HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

La Giovane Italia
Serie A

LIVE TMW - Inter, Conte: "Vittoria che allunga la vita. La strada è giusta"

23.10.2019 23:53 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 5063 volte
Fonte: dall'inviato a San Siro
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Il tecnico dell'Inter Antonio Conte prende la parola dalla sala stampa di San Siro per commentare il bel successo per 2-0 contro il Borussia Dortmund. Segui il live su TMW.

23.40, Inizia la conferenza stampa

Cosa cambia il successo in ottica qualificazione? "Ci allunga la vita e le speranze di andare avanti in un gruppo difficilissimo come il nostro. Sono contento, soprattutto per i miei calciatori. Hanno faticato per raggiungere la Champions e vivere queste serate, la vittoria serve per onorare quanto fatto lo scorso anno e per dare un messaggio di continuità a noi stessi. La strada è quella giusta, possiamo dire la nostra anche in un girone così difficile".

Il processo di crescita? "Noi lavoriamo molto sui dettagli e forse per questo arriviamo stanchissimi a fine partita. Lasciamo zero all'improvvisazione, lavoriamo tantissimo per cercare di far essere i calciatori preparati su tutto. Oggi eravamo preparati al 4-2-3-1 del Dortmund, si sono messi a specchio e in poco tempo abbiamo dovuto cambiare le situazioni di gioco. La soddisfazione di lavorare con questo gruppo è tanta, anche nelle difficoltà. Oggi il gruppo ha dato risposte, oltre a Vecino durante la gara ha avuto un problema anche De Vrij, che ha stretto i denti e ha fatto una grande partita. Il gruppo si è compattato per andare oltre alle difficoltà, i ragazzi stanno facendo bene e io sono contento per i nostri tifosi che hanno spinto dall'inizio alla fine. Ora dobbiamo recuperare in fretta, sabato abbiamo una partita che sarà più difficile di quella di stasera. Speriamo di recuperare energie e magari qualche ragazzo".

Il non voler essere più 'pazza Inter'? "Da parte nostra c'è voglia di dare un segnale. I ragazzi hanno dimostrato maturità durante tutte le fasi della partita, a differenza della gara col Sassuolo. Se vuoi crescere e iniziare a pensare a qualcosa di importante devi dare sensazione di compattezza, di essere una squadra che lavora come tale in ogni fase di gioco. All'esterno deve arrivare questo messaggio".

Può essere uno step di crescita importante? "E' una partita importante. Ma l'Inter non è partita con ambizioni di Champions League o di Scudetto. Noi vogliamo mettere le basi per costruire qualcosa di importante nel tempo, per tanti motivi negli ultimi anni dopo aver costruito si è distrutto. Oggi abbiamo iniziato da zero, dopo le partenze di giocatori base come Icardi, Perisic e Nainggolan. Ripartiamo da zero e speriamo che sia la volta buona. Abbiamo voglia di fare qualcosa di importante, quando inizi sai che ci sarà tanto da lavorare, non dobbiamo farci prendere dall'aspetto emotivo della situazione. Lavoriamo per il presente e per il futuro".

Qual è stata la chiave del match? "Abbiamo scelto una zona di campo per andare a dare pressione. Abbiamo preparato una partita contro una difesa a 4, abbiamo cambiato all'ultimo ma i ragazzi sanno come muoversi. Sulle palle ferme andavamo a prenderli alti come loro, che avevano paura della nostra fase di costruzione. Ma siamo stati propositivi, sapendo che se dai spazio a giocatori di gamba come Sancho, Brandt o Hazard possono diventare devastanti. Per questo siamo stati bravi a leggere ed interpretare la partita".

Ore 23.51, termina la conferenza stampa


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Sebastiani “Quella di stasera contro la Cremonese sappiamo che sarà una partita importante, affrontiamo una delle squadre più attrezzate del campionato”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani. “La Cremonese - continua Sebastiani - ha bisogno di tempo, può recuperare...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510