HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Serie A

LIVE TMW - Parma, D'Aversa: "All'andata San Siro aiutò tanto il Milan"

Diretta scritta su TUTTOmercatoWEB.com. Premi F5 per aggiornare!
19.04.2019 14:26 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 4003 volte
Fonte: in collaborazione con ParmaLive.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

14.00 - In vista della sfida al Milan, il tecnico del Parma Roberto D'Aversa presenta oggi la prima gara del 33° turno di Serie A in programma domani alle 12.30, nella quale i crociati proveranno a sfruttare il buon rendimento difensivo delle ultime due gare per fermare il lanciatissimo collettivo di Gattuso, che cerca al Tardini punti importanti per la rincorsa alla zona Champions League. Restate con noi, a breve le prime parole del tecnico, raccolte dall'inviato di ParmaLive.com:  

14.15 - Prende la parola il tecnico facendo il bilancio di recuperati e infortunati: "Gervinho ha fatto tutta la settimana con la squadra, così come Bruno Alves, rispetto all'ultima gara rientra anche lui. Le scelte finali le farò domani, al di là del sistema di gioco conta l'interpretazione della gara, di fronte avremo una squadra più forte ma dovremo far prevalere le nostre motivazioni. Ci sarà grande pubblico, dovremo andare oltre il 100%, perché potrebbe non bastare". 

Per un difensore che rientra, le assenze davanti però non mancano. 
"Luca Siligardi si è allenato col gruppo ieri e oggi, le problematiche ci sono comunque. All'interno della stessa partita se ne preparano diverse, abbiamo recuperato un difensore ma davanti qualche difficoltà numerica ce l'abbiamo. Nell'ultimo periodo però abbiamo recuperato il giusto equilibrio".

Il vostro schieramento sarà influenzato dalle scelte di Gattuso?
"Il Milan verrà qui a giocare col classico 4-3-3, ma non è il sistema di gioco a creare problematiche o renderle più semplici, dovremo ragionare anche sulla gara di andata dove facemmo una gara molto importante. Passammo in vantaggio e creammo i presupposti per fare altri gol. Sono periodi diversi, ma ora veniamo da due risultati positivi e abbiamo ritrovato lo spirito battagliero di una squadra che si deve salvare, non c'è niente di scontato nel calcio". 

Potrebbe essere utile giocare in ottica di raggranellare il punto, in ottica ChievoVerona della prossima settimana?
"Giochiamo senza fare calcoli, noi dobbiamo andare in campo dando il massimo senza precluderci alcuna possibilità. Andando in campo puntando al minimo sindacale poi si rischia. Dobbiamo pensare solo ed esclusivamente alla gara di domani". 

Domani giocherete di fronte a tanti tifosi, ci sarà il tutto esaurito.
"E' importante, i ragazzi della curva la spinta non l'hanno mai fatta mancare ma conta l'entusiasmo di tutto lo stadio. All'andata San Siro aiutò tanto il Milan, domani l'apporto del pubblico sarà fondamentale. Per raggiungere risultati importanti serve la compattezza di tutto l'ambiente. Contro il Torino e il Genoa si è visto questo e abbiamo fatto grandi risultati".

Ha parlato di ripartire e ripensare alla gara di andata, della quale si ricordano gli episodi arbitrali e un bel Parma. Cosa hai fatto vedere ai tuoi di quella gara?
"Rivedendo la partita dell'andata, il nervoso ti viene ancora. Andare via con zero punti dopo una gara del genere, con un episodio sfavorevole che non commentiamo, fa rabbia. Mancano poche partita e ci auguriamo tutti che degli episodi non ce ne siano più, visto il poco tempo per recuperare. Se affrontato in una certa maniera, non è impossibile nulla nella vita. Dobbiamo credere tutti di poter fare un gran risultato".

Loro sono una squadra molto brava a difendersi, più in difficoltà invece ad andare in gol ultimamente.
"Come aspetto principale è una squadra che fa molto bene la fase difensiva, facendo il 4-5-1, sfruttando le ripartenze come Suso e Calhanoglu, con velocità ma anche qualità. Quando devono fare la partita possono fare più difficoltà, noi faremo la nostra partita ragionando sui pregi e difetti dell'avversario".  

Dopo il secondo 0-0 di fila, si aspetta una risposta importante degli attaccanti?
"Tutti possiamo fare meglio nella gestione della palla, senza fossilizzarsi. Quando si parla di fase offensiva, c'è bisogno di tutti per farla. Dobbiamo però analizzare le nostre caratteristiche e quelle della squadra avversaria, ragionando su come andare a far loro male". 

14.26 - Termina qui la conferenza stampa di Roberto D'Aversa, tecnico del Parma, in vista della gara contro il Milan.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TOP NEWS Ore 14 - Commisso vicino alla Fiorentina. Napoli su De Paul Le voci dei protagonisti, le esclusive di mercato e tanto altro su TMW: di seguito le notizie più importanti della mattinata Fiorentina, per il NY Times club a un passo dalla cessione a Commisso - Leggi la news, CLICCA QUI! LIVE TMW - Montella: "La cessione del club? Ci mancava...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510