HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Roma e Juventus ce la faranno a qualificarsi ai quarti di finale?
  Si, entrambe
  Solo la Roma
  Solo la Juventus
  No, nessuna delle due

La Giovane Italia
Serie A

LIVE TMW - Stasera Lazio-Siviglia: le formazioni ufficiali

Premi F5 per aggiornare, su TuttoMercatoWeb.com tutte le ultime novità sulla sfida di stasera
14.02.2019 18:13 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 22558 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

18.13 - Segui il live - CLICCA QUI!

17.38 - Le formazioni ufficiali
Lazio (3-5-2)
Strakosha; Bastos, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; Caicedo, Correa.

Siviglia (3-5-2)
Vaclik; Mercado, Kjaer, Sergi Gomez; Jesus Navas, Sarabia, Banega, Vazquez, Escudero; Andre Silva, Ben Yedder.

16.53 - Terna arbitrale slovena per la gara di stasera
Ricordiamo che a differenza di quanto accaduto ieri e l'altro ieri in Champions League, ma anche a quello che accade tutte le domeniche in Serie A, stasera la Lazio e le altre italiane non potranno godere dei benefici del VAR. Servirà dunque una direzione perfetta da parte dello sloveno Slavko Vincic, assistito dai connazionali Tomaz Klancnik e Andraz Kovavic.

16.41 - Sergi Gomez carica la squadra
Il difensore del Siviglia Sergi Gómez su Twitter carica il gruppo: "Torna l'Europa League e giochiamo contro un avversario difficile. Daremo tutto per ottenere un buon risultato per il ritorno!".

16.30 - Svelata la maglia della Lazio di stasera
Il tweet della Lazio svela la divisa della squadra biancoceleste: stasera i capitolini si schiereranno con la maglia bianca bordata di celeste e con l'aquila a campeggiare al centro.

16.11 - Zauri: "Il Siviglia sa giocare a calcio, assenza Immobile peserà"
Sulle frequenze di RMC Sport, l'ex difensore e capitano della Lazio, Luciano Zauri, ha detto la sua sulla partita, soffermandosi in primo piano sul grande assente: "Quanto peserà l'assenza di Immobile? Non la scopriamo oggi la sua importanza. Inzaghi sta pensando al futuro prossimo, rischiare una ricaduta vorrebbe dire perderlo quasi per un mese e mezzo. Caicedo poi sta offrendo delle garanzie, anche in zona gol. Sarà una sfida apertissima, adesso dico 50% e 50%. Il Siviglia sa giocare a calcio, ma anche la Lazio in questi anni si è consolidata a livello europeo. L'assenza di Immobile potrebbe influire, ma la sfida si gioca sui 180 minuti".

15.49 - Il turno completo di Europa League
Sarà un giovedì sera molto intenso per l'Europa League, con tante sfide interessanti oltre a quella di Roma. Spicca certamente quella tutta iberica tra Villarreal e Sporting Lisbona, ma si annuncia equilibrata e ricca di spettacolo anche quella tra Shakhtar Donetsl ed Eintracht Francoforte, le cui qualità sono ben note ai tifosi laziali. In ambito italiano il Napoli va a Zurigo e l'Inter a Vienna.

18.55 Rapid Vienna-Inteer
18.55 Slavia Praga-Genk
18.55 Krasnoadar-Bayer Leverkusen
18.55 Rennes-Betis Siviglia
18.55 Olympiakos-Dinamo Kiev
18.55 Bate Borisov-Arsenal
18.55 Galatasaray-Benfica
21.00 Viktoria Plzen-Dinamo Zagabria
21.00 Bruges-Salisburgo
21.00 Zurigo-Napoli
21.00 Malmoe-Chelsea
21.00 Shakhtar Donetsk-Eintracht Francoforte
21.00 Celtic-Valencia
21.00 Sporting Lisbona

15.28 - Il Siviglia rassicura sullo stato di salute dei tre tifosi accoltellati
Attraverso i propri canali social, il Siviglia ha rassicurato circa lo stato di salute dei tre tifosi accoltellati nella notte a Roma. I tre, ricoverati in ospedale, - si legge - sono fuori pericolo e hanno ricevuto assistenza ospedaliera.

