VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Chi è attualmente il numero nove più forte del mondo?
  Harry Kane
  Mauro Icardi
  Gonzalo Higuain
  Robert Lewandowski
  Romelu Lukaku
  Luis Suarez
  Edinson Cavani
  Alvaro Morata
  Edin Dzeko

Serie A

LIVE TMW - Tottenham, Pochettino: "Dominato sulla Juve per 83 minuti"

13.02.2018 23:31 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 17213 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

Dopo Allegri, ecco Mauricio Pochettino in conferenza stampa. L'allenatore del Tottenham commenta il 2-2 in casa della Juventus, un risultato che oggettivamente sorride agli Spurs: "All'inizio non sapevo cosa pensare, forse il primo gol era in fuorigioco ma non mi voglio lamentare. Abbiamo concesso un gol in una situazione in cui saremmo dovuti essere più solidi. Non si può fare contro una squadra come la Juventus. Però dopo il secondo gol non avevamo niente da perdere. Ora sono orgoglioso, abbiamo mostrato un grande carattere che ha giocato due finali nelle ultime tre stagioni, che ha grande esperienza in campo. Noi siamo giovani, penso che una prestazione del genere debba rendermi orgoglioso".

Sulla condizione.
"L'energia è stata fantastica. Abbiamo giocato sabato, loro venerdì. Una giornata in più o in meno, a questi livelli, fa tanto. Poi venivamo dalla gara con l'Arsenal, i giocatori sono stati fantastici e voglio fargli i miei complimenti, hanno messo tutto in campo e cambiare le cose non è facile, ci vuole più energia".

Quanto è cresciuta la squadra?
"Nelle ultime settimane abbiamo parlato tanto di questo. Penso che abbiamo più esperienza, ma meno della Juventus. Siamo partiti non bene, ma questo mostra che siamo abbastanza maturi da poter competere in Champions League. Abbiamo messo in campo grande carattere, è la nostra quarta stagione insieme e ci stiamo sempre migliorando. Penso che l'aspetto psicologico fosse l'ultimo, ma che fosse necessario per provare a essere competitivi".

Ha detto che il Tottenham ha dominato sulla Juventus.
"Penso che abbiamo fatto due gol contro una squadra così esperta. Abbiamo dominato il possesso, li abbiamo costretto a usare più profondi e ad attaccare solo in contropiede. Siamo stati molto concentrati, i primi sette minuti sono stati difficili, ma negli altri 83 abbiamo dominato. Penso che non sia facile venire qui e dominare una squadra come la Juve".

Più contento dei due gol fatti o scontento delle tante occasioni concesse?
"Sono contento perché la qualificazione è un discorso aperto e ai quarti di finale mancano solo 90 minuti. La performance è stata fantastica".

Le piacerebbe allenare in Italia?
"Beh, mi sento come a casa qui. Sono in nato in Argentina, ma sono un italo-argentino. I miei vengono da qui, mi sento bene e davvero mi sento a casa. Mi piace molto l'Italia".

Sul ritiro di Ryan Mason.
"L'ho visto al centro di allenamento questa settimana. È una persona a cui vogliamo tutti molto bene, è stato un fantastico giocatore e sono sicuro che avrà un grande futuro nel mondo del calcio. Le porte del Tottenham sono aperte per lui".

Su Eriksen.
"Penso che abbia fatto una grandissima partita. Da quando sono al Tottenham è sempre stato importante e ha fatto sempre passi avanti. È quel tipo di giocatore che rappresenta la nostra filosofia, che unisce la squadra. Lui è stato fantastico".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie

Primo piano

Socrates, il Dottore brasiliano simbolo della Democrazia Corinthiana Eccentrico, innovatore, talentuoso, eccessivo, ribelle... Sono tanti e ben assortiti gli aggettivi che accompagnavano il nome di Socrates, campione brasiliano con un passato non proprio felice anche alla Fiorentina. Laureato in medicina, da qui il soprannome di 'Dottore', nacque calcisticamente...
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
VIDEO - Udinese-Roma 0-2, la sintesi della gara Successo della Roma sotto il segno di Under, l'uomo del momento. Il turco, nella ripresa, apre le marcature con un esterno sinistro...
19 febbraio 1980, Maradona segna un gol fantastico: "Più bello di quello con l'Inghilterra" Il 19 febbraio 1980 si svela in tutta la sua bellezza la stella di Diego Armando Maradona. L’argentino, all’epoca diciannovenne, vestiva...
RMC SPORT - Collovoti: "Cutrone top. Miranda mai una sicurezza" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Maracanà su RMC Sport, i Collovoti di Fulvio Collovati, che ha analizzato il turno...
GoalCar - Di Chiara accenna alle doti canore di Antognoni Diciassetesima puntata di GoalCar. Alberto Di Chiara accenna alle doti canore del mito del calcio italiano Giancarlo Antognoni. Goal...
Carlo Nesti; "Io sto quasi sempre con Allegri, ma stavolta ha sbagliato: inferiorità numerica di Pjanic e Khedira contro Dembelè, Dier, Eriksen, Alli e Lamela accentrati". Questo è il diario dei miei "pensieri", in formato "NES-tweet", a partire dall'inizio della stagione, e quindi dal luglio 2017 al giugno...
TMW RADIO - Scanner: Il calciomercato sempre più materia da contabili" Oltre il calcio giocato, oltre il calcio parlato, oltre la semplice apparenza... con l'avvocato Giulio Dini e Lorenzo Marucci, ospite...
L'altra metà di ...Luca Marrone Il calciatore del Bari, in prestito, dalla Juventus, Luca Marrone e la sua bellissima moglie Astrid Prete si sono conosciuti otto anni...
Fantacalcio, LIVE NEWS DAI CAMPI 25^ GIORNATA IN TEMPO REALE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DELLE ULTIME DAI CAMPI DELLA 25^ GIORNATA ULTIMO AGGIORNAMENTO ORE  15:00
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 febbraio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 19 febbraio 2018.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.