HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Serie A

LIVE TMW - Oggi Liverpool-Napoli, le formazioni ufficiali

11.12.2018 19:53 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 35810 volte
Fonte: Con la collaborazione dell'inviato a Liverpool, Raimondo De Magistris
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Il futuro europeo del Napoli passa da Anfield. Gli uomini di Ancelotti, nonostante le oggettive difficoltà del gruppo con PSG e Liverpool, hanno portato avanti un'ottima campagna europea e questa sera, col destino nelle proprie mani, si giocheranno l'accesso agli ottavi di finale contro gli uomini di Klopp.
Su TMW potrai seguire minuto per minuto tutti gli aggiornamenti, le ultime di formazione e l'avvicinamento alla gara.

19.50 - C'è anche l'undici del Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Henderson, Wijnaldum, Milner; Mane, Salah, Firmino.

19.35 - Arrivata la formazione del Napoli (4-4-2): Ospina; Maksimovic, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Fabian; Insigne, Mertens. Allenatore: Ancelotti.

19.15 - Comportamento esemplare da parte dei tifosi del Napoli, partiti da Williamson Square e arrivati ad Anfield, il cui settore ospiti è aperto da poco. Molto rigidi i controlli, con poliziotti a cavallo che hanno controllato i fan partenopei durante tutto il loro trasferimento, 3,5 km a piedi.

18.05 - Da Williamson Square ad Anfield Road. È il percorso dei circa 500 tifosi del Napoli, scortati dalla polizia per evitare che le due tifoserie vengano a contatto, come già successo con i tifosi romanisti qualche mese fa.

17.14 - Williamson dovrebbe essere il ritrovo dei tifosi partenopei a Liverpool: il nostro inviato rivela che sono già numerosi i supporter presenti e altri sono attesi, visto il dispiegamento di polizia presente. Poi i supporter partenopei verranno scortati allo stadio:

16.55 - L'atmosfera si scalda a Liverpool, coi tifosi del Napoli che si stanno caricando a vicenda in vista della gara di stasera contro i Reds. Per gli azzurri è un dentro o fuori decisivo:

16.28 - Queste le probabili formazioni della sfida a poco più di 4 ore dal fischio d'inizio delle 21:
Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Lovren, Van Dijk, Robertson; Milner, Henderson (Fabinho), Wijnaldum (Keita); Salah, Firmino, Mané.
Napoli (4-4-2): Ospina; Maksimovic, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Fabian; Insigne, Mertens.

16.18 - Sulle colonne del Sun, il portiere del Napoli David Ospina ha parlato del match decisivo per la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League: “È un’ottima occasione per noi. Loro sono grandi avversari e sappiamo che siamo davanti ad una squadra veramente eccezionale. Ma anche noi abbiamo un grande tecnico e grandi calciatori. Abbiamo fiducia e se ci impegniamo a fare bene le nostre cose, crediamo di riuscire a superare la fase a gironi di Champions League. Salah? So che sabato ha segnato tre gol. È un grande giocatore, ma dobbiamo fare attenzione a tutta la squadra. Il Liverpool ha dimostrato di essere una grande squadra, e non si tratta solo di un calciatore, è per questo che sono arrivati ​​alla finale della Champions League nella scorsa stagione”.

16.10 - Poco meno di 5 ore. Poi sarà già Liverpool-Napoli, gara decisiva per conoscere le sorti azzurre in Champions League. La società intanto, tramite Twitter, propone un video di presentazione della sfida di Anfield con le immagini degli attesi protagonisti.

15.52 - Si conclude nel peggiore dei modi la Youth League della Primavera del Napoli, sconfitta 5-0 questo pomeriggio dai pari età del Liverpool. Per la cronaca, le reti dei Reds portano le firme di Camacho, Millar, Glatzel, Jones e Duncan.
Il Napoli chiude così il girone al terzo posto a quota 6, mentre il Liverpool è certo del primo posto e quindi dell'accesso diretto agli ottavi. Stella Rossa e PSG si affronteranno alle 16, ma i parigini sono già matematicamente secondi (e quindi agli spareggi per arrivare agli ottavi) e i serbi quarti, quindi eliminati.