15.22 - Tutto pronto all'Olimpico
Il clima aiuta e così all'Olimpico è già tutto pronto per la sfida di stasera, come dimostra il tweet pubblicato dalla società biancoceleste a tre ore e mezza dalla sfida al Siviglia, valida come andata dei sedicesimi di finale.

15.12 - Raggi: "Rissa vergognosa, lo sport è altro"
Nella serata di ieri nel Rione Monti a Roma alcuni tifosi si sono scontrati, a seguito di questi tafferugli 5 persone sono rimaste ferite. Il sindaco di Roma Virginia Raggi ha espresso il suo parere su questa vicenda: "La rissa di ieri sera nel quartiere Monti è vergognosa. La città non può essere blindata per quattro hooligans che non rendono giustizia né alle tifoserie né alle squadre. Un abbraccio da tutta Roma ai feriti e ai loro familiari. Lo sport è altro”, si legge su un tweet pubblicato dalla Raggi.

14.49 - L'ultima eliminazione del Siviglia risale al 2011
Siviglia che vanta un rapporto quasi simbiontico con l'Europa League: gli andalusi hanno infatti vinto le ultime tre edizioni in cui preso parte alla competizione (2013-2014, 2014-2015 e 2015-2016). Il Porto è stato l’ultima squadra ad aver eliminato gli spagnoli, ai sedicesimi della stagione 2010/11

14.22 - I tifosi del Siviglia scaldano l'ambiente
Nella "fan zone" dedicata cominciano a scaldarsi i tifosi del Siviglia, aiutati dalla bellissima giornata a Roma: sono già diverse centinaia e sono in attesa della sfida di stasera alla Lazio, primo passo nella fase finale di ambedue le squadre. Cori, sciarpe che sventolano, i supporter andalusi vogliono far sentire la propria vicinanza alla squadra sin dal pomeriggio.

14.13 - Monchi avverte il Siviglia: "Lazio più fisica"
Ai microfoni della radio ufficiale del Siviglia, il ds della Roma Monchi ha parlato della gara di domani tra la Lazio e la sua precedente società: “La Lazio è molto più fisica come squadra del Siviglia, mi aspetto una bella partita equilibrata. Difficile fare pronostici molto dipenderà da quando gli andalusi riusciranno a contenere i biancocelesti. Fisicamente stanno bene e si stanno giocando il posto in Champions insieme a noi. Hanno tanti giocatori forti tra cui Immobile e Correa. La difesa è affidabile e prende pochi gol”.

13.59 - Ben Yedder l'osservato speciale in casa andalusa
Il momento non è positivo per gli uomini di Machin, anche se i numeri in campionato parlano chiaro: quarto posto in classifica e possibilità di conquistare la qualificazione alla prossima Champions League. Bisogna però pensare partita dopo partita, come confermato dal tecnico castigliano. In mediana assente Gonalons, ci sarà qualche cambio rispetto al match pareggiato contro l'Eibar. Banega è sicuro di un posto in mediana, visto che sarà squalificato nel prossimo turno di campionato. Mesa, Navas ed Escudero andranno a completare il reparto, anche se Promes potrebbe essere la sorpresa dell'ultimo minuto. Tra le linee agirà Vazquez, con Ben Yedder e André Silva in attacco. In difesa spazio a Carrico, Kjaer e Mercado a protezione di Vaclik.

SIVIGLIA (3-4-1-2): Vaclik; Carrico, Kjaer, Mercado; Navas, Banega, Mesa, Escudero; Vazquez; Ben Yedder, Andrè Silva.
A disposizione: Soriano, Promes, Sergi Gómez, Rog, Sarabia, Munir, Bryan Gil.
Allenatore: Pablo Machin

13.43 - Mauri: "Siviglia simile alla Lazio, stesso modulo"
Ai microfoni di Radiosei è intervenuto Stefano Mauri per parlare del match: "Gli spagnoli sono simili alla Lazio, hanno lo stesso modulo e giocatori tecnici che lo applicano. Sarà una doppia sfida complicata. Non mi dispiacerebbe lo 0 a 0, per la Lazio è fondamentale non prendere gol per poi giocarsi la qualificazione nella gara di ritorno dove può essere letale in contropiede".

