Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Lockdown, ora i calciatori mordono il freno. CR7 e Ibra i primi casi, non saranno i soli

Lockdown, ora i calciatori mordono il freno. CR7 e Ibra i primi casi, non saranno i soliTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
venerdì 10 aprile 2020 00:15Serie A
di Simone Lorini

Mentre in Italia non ci si può ancora allenare all'interno dei centri sportivi con i giocatori ancora costretti ad allenarsi nelle proprie case, due assi del nostro campionato sono tornati ad allenarsi nei rispettivi paesi di provenienza, dove le misure non sono così stringenti come in Italia. Si tratta in particolare di Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, tornato in campo dopo quasi un mese di sto forzato presso i campi dell'Hammarby, club di cui è co-proprietario. Il club svedese ha dato la possibilità ai propri tesserati di allenarsi in via volontaria e da lunedì riprenderanno gli allenamenti di gruppo. "Ibrahimovic aveva voglia di tornare a toccare la palla e da noi è sempre il benvenuto - ha dichiarato il direttore sportivo della società Jesper Jansson - E' sempre il benvenuto se vorrà allenarsi ancora, ma resta da capire cosa accadrà nei prossimi giorni".

Praticamente in contemporanea anche Cristiano Ronaldo non ha saputo resistere al richiamo del rettangolo verde. A diverse migliaia di chilometri dallo svedese anche il lusitano ha fatto lo stesso, come rivela il portale lusitano dnoticias.pt. Non un semplice scatto in salita, ma un vero allenamento col pallone, in uno stadio (quello del Nacional de Madeira , squadra che milita nella Serie B portoghese), visto che il governo portoghese non ha messo il veto sulle sedute di squadra fino a questo momento. Cristiano Ronaldo è dal 9 marzo in Portogallo, inizialmente per seguire da vicino la riabilitazione della madre, poi "obbligato" dai decreti governativi. Il suo rientro in Italia comunque è previsto per la prossima settimana. Per il momento si tratta di due casi sporadici, ma difficilmente la voglia di campo dei calciatori di Serie A si fermerà a CR7 e Ibra: il DPCM in arrivo, forse già oggi, da parte del premier Conte, dovrebbe però dare date più certe alla sempre più probabile ripresa della Serie A.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000