HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Vi convince la scelta della Roma di ripartire da Fonseca?
  Si, è il tecnico giusto per rilanciare il progetto
  No, è un azzardo

La Giovane Italia
Serie A

Messi travolge il Manchester United: 3-0 al Camp Nou, Barça in semifinale

16.04.2019 22:51 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 12396 volte
© foto di J.M.Colomo

Il Barcellona fa il Barcellona e per il Manchester United non c'è storia. Dopo l'1-0 dell'Old Trafford, che in effetti stava stretto ai blaugrana, al Camp Nou non c'è storia. Finisce 3-0, ma all'intervallo la partita è già decisa: doppio Lionel Messi e doppio vantaggio, complici gli errori di Ashley Young sul primo gol e De Gea sul secondo. All'ora di gioco Philippe Coutinho arrotonda il risultato sul definitivo 3-0. La squadra di Ernesto Valverde approda così in semifinale di Champions League, dove affronterà con tutta probabilità il Liverpool, che all'andata ha battuto 2-0 il Porto.

AVVIO RED DEVILS, POI MESSI -
Strano a dirsi, l'avvio di gara è tutto per i Red Devils: traversa di Rashford dopo 20 secondi, al terzo minuto McTominay si addormenta e vanifica un ottima ripartenza degli ospiti. Pericolosi, a stretto giro di posta, anche con Pogba sugli sviluppi di un corner. Poi ci pensa Ashley Young.

MESSI, MESSI -
Il laterale inglese perde una palla velenosa al quarto d'ora: Messi raccoglie e ringrazia. Affrontato in maniera fin troppo morbida dalla difesa inglese (e sarà un leit-motiv della gara) colpisce a giro di sinistro dal limite. Nulla da fare per David De Gea. Che però quattro minuti dopo diventa protagonista in negativo: altra palla persa in modo ingenuo, ma stavolta il tiro di Messi è di destro e non troppo pericolo. Il portiere spagnolo però si accascia in modo goffo e si fa passare la palla da sotto le braccia. In pochi minuti, lo United è sotto 2-0 e fuori dalla Champions.

TANTO BARCELLONA, POCO UNITED -
Il resto della gara scivola via sulle speranze di Solskjaer & Co, alla ricerca di un episodio che non arriva, anche perché gli inglesi fanno ben poco per ottenere l'intervento di Eupalla. Anzi, poco prima dell'intervallo è la squadra di Valverde a sfiorare il gol, che sarebbe il terzo: Sergi Roberto a un passo dalla linea di porta sceglie la potenza ma spara in faccia a De Gea, questa volta salvifico anche se è troppo tardi.

COUTINHO CHIUDE IL CONTO -
La partita, dicevamo, è finita al 19' sul secondo gol di Messi (il numero 110 in Champions per il 10 argentino), ma all'ora di gioco Coutinho ci tiene a mettere il suo sigillo sul risultato. Il 3-0 del Barcellona nasce da un bel lancio di Messi: Jordi Alba scarica subito per il brasiliano. Il quale, affrontato ancora una volta in modo timido da Smalling, ha tutto il tempo di far partire un tiro alla Del Piero che batte De Gea nel sette dove non può arrivare. Resta mezz'ora da giocare, in cui lo United non cerca né trova il gol che non riaprirebbe comunque il discorso semifinale e il Barcellona insegue soprattutto la rete di Luis Suarez, ancora a secco in Champions in questa stagione.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

VIDEO - Tifosi Juve: "Da Guardiola a Sarri... speriamo sia transitorio" Divampano le polemiche dopo l'ufficialità di Maurizio Sarri alla Juventus, con la maggior parte dei tifosi bianconeri che non ha affatto preso bene l'illusione del sogno Guardiola e il ritorno alla realtà con l'ex Chelsea. Tuttavia, come si vede nella vox populi qui in calce, c'è...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510