13.20 - Per Luis Alberto sfida del cuore
Non sarà una sfida qualsiasi per Luis Alberto, che ne ha parlato ieri in conferenza stampa: "Il Siviglia rappresenta la squadra del mio cuore, ciò non vuol dire che mi tirerò indietro. Cercherò di vincere più partite e trofei possibili, indipendentemente dall'avversario che avrò davanti".

12.48 - Ospiti maldiviani all'Olimpico stasera
Il ministro delle Finanze delle Maldive sugli spalti di Lazio-Siviglia. Secondo quanto riferito da Il Messaggero, Mohamed Ameer sarà sugli spalti dell'Olimpico questa sera, invitato personalmente da Claudio Lotito. Già in passato altri esponenti del governo maldiviano sono stati ospitati in tribuna d'onore dalla società biancoceleste: al di là dell'interesse calcistico del ministro, potrebbe esservi dell'altro, magari futuri accordi commerciali e sportivi con l'arcipelago tropicale.

12.32 - Ruiz non vede il Siviglia favorito
Il giornalista del quotidiano spagnolo Estadio Deportivo, Fernando Ruiz presenta così la sfida di stasera ai microfoni di TMW: “Il Siviglia ci arriva con tanti punti interrogativi, soprattutto per il suo scarso rendimento lontano da casa, di gran lunga inferiore a quello casalingo. Il Sánchez-Pizjuán è sempre stato il punto di forza del Siviglia, ma nell’ultima gara casalinga con l’Eibar la squadra di Machin ha inaspettatamente mostrato lo stesso volto remissivo delle trasferte, pur riuscendo a segnare due reti tra l’88’ e il 92’, pareggiando in inferiorità numerica”.

12.15 - Attesi circa 2000 tifosi del Siviglia all'Olimpico
I tifosi del Siviglia attesi a Roma sono circa 2000: un numero molto inferiore rispetto alla vera e proprio invasione di tedeschi dell'ultima sfida interna della Lazio, contro l'Eintracht, ma comunque un ottimo numero se si considera la gara in infrasettimanale e il momento di forma non eccezionale degli andalusi, che hanno raccolto un solo punto nelle ultime tre gare di Liga e Coppa del Re, raccogliendo anche sei gol subiti nella sfida al Barcellona.

11.59 - I 19 convocati di Inzaghi per il Siviglia
Simone Inzaghi ha convocato 19 calciatori per la gara contro il Siviglia: assente Immobile, non è una sorpresa, mentre sono presenti i rientranti Parolo, Luis Alberto e Lucas Leiva.

Portieri: Strakosha, Proto, Guerrieri.
Difensori: Acerbi, Bastos, Durmisi, Luiz Felipe, Marusic, Patric, Radu.
Centrocampisti: Badelj, Cataldi, Leiva, Luis Alberto, Lulic, Parolo, Romulo.
Attaccanti: Caicedo, Correa.

11.43 - Attesa per una sfida spettacolare
I numeri parlano di una sfida che tutti si attendono ricca di gol e molto spettacolare: il Siviglia ha infatti il miglior attacco della competizione, grazie alle 18 reti realizzati in sei partite; la Lazio ha invece la peggior difesa tra le 32 squadre ancora in corsa per il trofeo (11 reti subite). L'assenza dell'ex Immobile poi non gioca certo a favore del collettivo biancoceleste.

11.26 - Scambio di regali durante la cena officiale
Durante la cena ufficiale, scambio di gagliardetti tra dirigenti di Lazio e Siviglia: Lotito ha omaggiato il collega José Castro Carmona di una scultura a forma d'aquila, mentre il club andaluso ha ricambiato con un gagliardetto dedicato alla partita.

