VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Chi è stato il calciatore rivelazione della stagione di Serie A?
  Andrea Conti
  Mattia Caldara
  Federico Chiesa
  Piotr Zielinski
  Gianluigi Donnarumma
  Franck Kessie
  Sergej Milinkovic-Savic
  Roberto Gagliardini
  Emerson Palmieri
  Roberto Inglese
  Diego Falcinelli
  Giovanni Simeone
  Gerard Deulofeu
  Patrik Schick
  Lucas Torreira
  Lorenzo Pellegrini
  Jakub Jankto
  Amadou Diawara

TMW Mob
Serie A

LIVE TMW - Roma, Spalletti: "Il campionato lo vince la Juve, meritatamente"

PREMI F5 PER AGGIORNARE LA PAGINA!
19.05.2017 15.10 di Tommaso Bonan   articolo letto 10721 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Vigilia di campionato per la Roma, attesa domani dalla trasferta del Bentegodi contro il Chievo Verona (primo anticipo della 37^ giornata di Serie A). A prendere la parola in conferenza stampa è il tecnico giallorosso, Luciano Spalletti. Segui il LIVE di TuttoMercatoWeb.com:

Sul rischio di un calo di concentrazione: "Per come la vedo io no, c'è il rischio di trovare più che altro di trovare una squadra forte che ti crea problemi. Il Chievo ha fatto vedere di essere una squadra che può mettere in difficoltà squadra importanti".

Sul Chievo più motivato all'ultima gara difronte al proprio pubblico: "Potrebbe essere un motivo in più per loro per fare bene, i loro giocatori vorranno mettersi in mostra, danno sempre il massimo di loro stessi, non hanno altra strada se non fare bene nel presente. Giocano sulla base di ciò che hanno costruito".

Sul possibile clamoroso ribaltone all'ultimo momento: "Secondo me il campionato lo vince meritatamente la Juventus, che si è fatta trovare pronta in tutte le partite, con grandissimi numeri. A noi non cambia niente, perché noi non possiamo fare altro che vincere queste due partite che restano".

Sulle condizioni di Dzeko: "Sta bene, è a disposizione"

Su Totti: "È una leggenda, continuerà ad esserlo, è il simbolo della nostra squadra in qualsiasi direzione si vuole guardare la Roma, c'è Totti. Come ho sempre detto, io lo devo trattare come un giocatore importante ma che fa parte di una squadra, e per essere corretto devo fare delle scelte che a volte lo penalizzano. Mi dispiace ma anche contro Chievo e Genoa sarà così, io cerco di far vincere la Roma e nel ragionamento ci metto anche la gestione di Francesco, sebbene si sia meritato questi grandi titoli, quello che gli verrà attribuito quando smetterà".

Sulle voci di mercato legate ai nomi per la panchina della Roma: "Non mi danno fastidio queste voci, noi dobbiamo lavorare per avere un futuro migliore, la società ha preso Monchi perché vuole portare i migliori a lavorare dentro la Roma ed è corretto che vadano a parlare, non lo so, con altri. Mi fa piacere, io devo essere più bravo di loro se voglio mantenere questo posto, è confrontandosi ad alti livelli che si va al di là dell'ostacolo".

Sulle voci che lo vedono accostato all'Inter: "Con la squadra ci si confronta tutti i giorni e ogni tanto ci si dice qualcosa, questa settimana ci siamo detti che, se dovessimo firmare un contratto, avremmo firmato Chievo, perché ci interessa solo il Chievo. Ci sono dei numeri che spesso portate a supporto che spesso vi fa piacere mettere in evidenza, vedete che numeri ha il Chievo, sono peggiori nei cross, nel possesso palla in area avversari, nel far girare il pallone, ma quando riconquistano il pallone sono tra i migliori, vanno in fuorigioco tante volte, lanciano di più, sono più bravi nei rimbalzi, la seconda palla. Si vede il target della squadra che è e dovremmo modificare le nostre capacità per modificare questi numeri. Quello che sarà il futuro allenatore dell'Inter, della Roma, non ce ne deve fregare niente, si pensa al Chievo. Risponderò sempre Chievo".

Su cosa rinuncerebbe per vedere la Roma campione d'Italia: "Fatemi questa domanda la prossima settimana e vi dirò anche una cosa simpatica. Un esempio? Rifatemi la domanda fra sette giorni".

Sui punti persi contro Cagliari ed Empoli: "È vero che abbiamo perso punti a Empoli però ne abbiamo guadagnati altri, da me si dice 'poggio e buca fan pari'. Ci sta di perdere dei punti, il Crotone a un certo punto le ha perse tutte, poi ha ripreso entusiasmo, si è compattato. Se le altre vittorie, non saremmo arrivati a questo risultato. Non avevo mai battuto la Juventus, solo una volta in Coppa Italia con il 3-2 a Torino con Okaka, Rosi e Tommasi sotto la neve, avevo vinto perché nevicava. Abbiamo qualche volta lasciato per strada dei risultati che ci fanno male, ci rattristiscono e ce li portiamo dentro ma questa è la partita che può spazzare via tutto".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
29 maggio 1997, il Vicenza conquista la Coppa Italia in finale contro il Napoli Il 29 maggio 1997 il Vicenza vince la Coppa Italia battendo 3-0 il Napoli nella finale di ritorno (all'andata 1-0 per i partenopei)....
TMW RADIO - I Collovoti: "Diffido da El Shaarawy. Bacca, chiusura flop" Top Mandzukic: bisognerebbe dare tutti dieci ai giocatori della Juventus per il campionato che hanno fatto, per il...
TMW RADIO -Scanner: le seconde squadre i pro e i contro della riforma Nella puntata della settimana di Scanner a cura di Giulio Dini il tema è stato gli eventuali pro e contro dell'introduzione...
La scheda di Carlo Nesti - Il Crotone dei miracoli ha la grinta di Gattuso In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sull'attualità calcistica, in dimensione-diario, in ordine decrescente, dalla più...
L'altra metà di ... Gennaro Sardo Daniela Doriano, moglie del difensore del Chievo Verona, Gennaro Sardo, è intervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica curata...
Fantacalcio, RESOCONTO E TABELLINI 38^ GIORNATA Tutti i bonus e malus della 38^ giornata di Serie A ATALANTA 1-0 CHIEVO GOL (+3): Gomez  ASSIST (+1): Cristante AMMONITI (-0,5): Caldara ESPULSI (-1):  --...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 29 maggio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 29 maggio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.