HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

Manuel Pellegrini e l'addio al City: la più grossa delusione d'Inghilterra

31.05.2016 06:45 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 12575 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

"Potrei pure ritirarmi". Le parole di Manuel Pellegrini, dopo l'addio al Manchester City, suonano abbastanza bizzarre. Perché passare da una delle società più ricche - e forti - del pianeta a non trovare nemmeno un'offerta interessante è un esercizio di stile più che un pensiero realistico. Però è facile capire come il City, in questa stagione, sia stata la delusione per eccellenza della stagione, pazza, in Premier League. I lightblues sono arrivati sì in semifinale di Champions League, ma con un Real Madrid tutt'altro che irresistibile ha dimostrato il proprio spirito provinciale, senza dare troppi problemi al club merengue. Di più Pellegrini in Premier ha detto addio alla corsa - sopravanzato pure da Arsenal e Tottenham - davvero troppo presto, per poi rischiare pure il quarto posto: se non ci fosse stata la partita d'addio ad Upton Park del West Ham, probabilmente, Guardiola non avrebbe giocato il preliminare. E poi la FA Cup, vinta dallo United, ha concluso l'opera. Il City ha deciso per un anno veramente sabbatico, e ci è riuscito in tutto quanto. Per questo anche Pellegrini potrebbe dire addio alle scene, anche se - c'è da scommetterci - entro la fine dell'anno troverà una panchina di una squadra di seconda fascia, magari, ma comunque ambiziosa. Perché in Spagna, ma anche in Inghilterra, ha sempre fatto bene. Pur essendo bistrattato da molti suoi colleghi, José Mourinho in primis. E, forse, ha giocato un brutto scherzo il fatto di essere stato sostituito a metà stagione.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW News - Champions League, rimpianto Napoli. Inter, pari da incubo Edizione del TMW News interamente dedicata alle squadre italiane impegnate nelle coppe europee. In primo piano l'eliminazione di Napoli e Inter, che salutano la Champions League fallendo la qualificazione agli ottavi di finale. Analisi, interviste, contributi da Liverpool e tanto...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->