Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

Smalling: "Roma più forte dello scorso anno. Io capitano? No, c'è Dzeko"

LIVE TMW - Smalling: "Roma più forte dello scorso anno. Io capitano? No, c'è Dzeko"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
mercoledì 14 ottobre 2020 15:27Serie A
di Dario Marchetti
fonte Dal nostro inviato, Dario Marchetti
Premi F5 per aggiornare la diretta!

14.45 - Alle 15 la Roma presenta in una conferenza congiunta gli ultimi due acquisti del mercato giallorosso. Stiamo parlando di Chris Smalling e Borja Mayoral. Di seguito le parole dell'inglese arrivato nelle ultime ore di mercato.

15.00 - Inizia la conferenza. Parola all'AD: "Devo dire che oggi sono particolarmente orgoglioso di poter presentare insieme Borja Mayoral e Smalling. Sono due giocatori che provengono da due dei più grandi club del mondo ma che hanno scelto la Roma e mi piace sottolineare questo. Dell'operazione Chris si conoscono i tempi di sofferenza e si capisce quanto noi lo abbiamo voluto e viceversa. Anche con Borja è nato un bel feeling. La scelta di venire qua è stata sua e l'alternativa era restare al Real che aveva insistito per trattenerlo. Abbiamo due grandi calciatori e due bravi ragazzi e speriamo che ci aiutino a vincere. Sono motivati e hanno scelta la Roma a discapito di progetti più blasonati".

Iniziano le domande per Smalling

La Roma è più forte quest'anno?
"Sono convinto che la squadra sia più forte. Sono arrivato tardi lo scorso anno e c'erano tanti giocatori nuovi, ma oggi siamo forti di un anno di affiatamento e credo che siamo in una posizione migliore".

Cosa hai provato al tuo ritorno?
"Le sensazioni provate all'aeroporto non le avevo mai provate in vita mia, così come qunado a Trigoria sono passato davanti ai trofei. Voglio aiutare questa squadra a vincere un trofeo".

Sei pronto ad indossare la fascia?
"Dzeko è uno dei capitani migliori al mondo, nel calcio c'è bisogno di leader e io sono in grado di poterlo essere, magari anche migliorando il mio italiano. In questo gruppo ci sono molti leader e Dzeko è tra questi".

Puoi parlarci di questo impegno nel sociale anche grazie all'iniziativa della Roma "Missing Kids"?
"Già lo scorso anno aveva raccolto dei successi, non posso che esprimere il mio orgoglio. Si parla di temi più importanti del calcio, ma noi possiamo trasmettere qualcosa perchè il calcio in questo fa da tramite. La Roma è un esempio in questo, ha dimostrato grande disponibilità per collaborare con la mia associazione".

Quanto hanno contato squadra, società e città per il tuo ritorno?
"Innanzitutto sono un calciatore e avevo voglia di rivivere le sensazioni provate con questa squadra e questo mister. Vivere in una città come Roma è una cosa in più, è stata una trattativa lunga e voglio dare soddisfazioni ai tifosi".

Un’altra ragazza è stata trovata grazie all’iniziativa della Roma. Tu sei molto impegnato in queste iniziative
"Quando sono arrivato era in corso questa campagna avviata già la scorsa stagione. Non posso che essere orgoglioso di far parte di questa campagna. Questi temi vanno al di là del calcio, ma il calcio è uno strumento importante per diffondere questo messaggio. La Roma è un esempio. La mia associazione invece si occupa di bambini fragili e vulnerabili, dando attenzione a tutti singolarmente come spesso non è possibile fare nelle classi normali. La Roma si è dimostrata disponibile a collaborare in questa situazione".

Hai spinto tanto per tornare a Roma o alla Roma? Quanto ha contato nella tua scelta la città e la squadra?
"Sono un calciatore, quindi avevo voglia di rivivere le soddisfazioni e le gioie della scorsa stagione con questi compagni e questo allenatore. Ovviamente poi c’era il piacere di vivere in una città come Roma. Un pacchetto completo insomma. Sono grato alla Roma per avermi acquistato con una trattativa lunga. Voglio ricambiare aiutando la squadra".

Avverti qualche differenza rispetto alla precedente gestione societaria?
"Quando sono arrivato, sono stato accolto in maniera splendida dai tifosi. A Trigoria ho incontrato Fienga e il presidente Ryan. E’ stato un piacere per me fare la conoscenza dei nuovi proprietari. Sono sempre presenti, hanno seguito i nostri allenamenti e ci fanno sentire in una famiglia. Mi è capitato poche volte vedere i proprietari dei club presenti e vicini a una squadra. Penso che questa vicinanza possa aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi".

15.27 - Termina la conferenza stampa

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000