Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

Juventus, è il giorno di Allegri. Squadra in albergo

LIVE TMW - Juventus, è il giorno di Allegri. Squadra in albergoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 16 luglio 2014 21:00Serie A
di Marco Conterio
fonte Giulia Borletto, Marco Conterio, Raimondo De Magistris e Simone Bernabei
Premi F5 per ricaricare la pagina

21.00 - Allegri ancora non in albergo - Ancora non si vede Massimiliano Allegri al Principe di Piemonte di Torino. Squadra all'interno, presumibilmente il tecnico è a cena con la dirigenza.
20.07 - Pullman nell'albergo, Allegri non c'è - Arrivato al Principe di Piemonte il pullman della Juventus, accolto da alcuni tifosi. Non c'è traccia però di Massimiliano Allegri che dovrebbe arrivare a breve da solo.
19.33 - Tra poco la squadra al Principe di Piemonte - Tra poco la squadra arriverà, con Massimiliano Allegri, al Principe di Piemonte di Torino. Piccola contestazione al momento del pullman a Vinovo, dopo il confronto tra i tifosi e la dirigenza. Adesso c'è attesa per l'arrivo della Juventus nel centro di Torino, nell'albergo sede del ritiro della squadra.
19.31 - Terminato summit tifosi-Marotta - Animi placati tra i tifosi a Vinovo, anche dopo il summit tra il piccolo gruppo di rappresentanti del tifo juventino e Beppe Marotta. Adesso presenti, in pochi, anche sotto l'hotel dove è presente la squadra.
18.39 - Incontro tra i tifosi e la società - Secondo quanto appreso all'esterno di Vinovo, un piccolo gruppo di tifosi avrebbe incontrato la società della Juventus. Un confronto tranquillo tra 4-5 unità di sostenitori, entrati all'interno di Vinovo.
17.35 - I tifosi lasciano in parte il centro sportivo - Restano una cinquantina i tifosi all'esterno di Vinovo, in attesa dell'uscita di Allegri.
17.10 - Trecento tifosi a Vinovo - Trecento i tifosi presenti, all'esterno del centro sportivo di Vinovo. I supporters hanno chiesto di incontrare la dirigenza, ma questo non pare ora possibile. Presenti anche le forze dell'ordine per monitorare la situazione.
16.40 - Tifosi Juve a Vinovo - Presenti all'esterno di Vinovo alcuni tifosi della Juventus. Da capire se partirà anche una contestazione.
16.13 - Allegri a Vinovo - Dopo la presentazione ufficiale, Massimiliano Allegri è a Vinovo. Niente allenamento, solo incontro conoscitivo con la squadra.
15.50 - Allegri: "Conquisterò i tifosi col lavoro" - Si presenta in casa Juventus, il neo tecnico bianconero, Massimiliano Allegri. "Conquisterò i tifosi col lavoro, nessuno stravolgimento. Sono emozionato".
15.35 - Marotta: "Vidal non è in vendita" - "Vidal non è in vendita, conterà però la volontà del giocatore -spiega l'ad della Juventus, Beppe Marotta-. Iturbe? Adesso cambiano le strategie".
14.57 - Ufficiale Allegri per il dopo Conte - La Juventus ha ufficializzato tramite il proprio profilo Twitter l'arrivo di Massimiliano Allegri sulla panchina bianconera.
14.15 - Allegri vuole Abate - Arrivano anche i primi nomi per la nuova Juventus di Massimiliano Allegri. Secondo Mediaset il tecnico vorrebbe portare a Torino Ignazio Abate dal Milan. Per il cartellino dell'esterno servirebbero circa 8 milioni di euro.
13.39 - Pirlo, dubbi su Allegri - Secondo quanto riporta Sportmediaset Andrea Pirlo sarebbe infastidito dalla scelta di Massimiliano Allegri, ovvero il tecnico che votò per la sua cessione ai tempi del Milan. Il regista è alle Baleari in vacanza e secondo l'emittente vorrebbe ricevere delle garanzie tecniche da parte della Juventus. Intanto Prandelli fiuta il colpo e ha già pensato a Pirlo per il suo Galatasaray.