15.23 - Queste le parole di Dries Mertens a poche ore da Liverpool-Napoli ai microfoni del The Times: "'This is Anfield?' Tutti mi hanno parlato di questo cartello, ma me lo aspettavo più grande. Quando sono entrato ho chiesto dove fosse, non mi sembra nulla di speciale. L'atmosfera? Il calcio in Italia è pazzesco e anche le persone sono 'pazze', quindi penso che ci siamo abituati. Ancelotti? Il mister ci mette tranquillità, fa sembrare tutto così facile e non abbiamo stress. Normalmente vedi allenatori stressati, ma io penso di essere più stressato di lui. Sarri? Era molto scaramantico, ma ci ha insegnato un calcio diverso dagli altri. Non ha un pulsante di spegnimento, credo dorma un'ora a notte e pensa sempre al calcio. Benitez? Per me è stato un grande passo importante perché nessuno parla inglese qui. Ma Rafa parlava francese, inglese, italiano, spagnolo, parlava ogni lingua e mi faceva sentire a casa. Era come un vero padre".

15.10 - Si è da poco concluso il pranzo UEFA fra le dirigenze di Liverpool e Napoli al Royal Liver Building. Clima cordiale e di grande rispetto, caratterizzato dal 'solito' scambio di regali fra i club. A margine alcuni scatti della comitiva azzurra dopo il pranzo.

14.20 - Aurelio De Laurentiis, a poche ore dalla sfida tra Liverpool e Napoli, ha parlato cosi ai cronisti presenti in occasione del pranzo istituzionale organizzato dalla UEFA: “C'è un'atmosfera bellissima in ritiro, è una partita molto importante. La Champions è una competizione straordinaria che andrebbe allargata, andrebbe fatta durare molto di più. Tutti la vivono con concentrazione e desiderio di far bene. Uscire dalla Champions? Non cambia nulla, per me il grande acquisto di quest’anno resta Ancelotti, bisogna dargli il tempo di resettare quello che gli è stato lasciato, con le integrazioni del caso. Sono contento di aver trovato un collaboratore come quelli che trovo nel cinema. Abbiamo vissuto tante serenità, le briglie del cavallo Napoli che non è un ciuccio, perché voi sapete che nasce con un cavallo, l’abbiamo domato nella giusta direzione. Sono nove anni che siamo in Europa, c’è molto da lavorare, sapete che io penso sempre ad un calcio diverso. Ci vuole un upgrade, altrimenti i bambini ci abbandoneranno. Le emozioni in vista di questa sera? Siamo in mezzo al mare, che è il nostro elemento naturale, anche per i napoletani è importante e speriamo che sia di buon auspicio. Sfida più bella della mia gestione? La sfida più bella è la prossima. Io non guardo mai indietro, è un mio pensiero filosofico quello di pensare sempre a domani. Ricordo la prima con il Cittadella, quando Le Figarò etichettò il Napoli come “The Queen”. I napoletani hanno nel calcio il loro fluido vitale come brasiliani ed argentini. Noi cerchiamo di essere una famiglia nella quale si cresce, sono tutti divi e star perché tutti sono padroni della loro libertà, ogni giocatori una piccola-media-grande impresa. La prossima la giochiamo a Cagliari, è una bella squadra tosta e non è cosi semplice”.

13.47 - Fabinho, centrocampista del Liverpool, ha parlato al sito ufficiale del club inglese in vista della decisiva gara contro il Napoli in Champions League: "Stasera sarà una partita molto difficile, il Napoli ha dimostrato la sua qualità al San Paolo quando ci ha battuto. Ma il nostro destino è nelle nostre mani. Anfield sarà una spinta in più. Cercheremo di imporci, come sempre, contro chiunque. Daremo tutto per vincere e superare il turno", ha detto.

13.28 - Sarà un PSG nella sua miglior versione, quello che si presenterà a Belgrado per sfidare la Stella Rossa e provare a soffiare la qualificazione a una fra Liverpool e Napoli. Queste le probabili formazioni di Stella Rossa-PSG:
Stella Rossa (4-2-3-1): Borjan; Stojkovic, Degenek, Babic, Rodic; Jovancic, Jovicic; Nabouhane, Marin, Stoiljkovic; Pavkov.
PSG (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves, Thiago Silva, Kimpembe, Bernat; Verratti, Marquinhos; Mbappé, Neymar, Di Maria; Cavani.

13.05 - Ultime di formazione raccolte dal nostro inviato a Liverpool per quanto riguarda i Reds di Jurgen Klopp. Per il centrocampo, nelle ultime ore, sembra aver scalato gerarchie l'olandese Wijnaldum, ora in vantaggio su Naby Keita. Da non escludere, inoltre, l'impiego dal primo minuto di Fabinho al posto di Jordan Henderson, con James Milner che pare essere l'unico davvero certo del posto. In difesa conferme sull'impiego dal primo minuto di Lovren con Matip inizialmente in panchina.

