VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

Serie A

Luis Alberto, da oggetto misterioso a trascinatore della Lazio

13.10.2017 18:30 di Michele Pavese  Twitter:    articolo letto 3104 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Alzi la mano chi, dopo il mercato estivo, avrebbe mai immaginato di ammirare una Lazio così affiatata e competitiva. Nemmeno i tanti infortuni che hanno falcidiato il reparto arretrato sono stati capaci di scoraggiare la squadra di Simone Inzaghi, attesa domani alla prova più difficile, quella dell'Allianz Stadium di Torino. Il merito va indubbiamente attribuito al lavoro del tecnico piacentino, in rampa di lancio e ormai pronto per effettuare il grande salto, soprattutto se dovesse confermare gli straordinari risultati ottenuti nella scorsa stagione.

Un sistema di gioco che esalta tutti, dai difensori agli attaccanti, e un ambiente che permette ai giovani di crescere con serenità, per la gioia di Lotito e Tare: oltre alle certezze De Vrij e Milinkovic-Savic, in questo primo scorcio di campionato è emerso prepotentemente il talento di Luis Alberto, diventato in poco tempo da oggetto misterioso a elemento imprescindibile nello scacchiere tattico dei capitolini. Lo spagnolo, cresciuto nel settore giovanile del Siviglia, doveva essere un semplice "tappabuchi", in attesa del ritorno di Felipe Anderson, ma adesso sarà molto difficile spodestarlo. Prezioso in fase di non possesso, abile negli inserimenti senza palla, ha già realizzato tre reti e fornito due assist vincenti. Contro la Juve i suoi movimenti potrebbero essere determinanti per regalare ai biancocelesti un'altra impresa.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

Paulinho, il diciassettenne già designato a costare più di 100 milioni Il nuovo astro nascente del calcio brasiliano potrebbe non finire a Real Madrid, Barcellona o Manchester City. Il Vasco da Gama ha ceduto l'erede di Coutinho, Paulinho, numero 7 della Seleçao under 17 nello scorso torneo in Cile. Grande fisico, assomiglia più a Hulk sia per la capacità...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.