Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

Top 11 a Castiglioncello, premiati i club promossi nella scorsa stagione

LIVE TMW - Top 11 a Castiglioncello,  premiati i club promossi nella scorsa stagioneTUTTOmercatoWEB.com
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
giovedì 04 luglio 2013 22:53Serie A
di Alessio Alaimo
fonte di Alessio Alaimo, Antonio Vitiello e Tommaso Maschio

22:58 Salgono sul palco anche Verona, Livorno e Sassulo, squadre promosse in Serie A.

Bonato, ds del Sassuolo: "Manca ancora molto e stiamo cercando di sistemare la rosa per giocarci la salvezza con le altre squadre".

Signorelli, ds: "Vogliamo rimanere in serie A e qualcosa dovremmo fare. Paulinho resta. Bardi dovrebbe arrivare".

22:57 - Il ds del Carpi Giuntoli sul mercato: "Per Pesoli siamo vicini".

22:53 - Premiate Trapani, Avellino, Aquila, Latina e Carpi per le promozioni raggiunte in questa stagione. Tutti i direttori sportivi e presidenti saliti sul palco parlano di obiettivo salvezza nella prossima stagione.

22:52 - Premiato Luca Garritano, giovane rivelazione della scorsa stagione: "Sono molto contento, è stato un sogno. Spero di trovare una squadra che mi dia continuità".

22:50 - Premiata la Lazio Primavera di Alberto Bollini, campione d'Italia in questa stagione. Sul palco sale proprio mister Bollini: "Sono onorato di essere qui e di ricevere questo premio. Sono qui a rappresentare la società, il mio staff e tutta la mia squadra. I ragazzi hanno lavorato tanto in campo e fuori perché non basta solo la tecnica e la tattica, ma anche la serenità in campo e fuori. Avevamo tanti esordienti, ma siamo riusciti a stupire tutti".

22:45 - Interviene al telefono Mino Raiola che parlando con Michele Criscitiello ribadisce: "Ibrahimovic resta al 100% al Paris Saint-Germain".

22:35 - Tocca al miglior direttore sportivo della stagione. E' Daniele Pradé della Fiorentina. Il ds viola parla così sul palco di Castiglioncello: "La nostra grande vittoria è esserci riavvicinati ai tifosi che sono il nostro bene più grande. Quando un direttore sportivo vince un premio non lo fa da solo, ma grazie a tutta la propria società. Senza dirigenti vicini, una proprietà importante e una serie di collaboratori fidati non si può far nulla. Ho avuto la fortuna di stare un anno fermo dopo la Roma. Sono andato a vivere lontano dall'Italia, di aggiornarmi e conoscere meglio il mondo e questo mi ha fatto bene e lo si è visto nel lavoro che abbiamo fatto nella scorsa stagione. Pazzini? L'ho cercato anche ai tempi della Roma, ma è un amore non corrisposto. Marotta? Con lui non ci parliamo. Jovetic? La richiesta di 30 milioni cash è quella e la dirigenza va avanti sulla propria strada. Lavoriamo in sintonia anche con Ramadani, di cui non ci sentiamo ostaggi. Andiamo avanti per la nostra strada e oggi abbiamo ufficializzato Ambrosini. Siamo onorati che abbia scelto noi. - continua parlando del mercato - Gomez? Non c'era alcun emissario a Monaco per parlare del giocatore. Non voglio soffermarmi solo su Gomez perché ho già parlato parecchio. Abbiamo la forza di acquistare un calciatore importante anche senza cedere Jovetic, ma sempre nel rispetto del Fair Play finanziario. Se poi non si può fare certe operazioni, non si possono fare e basta. Ho fatto tanta gavetta, da 26 anni faccio il dirigente e sono cresciuto molto. Sicuramente con la famiglia Sensi sono cresciuto tantissimo e quelli sono stati anni molto importanti per me".

22:32 - Parla l'avvocato Rispoli, procuratore di Bardi: "Non sappiamo nulla, qualcosa di più dovrebbe sapersi nella prossima settimana".

22:30 - E' il turno della premiazione dei giovani rivelazione della stagione. Si tratta di Bardi e Saponara.

Il portiere Bardi: "Sono in attesa di informazioni, perché non ho parlato né con l'Inter né con il Livorno. Al momento non so nulla. Futuro? Penso che Handanovic abbia dimostrato di essere uno dei migliori portieri d'Europa e può restare a quei livelli per ancora molti anni. Certo mi piacerebbe giocare un giorno nell'Inter".

22:23 - Premio speciale della serata per il giornalista di Chi e TV Sorrisi e Canzoni fra le altre, Gabriele Parpiglia: "Balotelli è il simbolo del calcio italiano all'estero. Sta varcando i confini nazionali".

22:14 - Premio alla carriera a Igor Protti, ex bomber di Bari e Livorno. L'attaccante parla così: "Sono in mezzo a due grandissimi giocatori: Rosina è uno dei calciatori tecnicamente più forti in Italia. Gianpaolo l'ho difeso tante volte a inizio carriera. Penso che sia uno degli attaccanti più forti in Italia e ha un colpo di testa senza eguali. Per caratteristiche fisiche e posizione in campo penso che Di Natale sia il giocatore che più mi sogmiglia".

22:11 - Alessandro Rosina: "E' stata una stagione strana, siamo partiti con un handicap importante, ma fino ad aprile eravamo salvi. Penso che la gara spartiacque fu quella contro il Chievo che ci allontanò dalle altre".

Interviene il direttore sportivo del Siena Stefano Antonelli: "Avevo lavorato con Alessandro al Torino cinque anni fa. L'ho ritrovato più maturo dopo l'esperienza all'estero. E' una scommessa che avevamo fatto un anno fa e sono certo che sarà ancora protagonista in Serie A perché non credo che possa restare al Siena. Andrà a giocare nella massima serie".

22:04 Salgano sul palco Rosina, Gabbiadini e Pazzini, premiati come migliori attaccanti della stagione. Sul palco non c'è il futuro attaccante della Samp Gabbiadini.

Giampaolo Pazzini: "Io alle tante cose dette sullo scambio fra me e Cassano non ho mai dato peso. Ero solo felice di andare al Milan e sono felice di aver fatto una bella annata dopo una stagione non positiva. -continua Pazzini parlando del futuro - Sarà un Milan che deve lottare per vincere. Lo scorso anno venivamo da una rifondazione e abbiamo buttato via i primi mesi. Vogliamo ricominciare da dove abbiamo finito, avendo fatto un girone a ritmo scudetto. Allegri? Penso che sia una grande cosa perché ha l'appoggio di tutto lo spogliatoio. Ha grande equilibrio nel bene e nel male e credo che la rimonta dello scorso anno è per buona parte merito suo. La Juventus da due anni ha fatto grandi campionati e ora si è rinforzata con Tevez. Noi, come dice Galliani, abbiamo fatto gli stessi punti della Juve nel girone di ritorno e non dobbiamo lasciare punti in giro nella prossima stagione. El Shaarawy? E' un calciatore forte e siamo felici di averlo con noi. E' giovane e forse soffre certe critiche. Sono i favoriti per lo scudetto anche in questa stagione. Cassano? Non saprei se è la fine del suo ciclo alle grandi. Se ha fatto questa scelta è perché se lo sentiva e sono sicuro che farà bene col Parma".

21:55 - Pedro Obiang parla del suo futuro: "Penso che resterò alla Sampdoria. Mi piacerebbe giocare poi all'estero, magari all'Arsenal".

21:52 - Parla Giocondo Martorelli: "Siamo in una fase d'attesa e attendiamo l'evolversi del mercato. Se resterà all'Atalanta sarà felice perché lì ha conquistato anche la nazionale".

21:50 - Radja Nainggolan, Jack Bonaventura e Pedro Obiang sono i tre centrocampisti premiati da Tuttomercatoweb.com. Assente Nainggolan, che non è potuto essere a Castiglioncello.

Bonaventura: "Ringrazio quelli che mi hanno votato visto che Tuttomercatoweb è sempre più seguito dagli appassionati. Bergamo è la mia seconda casa e ci sto benissimo. Da lunedì partirò con la squadra per il ritiro e non penso al mercato e al futuro. Sono felice del presente. Juventus? A chi non piacerebbe, ma non credo sia il mio caso".

21:47 - Il direttore di Tuttomercatoweb.com Michele Criscitiello rivela che sarebbe in corso un incontro Leonardo-De Laurentiis per parlare del futuro di Edinson Cavani. A tal proposito interviene Raffaele Auriemma: "Incontro a Roma, secondo indiscrezioni di Sportmediaset, le parti sarebbero vicine all'accordo per il trasferimento del calciatore in Francia".

21:42 - Spazio al mercato con Alfredo Pedullà che torna sulla trattativa Poli-Milan spiegando che Salamon, che finirà in Liguria come contropartita tecnica, era stato promesso al Colonia. Il Milan gli ha però fatto cambiare idea proponendogli un adeguamento del contratto.

21:40 - L'agente di Stendardo Pasquale Gallo parla del suo assistito: "Sono amico di famiglia di Stendardo da 15-20 anni, ma ho sempre fatto relazioni oggettive. Penso che lui potesse giocare come van Buyten o al fianco di uno come Rio Ferdinand. La mia stima nei suoi confronti parte da lontano al di là del fatto che sono il suo procuratore da due anni".

21:35 - Stendardo: "E' stata una stagione importante e sono felice di questo premio perché mi ritrovo al fianco di giocatori importanti. E perché ricevo il premio in un evento organizzato da un giornalista che dice sempre le cose che pensa e sempre la verità. All'Atalanta c'è un gruppo e una società forte e sono felice di giocare con questa squadra".

