HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

La Giovane Italia
Serie A

LIVE TMW - Milan, Maldini: "Giampaolo non funzionava. Pioli scelta ponderata"

PREMI F5 PER AGGIORNARE LA PAGINA
09.10.2019 13:38 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 21029 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Inizierà ufficialmente alle ore 13 l'avventura di Stefano Pioli come nuovo tecnico del Milan. Assieme a lui, in conferenza stampa, anche Ivan Gazidis, ad del club rossonero, Zvonimir Boban e Paolo Maldini responsabili del settore tecnico. Qui le parole dell'ex capitano rossonero alla stampa.

Ore 13.00 - Inizia la conferenza stampa

13.17 - Prende la parola Paolo Maldini sull'esonero di Marco Giampaolo - "Ringrazio Giampaolo per la sua professionalità. Dispiace che dopo tre mesi abbiamo reso un'altra strada, ma è stata una scelta ponderata e condivisa. La cosa non funzionava e ce ne siamo resi conto. Può essere un azzardo, ma è una scelta che deve far capire che vogliamo essere protagonisti. Non vogliamo che sia una stagione persa per risultati non positivi. Abbiamo scelto Pioli perché è un tecnico di esperienza, sia a stagione in corso che fin dall'inizio".

Come viviamo questo momento?
"Siamo abbastanza tranquilli perché abbiamo fatto scelte ponderate, in linea con le scelte della società. Non dobbiamo vincere la Champions League quest'anno e la mia presenza come quella di Boban è una garanzia, ci mettiamo la faccia perché non siamo qui per aspettare dieci anni per vincere. Siamo professionisti che lavorano in questo mondo da tanto tempo. Viviamo tutto questo in maniera serena"

Giocatori bloccati?
"Non credo dipenda solo dall'allenatore ma anche dalla situazione, dal peso della maglia e dalle pressioni che uno stadio come San Siro trasmette".

Perché la difesa di Giampaolo dopo la Fiorentina e il successivo cambio di idea?
"Ho difeso Marco perché in quel momento era giusto farlo e l'ho difeso fino al momento in cui abbiamo pensato al cambio. Dovevamo dare un cambio di rotta alla stagione. Era più semplice lasciar andare le cose e vedere come sarebbero andate le cose, ma poi abbiamo pensato che con così tante partite ancora davanti avremo avuto ancora il tempo di cambiare il volto della stagione".

13.52 - Si chiude la conferenza stampa


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Coentrao “Io in Italia? Mi piacerebbe, è un grande campionato. E poi c’è il migliore del mondo, Cristiano Ronaldo”. In esclusiva a TuttoMercatoWeb parla l’ex difensore del Real Madrid, Fabio Coentrao, idea di mercato di Fiorentina e Bologna. Il suo ex compagno Cristiano Ronaldo è sempre...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510