HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Serie A

Man City campione di Premier: fra record e un trionfo annunciato

16.04.2018 12:04 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 2223 volte
© foto di Imago/Image Sport

Tutto secondo previsione o quasi. Perché è vero che in Premier League non si può mai dare niente per scontato, ma la faraonica campagna acquisti del Manchester City, circa 300 i milioni spesi quest'anno, lasciava ben poche speranze agli avversari. Che pure avevano speso tanto e bene (chi più chi meno), ma la base di partenza della squadra di Guardiola era comunque superiore. E infatti la partenza a razzo ha chiarito subito quale fosse la squadra da battere. O da inseguire, visto che in realtà non c'è praticamente mai stata gara.
Successo alla prima contro il Brighton, poi l'inatteso pareggio con l'Everton alla seconda, quindi la storia: 18 successi di fila. Mai nessuno ci era riuscito in Premier. Mai nessuno, nei 5 principali campionati, ha mai avuto tanti punti (58 su 60 disponibili) dopo le prime 20 giornate. In pratica il 27 dicembre, giorno del successo sul Newcastle, gli Sky Blues avevano già 15 punti di vantaggio sulla seconda. Un abisso normalmente difficile da colmare, del tutto impossibile contro una schiacciasassi come la squadra di Guardiola. Ad inizio 2018 una piccolissima flessione col pareggio contro il Crystal Palace e la sconfitta in casa del Liverpool per 4-3, poi un altro filotto di 5 successi consecutivi per riprendere il cammino. La sconfitta nel derby con lo United ha solo rimandato le celebrazioni e impedito al City di festeggiare in casa degli storici rivali (e a Guardiola di alzare al cielo il trofeo davanti agli occhi di Mourinho). Il trionfo infatti è arrivato una settimana dopo, lo scorso sabato, in casa del Tottenham con buona pace di tutti. Perché in fondo, già dalla fine di dicembre, in Inghilterra sapevano già tutti come sarebbe andata a finire. Come conferma ci vengono incontro i numeri, il divario con lo United secondo: a livello di gol fatti il gap è di 30 reti.

Questi i numeri del Manchester City in Premier League dopo 34 giornate (la 31esima contro il Brighton deve ancora essere recuperata):

Vittorie: 28
Pareggi: 3
Sconfitte: 2
Gol segnati: 93
Gol subiti: 25
Vittoria più larga: 0-6 contro il Watford
Sconfitta più pesante: 3-4 contro il Liverpool


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

TMW - Juventus, bomba Godin: trovato l'accordo con l'uruguagio La Juventus non si ferma a Cristiano Ronaldo, anzi, raddoppia. Appena finita la sbornia per la presentazione di ieri sera, con il portoghese star assoluta di uno show durato praticamente tutto il giorno, è già tempo di guardare avanti. E i bianconeri lo fanno trovando l'accordo con...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy