VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Chi è attualmente il numero nove più forte del mondo?
  Harry Kane
  Mauro Icardi
  Gonzalo Higuain
  Robert Lewandowski
  Romelu Lukaku
  Luis Suarez
  Edinson Cavani
  Alvaro Morata
  Edin Dzeko

Serie A

Luca Serafini: sulla pelle del Milan

08.12.2017 09:10 di Redazione TMW  Twitter:    articolo letto 3164 volte
Fonte: Luca Serafini per milannews.it

Se n’è andato dopo 30 anni che hanno costituito l’epopea più vincente della storia mondiale del calcio. Silvio Berlusconi aveva già fatto abbastanza. Non si è reso necessario trattare con arabi o russi o americani, certamente più vicini e concreti dei mediatori, delle teste di legno, degli affaristi cinesi. Al primo che ha cacciato i soldi richiesti, ha lasciato in mano la società. Quel che aveva fatto lui era abbastanza, più che sufficiente. Chi arriva dopo non è affar suo. A chi tocca tocca, io ho dato. Sulla pelle del Milan.

Si sono susseguiti i preclosing, i quasi closing, i closing presunti e quelli reali. Alla fine si è palesato il poster di questo signor Li e qualche fondo che lo ha finanziato concedendo fiducia non a lui, ma al valore della proprietà. Se ce la farà da solo bene, altrimenti il club sarà loro. Nuda proprietà. Sulla pelle del Milan.

Sono arrivati Fassone e Mirabelli e hanno fatto la rivoluzione della rosa che invocavamo un po’ tutti. Per capire se ci hanno preso o no, se quelli che nei weekend vestono la maglia rossonera sono solo le controfigure di quelli che ogni tanto giocano (bene) con le loro Nazionali, ci vorrà tempo e soprattutto un allenatore navigato. Nel frattempo, sulla pelle del Milan e con la sede popolata da interisti. Montella l’hanno trovato e se lo sono tenuto, con tutti gli indizi che portavano ad Antonio Conte e le informazioni poco rassicuranti sui metodi dell’aeroplanino, che ha lasciato infatti un’eredità tattica pari allo zero. Sulla pelle del Milan.

I giornali e i bene informati sparacchiano a salve sul giudizio dell’Uefa circa il fair.play finanziario dei nuovi proprietari, chiunque essi siano, rappresentati da Fassone. Da spaventarli al punto di emettere un comunicato dal sapore “non si sa mai”. Salvo poi l’Uefa smentire e anzi confermare di essere pronta a emettere giudizi sul tema soltanto la prossima settimana. Come sempre, accanimento mediatico sulla pelle del Milan.

Rino Gattuso, che adoriamo come uomo e come ex icona, inizia da Benevento confermando tutto del suo predecessore: uomini, modulo, ritmo, atteggiamento, risultato. Spingendo gli avversari 3 volte nella storia in un colpo solo: primo punto, prima doppietta di gol in serie A, gol del portiere dopo 16 anni dall’ultimo. Tutto sulla pelle del Milan.

Mi hanno chiesto se, dopo la serie B con Colombo prima e Farina poi, questo sia il punto più basso della storia calcistica rossonera. Sì, lo è, perché ho 35 anni di più. E perché la pelle del Milan ce l’ho addosso. Io.

RIJEKA - CROAZIA - 07/12/2017 - CALCIO - GIRONE EUROPA LEAGUE - RIJEKA - MILAN - GATTUSO - FOTO DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
 
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie

Primo piano

Inter, la via di Sabatini e le chance di Spalletti Il primo atto da plenipotenziario da parte di Walter Sabatini identifica in maniera chiara ed ineluttabile la stagione dell’Inter è la necessità di trovare un punto di svolta. Stop ai problemi di spogliatoio smentiti ma palpabili, fine delle discussioni legate al mercato e necessità...
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
VIDEO - Udinese-Roma 0-2, la sintesi della gara Successo della Roma sotto il segno di Under, l'uomo del momento. Il turco, nella ripresa, apre le marcature con un esterno sinistro...
23 febbraio 2000, muore Stanley Matthews. È stato il primo Pallone d'Oro Il 23 febbraio 2000 muore all'età di 85 anni Stanley Matthews. Leggenda del calcio inglese, è entrato nella storia per essere il primo...
RMC SPORT - Collovoti: "Cutrone top. Miranda mai una sicurezza" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Maracanà su RMC Sport, i Collovoti di Fulvio Collovati, che ha analizzato il turno...
GoalCar - Marilungo: "Bisoli numero uno,a Lecce e Cesena si vive bene" Diciottesima puntata di GoalCar. Siamo arrivati quasi al termine di questa prima stagione di Goalcar. Le ultime puntate saranno una...
Carlo Nesti: "La Serie A è meno allenante, ma teniamoci stretto questo duello Napoli-Juve. Altrove, i distacchi prima-seconda sono di 19 (GER), 16 (ING), 12 (FRA) e 7 (SPA) punti". Questo è il diario dei miei "pensieri", in formato "NES-tweet", a partire dall'inizio della stagione, e quindi dal luglio 2017 al giugno...
TMW RADIO - Scanner: Il calciomercato sempre più materia da contabili" Oltre il calcio giocato, oltre il calcio parlato, oltre la semplice apparenza... con l'avvocato Giulio Dini e Lorenzo Marucci, ospite...
L'altra metà di ...Luca Marrone Il calciatore del Bari, in prestito, dalla Juventus, Luca Marrone e la sua bellissima moglie Astrid Prete si sono conosciuti otto anni...
Fantacalcio, PROBABILI FORMAZIONI 26^ GIORNATA --in aggiornamento-- AGGIORNATO 23-02-2018  ORE 00:20 Tra parentesi troverete gli indici di schierabilità e la percentuale voto panchina, che vi aiuterà nel capire chi potrà...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 febbraio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 23 febbraio 2018.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.