12.38 - Un Liverpool che proverà a fare la voce grossa e a sfruttare l'effetto Anfield, per battere il Napoli. Con la speranza, da parte di Jurgen Klopp, che l'arbitro faccia al meglio il suo dovere. Queste le parole del tecnico tedesco in sala stampa nella giornata di ieri: "Dobbiamo correggere gli errori commessi finora. Col Napoli al San Paolo e a Belgrado non abbiamo giocato bene. In casa però finora abbiamo fatto bene e domani dobbiamo fare ancora meglio. Io credo che se non ci saranno decisioni arbitrali avverse riusciremo ad ottenere ciò che vogliamo. Siamo in un gruppo difficile, questo lo sapevamo, ma abbiamo ancora la possibilità di passare il turno e questo dipende da noi. Dobbiamo sfruttare il clima favorevole di Anfield e non vedo l'ora di affrontare questa partita".

12.27 - Cresce l'attesa per la super sfida di questa sera fra Liverpool e Napoli. Il club britannico, tramite i canali social, ha mostrato un video in timelapse dell'interno dello stadio di Anfield che accende i propri riflettori. Immagini belle e suggestive che anticipano il leggendario palcoscenico su cui si esibiranno questa sera gli uomini di Ancelotti.

11.53 - Carico, scafato, consapevole. Il Carlo Ancelotti che si è presentato ieri in conferenza stampa ha cercato di tranquillizzare l'ambiente in vista della gara di questa sera, sottolineando le difficoltà nell'affrontare il Liverpool ad Anfield ma pure lo straordinario lavoro fatto dai suoi fin qui. Queste alcune battute in conferenza stampa: "Io non ho bisogno di questo match per sapere quanto è forte la mia squadra, questa gara dirà solo se possiamo andare avanti oppure no. Lo straordinario l'abbiamo già fatto, dobbiamo solo ottenere un risultato positivo e credo sia nelle nostre corde. Ma la nostra stagione andrà avanti al massimo delle nostre potenzialità a prescindere dalla gara di domani".

11.29 - Formazione annunciata o quasi, per il Napoli di Carlo Ancelotti. Questa sera contro il Liverpool torneranno in campo i titolarissimi preservati in campionato contro il Frosinone, schierati in campo con solito 4-4-2. In casa Liverpool invece permane qualche dubbio, soprattutto legato al difensore che affiancherà Van Dijk. Nelle scorse ore sembrava favorito Matip, ma stanno salendo le quotazioni di Lovren. A centrocampo dubbio Keita-Wijnaldum, mentre davanti con Salah e Firmino ci sarà Mané seppur non al meglio della condizione. Queste le probabili formazioni:
Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Lovren, Van Dijk, Robertson; Milner, Henderson, Keita; Salah, Firmino, Mané.
Napoli (4-4-2): Ospina; Maksimovic, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Fabian; Insigne, Mertens.

10.50 - Gli azzurri, dopo la vittoria sulla Stella Rossa, guidano il Gruppo C con 9 punti, seguiti a ruota da PSG (8) e Liverpool (6). Il Napoli questa sera ha a disposizione due risultati su tre, ma potrebbe passare anche con una sconfitta con un gol di scarto: in caso di successo del PSG a Belgrado, il Napoli passerebbe perdendo con un gol di scarto ma segnando ad Anfield almeno un gol. In quel caso infatti varrebbe la regola del doppio confronto (contro il Liverpool) e il Napoli prevarrebbe grazie all'1-0 del San Paolo. In caso di pareggio dei francesi (e successo Reds), invece, la situazione presenterebbe tre squadre a pari punti a quota 9: il Napoli passerebbe il turno sempre perdendo con un gol di scarto, ma segnando almeno 3 gol alla squadra di Klopp. Infine, in caso di sconfitta del PSG a Belgrado, il Napoli sarebbe comunque qualificato indipendentemente dal risultato di Anfield.
LA CLASSIFICA del Gruppo C: Napoli 9, PSG 8, Liverpool 6, Stella Rossa 4

Pranzo UEFA Liverpool-Napoli


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Un talento al giorno, Chris Durkin: il Lampard del Texas Dalle parti di Dallas cresce con regolarità un gioiellino statunitense dal nome accattivante: Christopher James 'Chris' Durkin, un piccolo Lampard a vederlo giocare. Grande tiratore dalla media distanza, completamente ambidestro, è pericolosissimo quando prende la mira e va alla conclusione....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510