HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 18 dicembre

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
19.12.2017 01:00 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 15917 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

JUVENTUS: MOURINHO NON MOLLA ALEX SANDRO. INTER: BASTONI A GENNAIO, SI CERCA UN ESTERNO D'ATTACCO. NAPOLI: GIUNTOLI TORNA SU ZINCHENKO, PISTA GRIMALDO SEMPRE PERCORRIBILE. CAGLIARI: CHIESTI DUE CALCIATORI ALLA FIORENTINA, INTANTO RINNOVA CROSTA. SPAL: PIACE PERILLI. TORINO: PAZZINI PUO' ESSERE IL VICE BELOTTI - La Juventus registra nuovi rumors su Alex Sandro. Il Daily Mirror fa sapere che il Manchester United è pronto a offrire 60 milioni di sterline, circa 68 milioni di euro, ai bianconeri per l'esterno brasiliano ex Porto. La Vecchia Signora, nelle scorse settimane, ha provato a rilevare il cartellino di Cortinovis, centrocampista offensivo classe 2001 di proprietà dell'Atalanta. L'interesse era palpabile ma la scelta del calciatore e del suo entourage è stata quella di rifiutare cortesemente per continuare la crescita vicino a casa, essendo natio di Bergamo.

Punto sull'Inter. Bastoni, 18enne difensore centrale di proprietà dei meneghini ma in prestito all'Atalanta, arriverà anticipatamente a Milano a gennaio. Ausilio, direttore sportivo nerazzurro, e Percassi, presidente della Dea, si incontreranno a fine anno per formalizzare l’arrivo, che numericamente andrà a coprire la casella lasciata libera da Vanheusden, bloccato da un infortunio. Al di là della possibile partenza di Joao Mario, l’Inter a gennaio si dedicherà ad un nuovo esterno d’attacco. Oltre a Verdi - scrive Tuttosport - in agenda ci sono anche Di Francesco e Politano (tralasciando Chiesa, ritenuto incedibile dalla Fiorentina, oltreché carissimo). Per le difficoltà sul mercato italiano, il club nerazzurro in parallelo monitora anche all'estero: una pista fuori dai confini nazionali porta a Deulofeu, che al Barcellona rischia di vedersi ulteriormente ridotto lo spazio con il ritorno di Dembelé e il possibile acquisto di Coutinho. Nel Chelsea, nonostante il recente rinnovo fino al 2022, è ai margini Musonda, pure lui esterno d'attacco cercato nel gennaio 2017 dalla Roma allenata allora da Spalletti.

Capitolo Napoli. Il Resto del Carlino fa sapere che Giuntoli era a Bologna in occasione della sfida tra i felsinei e la Juventus: nel mirino del ds ci sono Verdi e Masina. Bigon, però, non vuole parlare di cessione per l'ex Milan: "Simone non si vuole muovere e il Bologna non vuole venderlo adesso. Finiremo il campionato insieme, ma con il mercato non si può mai dire", ha detto l'attuale dirigente bolognese. I partenopei, intanto, sono tornati su Zinchenko, centrocampista classe 96 del Manchester City. L'Atletico Madrid continua a far muro per Vrsaljko e così il Napoli si guarda intorno, racconta Sky Sport. Gli azzurri hanno individuato come alternativa Grimaldo del Benfica, ma anche in questo caso la trattativa non si preannuncia semplice visto che il club lusitano non si muove dalla richiesta di 20 milioni di euro per il suo cartellino. Riso, l'agente di Vrsaljko, ha infatti ammesso: "E' un calciatore importante per l'Atletico Madrid, qualche contatto è normale che ci sia. Il rapporto tra i due presidenti sono ottimi, c'è stata qualche chiacchierata ma vedremo come si svilupperà il mercato. Per l'Atletico, però, è un calciatore importante”. Intanto Rog sta trovando sempre poco spazio alla corte di Sarri: secondo quanto riportato dal portale Svijet Kladjenjia, sulle tracce del croato ci sarebbe il Bologna.

