al sostegno dei propri tifosi per guadagnarsi un posto tra le prime otto d'Europa.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

FOCUS TMW - Classifiche a confronto: Juve come un anno fa. Male le milanesi Classifiche a confronto dopo cinque giornate di Serie A. Rispetto alla passata stagione, il Napoli marcia con tre punti in meno mentre la Juventus è l'unica ad aver conquistato solo vittorie, proprio come nello scorso campionato. Ottimo l'inizio di stagione di Fiorentina, Sassuolo,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy