HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

La Giovane Italia
Serie A

LIVE TMW - Lazio, Inzaghi: "Samp? Ho ancora dei dubbi. Caicedo rinnoverà"

Diretta scritta su TUTTOmercatoWEB.com. Premi F5 per aggiornare!
24.08.2019 15:15 di Riccardo Caponetti   articolo letto 8710 volte
Fonte: Dall'inviato a Formello
© foto di Insidefoto/Image Sport

Tre mesi dopo, finalmente in casa Lazio si respira aria di Serie A. Immobile e compagni esordiranno domani sera a Genova, contro la Sampdoria dell'ex Roma Di Francesco. Per presentare la sfida, alle ore 15.00 il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è atteso in conferenza stampa nel centro sportivo di Formello. Seguite la diretta scritta su TuttoMercatoWeb.com!

Ore 15.01 - Inizia la conferenza stampa di Simone Inzaghi: "L'ho detto a inizio anno anche ai ragazzi, quello che è stato nel passato è stato. Abbiamo fatto cose importanti, vincendo anche trofei, ma adesso bisogna azzerare tutto. Dobbiamo cercare di migliorare la classifica finale per entrare in Champions. Ogni campionato è diverso, sappiamo quanto sarà impegnativo questo. Le squadre medie si sono rinforzate tutte".

Sei soddisfatto della squadra?
"Sì, sono contento per come si sono allenati in questo mese e mezzo i ragazzi. Ho avuto molta disponibilità. I nuovi si stanno inserendo bene. Lazzari si è inserito prima degli altri perché conosce la lingua e giocava già nel nostro campionato. Durante la preparazione abbiamo lavorato su tante cose, come la pressione alta. Chiaramente non possiamo andare su per tutta la partita, ci saranno momenti in cui staremo più bassi".

La formazione anti Sampdoria? Come sta Leiva?
"Non ci saranno Wallace, Jony e Lukaku, che oggi si è allenato bene e conto di recuperarlo a breve. Caicedo e Leiva hanno svolto l'intera seduta, ho avuto riscontri positivi. Ho dei dubbi su chi far giocare come play. Possono giocarci Leiva, Parolo oppure Cataldi come ho provato ieri. Lazzari ha dato grandissima disponibilità, ma devo valutare".

La griglia di partenza della Serie A?
"Come griglia siamo dietro, si parla sempre poco di noi, ma sono sicuro che alla fine saremo lì a giocarci i posti che contano. Partiamo un po' dietro per tutti, ma nella testa mia so che possiamo fare molto bene. L'inizio di campionato non è difficile come quello dell'anno scorso, ma sarà comunque impegnativo tra Sampdoria e derby. Dovremo essere pronti".

Sul mercato? Arriverà un attaccante?
"Purtroppo è ancora aperto, una volta che inizia il campionato deve essere chiuso. C'è dialogo costante con la società. Stiamo monitorando qualcosa, vediamo se ci sarà la possibilità di fare qualcosa per il reparto avanzato che ci farà migliorare, altrimenti rimarremo così. Probabilmente Caicedo prossima settimana rinnoverà il contratto e questa faccenda mi premeva tanto. Sono stato un giocatore e so che non è facile rimanere col contratto in scadenza. Poi ci sono Adekanye e Anderson che in questo mese e mezzo mi hanno colpito. Hanno lavorato bene".

Che idea hai su Milinkovic?
"Per noi è un giocatore molto importante. Ha fatto 35 giorni straordinari, poi è stato frenato da un infortunio all'anca. Se domani mi darà garanzie penso che possa partire dal 1'".

Vavro è pronto?
"Ho un dubbio con Luiz Felipe, me lo porterò fino a domani. Sono soddisfatto di Vavro, è un ragazzo che chiede ed è molto intelligente. Accorcia molto bene in avanti, poi chiaramente ha il problema della lingua italiana".

Cosa ti dà in più Correa?
"Ha grande estro, a cui non do limitazioni. Può andare in giro per il campo ma sa che deve stare vicino all'altro attaccante. Al Siviglia giocava esterno, mentre io voglio che rimanga più centrale. L'augurio è che possa sempre migliorare. Sono convinto che con la preparazione fatta interamente con noi abbia ancora ampi margini di crescita".

Che Sampdoria ti aspetti?
"Di Francesco è un allenatore che rispetto molto, ha fatto anche una semifinale di Champions qui a Roma. Mi aspetto una squadra aggressiva, l'ho vista tanto nel pre campionato. Esordire a Marassi non sarà semplice, ci sarà un ambiente caldo. Dovremo fare una partita da Lazio perché vogliamo iniziare bene".

Ore 15.14 - Finisce la conferenza stampa di Inzaghi.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

La Repubblica: "Derby e primato, è momento Inter" "Derby e primato, è momento Inter". Questo il titolo in prima pagina dell'edizione odierna de La Repubblica. La formazione di Antonio Conte si è imposta 2-0 sul Milan nel derby della Madonnina e si confermata al primo posto in classifica a punteggio pieno. Decisivi per i nerazzurri...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510