13.20 - Malagò: "Sorpreso dalle dimissioni di Conte" - Anche il presidente del Coni Giovanni Malagò ha parlato dell'addio di Antonio Conte alla panchina della Juventus: "Sorpreso dalle dimissioni di Conte? Sinceramente sì. Ha l'identikit giusto per la nazionale? I suoi risultati parlano da soli".
12.34 - Allenamento terminato, la Juve lascia Vinovo - La Juventus sta lasciando il centro sportivo di Vinovo per far rientro nell'albergo sede del ritiro. Possibile, riporta Sky, che la squadra possa incontrare Massimiliano Allegri prima della presentazione delle 15.
12.32 - Anche Llorente saluta Antonio Conte - Dopo Carlos Tevez, anche Fernando Llorente saluta il tecnico Antonio conte: "E' stata una fortuna e un piacere lavorare con te. Non dimenticherò mai quest'anno. Grazie di tutto mister".
12.24 - "La Juventus non mi ha mai cercato" - Uno dei papabili assieme ad Allegri era Roberto Mancini, che ai microfoni di Sky Sport ha però negato qualsiasi contatto: "La Juventus non mi ha mai cercato, assolutamente. Costo troppo (ride, ndr)".
12.10 - Tevez saluta Conte - "Gracias por todo MISTER!!! Tu sei un campione". Questo il saluto pubblicato da Carlos Tevez sul proprio profilo Twitter ad Antonio Conte.
12.06 - Lo staff di Allegri - In attesa dell'ufficialità da parte del club, escono le prime indiscrezioni relative allo staff del mister livornese: Filippi, l'attuale preparatore dei portieri, sarà confermato mentre Landucci, storico allenatore dei portieri dello staff di Allegri, sarà il viceallentore.
12.00 - Presentazione alle 15 - Massimiliano Allegri sarà presentato alle 15 allo Juventus Stadium. Nel corso della presentazione del tecnico parlerà anche l'ad Beppe Marotta.
11.57 - Tifosi perplessi da Allegri - Iniziano a radunarsi i primi tifosi sotto la sede della Juventus, al cui interno sono ancora presenti Marotta e Agnelli. Qualche malumore ma nessuna contestazione, mentre sul web i commenti sono ben più infuocati e c'è addirittura chi sta pensando di chiedere il rimborso dell'abbonamento appena sottoscritto.
11.40 - - Arrivano ulteriori aggiornamenti sull'arrivo di Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus. Secondo quanto raccolto dal nostro direttore Michele Criscitiello il tecnico sarà presentato nella giornata di oggi ma non dirigerà l'allenamento odierno. Confermati i dettagli del contratto: due anni a due milioni di euro più bonus legati ai risultati.
11.18 - Fumata bianca Allegri - Massimiliano Allegri è il nuovo tecnico della Juventus. La fumata bianca è arrivata in questi minuti. A breve è atteso l'annuncio ufficiale...
11.11 - "Con i soldi potremmo comprare i giocatori che vuole l'allenatore" - Tramite La Stampa troviamo alcuni dettagli relativi alla scelta di Conte di lasciare la Juventus. In particolare, si legge sul quotidiano, Conte avrebbe confidato ad un amico quanto segue: "Se avessimo i soldi, potremmo comprare i giocatori che vuole l'allenatore e non giovani talenti che poi le squadre possono pure ricomprarsi". Al centro del discorso di Conte, i mancati acquisti di Di Maria, Sanchez e Cuadrado, che come vi aveva anticipato Enzo Bucchioni su un nostro editoriale avevano turbato la tranquillità del mister.
10.58 - Morata a rischio? - Secondo il popolare quotidiano sportivo As, da sempre vicino al Real Madrid, Alvaro Morata potrebbe fare alcune riflessioni considerando che era stato Antonio Conte a spingerlo a trovare un accordo con la Juventus. Senza rassicurazioni da parte del club juventino l'entourage del giocatore potrebbe guardarsi intorno.
10.47 - Biennale per Allegri - Il nostro direttore Michele Criscitiello intanto ci svela alcuni dettagli relativi al contratto che Allegri firmerà con la Juve: il mister livornese firmerà un contratto biennale da due milioni a stagione più premi in base al raggiungimento degli obiettivi.
10.33 - Presentazione e primo allenamento - Allegri firmerà il proprio contratto in queste ore e secondo quanto raccolto da TMW già nel pomeriggio potrebbe esserci la presentazione del tecnico a stampa e tifosi. Questo perché la Juventus vorrebbe far dirigere l'allenamento delle 16 ad Allegri, ma prima si cercherà di farlo parlare davanti ai giornalisti.
10.22 - I dubbi di Evra - Arrivano aggiornamenti anche sul caso Evra. Il francese era praticamente un giocatore della Juventus, ma l'addio di Conte potrebbe rimescolare le carte in tavola. Evrà in pratica vorrà parlare prima con Allegri per capire i suoi progetti sportivi e quindi se accettare o meno la proposta bianconera.
10.14 - Pirlo ritrova Allegri - Andrea Pirlo ritrova Massimiliano Allegri, suo ex tecnico ai tempi del Milan. Secondo le ultime indiscrezioni non dovrebbero però sorgere problemi fra i due visto che le frizioni nate ai tempi del Milan sarebbero state già superate in tempi non sospetti.
09.55 - Ecco Allegri - Max Allegri sarà il nuovo tecnico della Juventus. L'ex mister del Milan è partito questa mattina da Milano per apporre la firma sul nuovo contratto (si parla di un biennale). Nel pomeriggio dovrebbe arrivare anche l'ufficialità del successore di Antonio Conte.
09.45 - Juventus in campo - La squadra bianconera si sta allenando sul campo di Vinovo diretta dal vecchio staff di Antonio Conte.
00.40 - Allegri domani potrebbe essere già a Vinovo - Accordo a un passo: sarà Massimiliano Allegri il nuovo allenatore della Juventus. Domani l'ex tecnico del Milan potrebbe essere già a Vinovo.
23.45 - Allegri in pole per la panchina - Nessun contatto in corso con Roberto Mancini. Secondo le ultime indiscrezioni raccolte, con l'ex manager del Galatasaray non c'è stato alcun contatto dopo l'addio di Antonio Conte. Forte, invece, il pressing su Massimiliano Allegri, al momento la prima scelta per la panchina del club bianconero.
23.20 SKY: "Contatti con Allegri" - Secondo la trasmissione Sky Speciale Calciomercato, è Massimiliano Allegri il nome più caldo in queste ore per la successione di Antonio Conte.
22.35 - RMC Sport: Zidane tra i successori per la panchina - C'è anche Zinedine Zidane tra i candidati per la successione di Antonio Conte. Ad assicirarlo è il portale francese RMC Sport.
21.33 - Cobolli Gigli: "Si era già intuito due mesi fa" - L'ex presidente della Juventus, Giovanni Cobolli Gigli, a TMW commenta l'addio di Antonio Conte alla Juventus. "Sono stupito anche se quando due mesi fa la Juventus ha pubblicato il comunicato per confermarlo, si era capito che c'era un blocco in questo senso e che la dialettica per il rinnovo si era interrotta".
21.18 - In attesa di novità - In stand-by il mercato, in stand by anche la successione di Antonio Conte. La Juventus, con Marotta e Paratici, sta lavorando per il dopo-Conte, coi nomi che vi facevamo anche poc'anzi. Intanto, chiaramente, stallo sul mercato, in attesa di conoscere il futuro allenatore della Juventus.
21.02 - Chiesta disponibilità a Udinese per Guidolin - Secondo Sportitalia, la Juventus avrebbe chiesto all'Udinese la disponibilità per Francesco Guidolin.
20.55 - Secondo quanto appreso dal direttore di TuttoMercatoWeb Michele Criscitiello, il prossimo tecnico della Juventus avrà un contratto biennale. Nessun contatto ancora per Massimiliano Allegri, c'è la tentazione Mancini, che arriva però "politicamente" da un'altra parte lontana da Torino. Il nome di Spalletti non è abbastanza forte, anche se potrebbe essere una tentazione.
20.49 - Tris per la successione - La rosa dei candidati per la successione è ora ristretta a tre nomi. In vantaggio c'è Roberto Mancini, poi Massimiliano Allegri senza scordare il nome di Luciano Spalletti.
20.45 - Mauro: "Non è una situazione da grande squadra" - "La Juve non ha mai sbagliato niente in questi anni, ma non è una situazione da grande squadra. Giusto però il saluto di Agnelli ma è una big senza tecnico ad inizio preparazione". E' il parere dell'ex bianconero, Massimo Mauro, a Sky Sport 24.
20.41 - Furino: "Era nell'aria, risolto un pasticcio - "Onestamente pensavo che Conte tirasse a campare -spiega l'ex bianconero Giuseppe Furino a TMW-, era una cosa nell'aria, forse preparata".
20.26 - Buffon: "Conte Ct? Mi fa sorridere" - "Mi fa sorridere la vostra fervida fantasia, ma non penso che il mister stesse pensando al futuro ma in modo pacato e sereno solo alla decisione presa".
20.20 - Buffon: "Non conosco le motivazioni" - "Ero qui con voi a Carrara -spiega Buffon-, non conosco le motivazioni delle dimissioni di Conte".
20.18 - Agnelli: "Grazie di tutto, Antonio" - Lunga lettera di Andrea Agnelli ad Antonio Conte sul sito ufficiale della Juventus. "E' una notizia che mi rattrista fortemente", fa sapere il numero uno di casa bianconera.
20.14 - Conte a Juventus.com: "Grazie a tutti, è da tempo che ci pensavo" "Comunico la rescissione del contratto, dò il mio addio dopo un percorso dove ho maturato sensazioni chiare. Quando sei alla Juve, che vanta una tradizione di vittorie importante, può essere faticoso, ma chi dimostra di essere vincente, sopporta la fatica. La Nazionale? Penso al presente, alla decisione presa".
20.10 - Incomprensioni sul mercato alle basi dell'addio - Nessuna motivazione economica alla base del clamoroso addio. Solo incomprensioni sul calciomercato tra Antonio Conte e la Juventus.
20.08 - Risoluzione del contratto consensuale - Il titolo di Juventus.com sulle dimissioni di Conte parla di risoluzione del contratto consensuale.
20.07 - UFFICIALE: CONTE SI E' DIMESSO - Conte si è dimesso. Lo comunica la Juventus sul proprio sito ufficiale.
20.06 - Possibili problemi sul mercato - Ipotesi e idee: alla base delle dimissioni di Antonio Conte dalla panchina della Juventus, probabili incomprensioni sul calciomercato.
20.04 - Il legale di Conte sempre presente - Il legale di Conte è sempre presente, a breve la decisione del tecnico dovrebbe essere ufficializzata.
20.00 - Mancini o Allegri per la successione - Due nomi per la successione di Conte sulla panchina: Allegri o Mancini.
19.56 - Ieri summit legali-società - Nella giornata di ieri, summit tra il legale di Conte e la società che proponeva un biennale a Conte.
19.52 - Conte si è dimesso - Clamoroso: Antonio Conte ha rassegnato le dimissioni da tecnico della Juventus.
19.47 - Gelo tra Conte e la Juventus - Lancio dell'ultima ora: gelo tra Antonio Conte e la Juventus sul rinnovo. Una notizia bomba, deflagrata improvvisamente.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000