11.19 - La probabile formazione biancoceleste
Napoli e Juventus sembrano essere ormai partite dimenticate. Nell'ultimo periodo la squadra di Inzaghi ha comunque dato l'impressione di poter gestire meglio le partite più complesse. La qualificazione alla semifinale di Coppa Italia ha portato molto entusiasmo, ora bisogna sfoderare una gran prova anche in Europa. Qualche defezione importante per il tecnico capitolino, con Milinkovic-Savic e Immobile ancora assenti. Strakosha confermato in porta, difesa a tre composta da Luiz Felipe, Acerbi e Radu. In mediana spazio a Lucas Leiva, con Luis Alberto arretrato e Parolo a completare la parte centrale. Marusic e Lulic agiranno sulle corsie esterne, in avanti vedremo con molta probabilità Correa e Caicedo. Ci potrebbero essere sorprese dell'ultimo minuto ma alcune scelte sono obbligate, anche per far fronte ai prossimi impegni.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Caicedo.
A disposizione: Proto, Bastos, Durmisi, Romulo, Badelj, Berisha, Immobile.
Allenatore: Simone Inzaghi

11.06 - Previsti 20mila spettori, Olimpico semideserto
Un match di prestigio, penalizzato dall'orario in mezzo alla settimana, ma comunque dal fascino rilevante: eppure Lazio - Siviglia non ha attirato particolarmente l'interesse del tifoso laziale. Il club si aspettava una risposta più forte, sperava nell'impennata degli ultimi giorni, i numeri invece non sono favorevoli. Previsti 20mila spettatori totali, di cui 1350 arriveranno dalla Spagna. Un mezzo flop, un Olimpico semivuoto in una sfida europea particolarissima. Cancelli aperti dalle 17, per un Lazio - Siviglia che in campo manterrà le premesse della vigilia.

10.57 - Già cinque accoltellati a Roma
Il bilancio di Lazio-Siviglia è già pesante. Questa sera le due compagini si affronteranno in Europa League, ma gli scontri di ieri sera hanno già lasciato il segno. Secondo quanto riferito da Il Messaggero, il bilancio parla di 4 accoltellati: tre spagnoli e un americano. Ci sarebbe anche un italiano ferito, mentre uno dei tifosi del Siviglia sarebbe ricoverato al Santo Spirito in codice rosso. L'americano, invece, si trovava a passare per caso con la famiglia ed è stato ferito alla gamba. Gli scontri, avvenuti nel rione Monti, nascono anche dalle divergenze politiche delle due tifoserie: prevalentemente di destra quella della Lazio, di estrema sinistra quella andalusa.

10.47 - Lazio su Sky, Napoli in chiaro
Le sfide delle italiane, Lazio-Siviglia, Rapid Vienna-Inter e Zurigo-Napoli saranno tutte trasmesse su Sky: le prime due alle 18.55 mentre il confronto del Napoli, previsto per le 21.00 verrà trasmesso anche in chiaro, su TV8.

10.40 - Il big match della prima tornata di Europa League, per quanto riguarda la fase finale, è sicuramente quello tra Lazio e Siviglia, con gli spagnoli ansiosi di confermarsi a livelli altissimi nella manifestazione e i biancocelesti che appaiono vogliosi più che mai di continuare la propria avventura internazionale. La squadra di Simone Inzaghi arriva alla gara di andata ammaccata, ma con una ritrovata solidità difensiva (doppio 1-0 nelle ultime due gare di campionato, ndr). Sarà fondamentale confermarla nella sfida interna per poi provare a squilibrare la sfida a Siviglia. Di seguito le principali novità in arrivo dalla Capitale in vista della sfida di stasera:


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Ranking UEFA aggiornato, Juve e Napoli stabili. L'Inter sale 3 posizioni La UEFA, tramite il proprio sito ufficiale, ha pubblicato il ranking riguardante i club europei dopo l'andata degli ottavi di Champions e i sedicesimi di Europa League. Posizioni invariate rispetto a fine dicembre per Juventus, Roma e Napoli, mentre guadagna tre posizioni l'Inter....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510