Il Cagliari avrebbe chiesto il prestito di due giocatori della Fiorentina: Maxi Olivera e Carlos Sanchez. Se per il primo non dovrebbero esserci problemi, per la partenza del secondo conterà molto il futuro di Badelj, che potrebbe partire a gennaio. I sardi vorrebbero mettere sul piatto un'opzione per il cartellino di Joao Pedro, vecchio pallino di Corvino che dunque potrebbe arrivare in viola a giugno. La società sarda, inoltre, ha annunciato il rinnovo del contratto del portiere Crosta, sino al 2020.

Appunti sparsi. Il Torino segue Damascan, attaccante classe '99 dello Sheriff Tiraspol, ma pensa anche a Pazzini come vice Belotti mentre la SPAL segue il portiere Perilli del Pordenone. Sandro dell'Antalyaspor interesse a Toro e Genoa. Doppio interesse dall'Italia per il centrale tedesco ma di origini turche Günter, in forza al Galatasaray ma col contratto in scadenza a giugno 2018. Della circostanza potrebbero approfittare Torino e Lazio, entrambe fortemente interessate ai numeri di questo difensore classe 1994. Intanto Petagna ha rinviato l'addio all'Atalanta alla prossima estate: "Dico la verità: voglio migliorare, sono allenato da un grande tecnico come Gasperini e voglio finire l'anno a Bergamo per migliorarmi. Poi se farò bene magari a giugno valuteremo. Però sto bene a Bergamo, la famiglia Percassi mi ha preso quando non mi voleva nessuno", le sue parole.

LAS PALMAS: DI MATTEO PER LA PANCHINA. ARSENAL: SANCHEZ VUOLE IL MANCHESTER CITY. BARCELLONA: MASCHERANO VERSO LA CINA. LIPSIA: RINNOVO PER GULACSI. GALATASARAY: ESONERATO TUDOR. UNITED: INTERESSA MALCOLM. CHELSEA: CONTE VUOLE RESTARE - Il Las Palmas pensa a Di Matteo per la sua panchina, Hegazy passa a titolo definitivo al West Bromwich Albion: il club inglese ha infatti annunciato sul proprio sito ufficiale l'acquisto del difensore egiziano, ex Fiorentina, che finora era in prestito dall'Al-Ahly. Alexis Sanchez, attaccante in scadenza con l'Arsenal, ha rifiutato un'offerta cinese da 400mila sterline a settimana perché è ormai convinto di terminare la propria esperienza coi gunners per firmare con il Manchester City di Guardiola. Il Chelsea è fortemente interessato all'attaccante del Crystal Palace, Zaha.

Il Barcellona e Mascherano hanno già trovato un'intesa per dirsi addio a gennaio. Come riporta ESPN, il calciatore argentino si trasferirà all'Hebei China Fortune, che verserà nelle casse blaugrana circa 10 milioni di euro. Il portiere ungherese Gulacsi ha rinnovato col RB Lipsia fino al 2022, il Galatasaray annuncia di aver sollevato dall'incarico di allenatore Tudor. L'Atlético Madrid mette le mani su Rodri, centrocampista centrale del Villarreal. Il Manchester United pensa a Malcolm per il mercato di gennaio. Il talentino brasiliano del Bordeaux, autore finora di ben sette gol e cinque assist in 19 presenze, piace molto al tecnico Mourinho.

L'Hoffenheim ha comunicato il rinnovo di contratto di Akpoguma, difensore centrale di 22 anni, fino al 2021. Conte prova a spegnere i rumors sul suo futuro lontano dal Chelsea, dichiarando: "Leggo ogni settimana che il club ha contattato un tecnico diverso per la prossima stagione. Per me non è un problema, ma lo può diventare per la squadra. Restare? Sì, vorrei restare, il mio contratto prevede una stagione in più". Il Braga ha annunciato il prolungamento fino al 2021 di Tiago Sà, Perić-Komšić - classe 1999 - ha ufficialmente firmato un contratto con l'Alavés e da gennaio si unirà alla compagine basca.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Inter, si lavora per Matías Palacios del San Lorenzo Inter al lavoro. A caccia di un altro colpo argentino dopo Lautaro Martinez. L’ultima idea è Matías Palacios, centrocampista classe 2002 del San Lorenzo. I nerazzurri stanno studiando con attenzione la situazione, a dicembre possibile accelerata per provare a chiudere. L’Inter è in...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510