Andreolli: "Sarei felicissimo di tornare a casa dopo tanti anni, ma ancora non so se il mio futurò sarà all'Inter. Ogni calciatore fa il proprio percorso e probabilmente ognuno deve fare determinate esperienze prima di arrivare in una grande. Per me è un orgoglio tornare a giocare nella squadra dove sono cresciuto. Mazzarri? E' un allenatore straordinario".

De Silverstri: "Gabbiadini è un attaccante che ha fatto molto bene e gli auguro una grande stagione. Delio Rossi? Ormai ci conosciamo molto bene, conosce le mie qualità. Nel girone di ritorno abbiamo fatto buone cose. Adesso però sono un calciatore della Fiorentina. Sono felice di quanto fatto alla Sampdoria, ma sono ancora più carico per questa stagione".

21:33 - Salgono sul palco Andreolli, De Silvestri, Stendardo, che assieme a D'Ambrosio, assente alla serata, formano la difesa della Top 11 di Tuttomercatoweb.com.

21:31 - Interviene l'agente del portiere Patrick Bastianelli: "In questo momento non ci sono le condizioni per il trasferimento di Agazzi a Firenze"

21:30 - Interviene anche il direttore sportivo della Fiorentina Daniele Pradé: "Rispondo in maniera chiarissima: Agazzi è un portiere forte, ma noi abbiamo un portiere altrettanto forte come Neto e noi punteremo su di lui. Non abbiamo tante priorità perché siamo una squadra già competitiva".

21:25- Si inizia con la Top 11. Il miglior portiere della stagione è Michael Agazzi del Cagliari. Ecco le parole del portiere: "Tra mille difficoltà abbiamo dato il meglio di noi stessi e raggiunto una salvezza che sembrava insperata a gennaio. Abbiamo ottenuto qualcosa di grande. - continua Agazzi parlando di mercato - Nainggolan? So che è andato in Indonesia, ma poi non l'ho più sentito".

21:24 - Interviene Giacomo Bonaventura: "Sono tre anni che lavoro con il mister e sono cresciuto tantissimo. Questi anni passati con lui li ricorderò sempre. Lunedì si parte con il ritiro e io ci sarò sicuramente".

21:20 - Inizia la presentazione della Top 11 di Tuttomercatoweb.com. Il primo premiato a salire sul palco è Stefano Colantuono dell'Atalanta, premiato come migliore allenatore della stagione. "Da due anni partiamo con l'handicap della penalizzazione, sono stati due anni particolari. Ma i giocatori sono stati fantastici e hanno dato tutto. Ora però partiamo finalmente alla pari con le altre. Con la società ci troviamo bene, ognuno fa il suo lavoro supportato dagli altri. Abbiamo creato una bella squadra anche a livello dirigenziale. Moralez? Di mercato non parliamo".

21:08 - Si parte con il ricordo di Stefano Borgonovo, ex calciatore di Milan e Fiorentina fra le altre, recentemente scomparso dopo una lunga battaglia contro la SLA.

20.25 - - Guglielmo Stendardo, difensore dell'Atalanta, ospite a Castiglioncello per la TOP 11 di TMW, ha parlato di mercato atalantino "Denis e Bonaventura? Sono valori aggiunti e spero che resteranno a Bergamo".

20.10 - Intervistato da TuttoMercatoWeb.com il portiere dell'Inter Francesco Bardi ha parlato del suo futuro: "Sono in buone mani essendo tesserato di proprietà di una grande società come l'Inter che sicuramente saprà cosa fare con me".

19.45 - - Il centrocampista della Sampdoria, Pedro Obidng, intervistato in esclusiva da TMW, ha parlato del suo futuro: "A gennaio ci sono state solo voci. Il futuro? Il tempo è dalla mia parte, adesso mi gioco le carte alla Sampdoria".

Ore 19.18 - - Bagno di folla per Giampaolo Pazzini che ha rassicurato i tifosi sulle sue condizioni. A breve l'intervista su Tmw

Ore 19,01 - Arrivato anche Stefano Antonelli. Intanto tanti i tifosi che si sono già radunati in piazza al Caffè Ginori.

Ore 18.44 - Iniziano ad arrivare i primi giocatori a Castiglioncello, al Caffè Ginori c'è l'attaccante del Siena Alessandro Rosina. Ai microfoni di TMW ha dichiarato: "Pronto anche ad una esperienza all'estero". (A breve l'intervista completa)

Ore 9.24 - Continua la preparazione dell'evento di Tuttomercatoweb.com a Castiglioncello. Serata di grandi eventi quella di oggi con la Top 11 TMW assolutamente da non perdere.

Ore 8.09 - Preparativi in corso. Tuttomercatoweb.com questa sera a Castiglioncello organizza la Top 11 TMW, evento che premierà un formazione che si è distinta durante l'anno, il miglior direttore sportivo della A, il giovane emergente della massima serie, la rivelazione della B e i direttori sportivi delle squadre promosse. L'organizzazione sta preparando tutto nei minimi dettagli, al Tennis Club della Pineta Marradi. Come vedete nelle foto...

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Roma-Milan, il big match che nessuna può fallire. Tutte le novità sulla panchina del Nap
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000