Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Mihajlovic: "Tanti giovani da far crescere, sono motivato. Ma sarà difficile andare in Europa"

Mihajlovic: "Tanti giovani da far crescere, sono motivato. Ma sarà difficile andare in Europa"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
domenica 20 settembre 2020 16:15Serie A
di Micol Malaguti

Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna, ha parlato questo pomeriggio in conferenza stampa della sfida di domani sera contro il Milan. Di seguito le parole del tecnico alla vigilia dell'esordio in campionato dei rossoblù.

Quali sono le risposte che vorrai subito domani sera dai tuoi ragazzi?
“Noi domani cominciamo un lungo viaggio in cui speriamo di avere poche curve e poche soste. Il primo obiettivo è quello di crescere in tutti i sensi. Quello che spero che non succeda più è perdere senza combattere: quest’anno se succede sarà un casino. Voglio vedere il giusto atteggiamento, andando ovunque cercando di fare il nostro gioco: se giochiamo come sappiamo possiamo battere chiunque. Se ci manca coraggio e il giusto atteggiamento potremo perdere contro chiunque. Domani voglio una storia diversa rispetto all'ultima partita”.

Che cosa c’è da raccontare ancora nel tuo rapporto con Ibrahimovic?
“L’ho visto in Sardegna e ci siamo salutati, speriamo che domani faccia meno di ciò che sta facendo”.

Quando hai parlato in diretta da Pinzolo hai detto che il tuo obiettivo è fare del bologna la squadra più giovane del campionato. Ieri Fenucci ha detto che arriverà o Supryaga o niente e che come centrali siete a posto. Tu condividi questa idea?
“Mi sto allenando per fare io il centrale…ma non credo di resistere più di mezzora. Noi stiamo facendo le nostre valutazioni ma con quello che è successo con il Covid so che ci dovremo adattare. Visto che non abbiamo possibilità di spendere ed investire tanti soldi, parlando con la società abbiamo deciso di fare una squadra giovane per far crescere i giocatori. Sarà difficile andare in Europa però almeno abbiamo la motivazione di far crescere la squadra e valorizzare i giovani, in modo da distinguerci dagli altri. Avere una squadra giovane è una cosa stimolante per me come allenatore. In squadra abbiamo tanti ragazzini e qualche veterano, un giusto mix".

Una delle novità di quest’anno è Tomiyasu centrale, domani comincerà con un battesimo di fuoco…
“Giocare centrale in Italia è molto difficile. Giocando sulla fascia hai più possibilità di sbagliare, da centrale se sbagli prendi gol. Crescerà, ma è già migliorato tanto. Sicuramente sbaglierà ma l’importante è che impari a non ripetere i suoi errori. Sono molto fiducioso. Sulla fascia abbiamo messo De Silvestri, un giocatore che so quanto ci può dare e di cui mi fido molto. Domani Tomiyasu dovrà affrontare Ibra, se con lui riesce a far bene sicuramente con altri giocatori sarà ancora più facile”.

Il Milan è la squadra tra le grandi che si è mossa di più sul mercato e il fatto che hanno già giocato potrà avvantaggiarli?
“Loro hanno già fatto diverse ‘partite vere’ perciò partiranno avvantaggiati, ma per noi non significa niente, ogni partita è a sé. Sappiamo cos'è successo l’anno scorso e non dobbiamo ripeterci. Sul mercato si sono mossi come tante altre squadre”.

Secondo lei perché il calcio è trattato ancora così dalla politica nazionale?
“Io non riesco a capire, non c’è una logica secondo me. Il problema degli stadi sono gli assembramenti, però come sappiamo durante l’estate le spiagge erano piene ma tutto andava bene… secondo me non c’è una logica. Riconosco il coraggio di Bonaccini di aver fatto scelte autonome sotto questo punto di vista”.

Orsolini ha detto che ha avuto difficoltà nel post Covid... Hai la sensazione che stia tornando la squadra pre-Covid?
“Io con Orsolini ci ho già parlato in privato, se non si sveglia finisce in tribuna. Per quanto riguarda la squadra ho visto che tutti si stanno allenando bene, anche i più giovani hanno preso più fiducia e iniziativa. Domani vedremo, ma sono fiducioso perché ho visto un bel ritiro e un bel pre campionato. I più esperti danno tanti consigli ai giovani e questi ultimi hanno acquisito maggiore autostima”.

Come sta andando l’inserimento di Vignato?
“Bene. Vignato quando ha palla deve ragionare da brasiliano, quando non ha palla deve ragionare da italiano. E’ un ragazzo intelligente, che si applica".

Barrow invece?
"Barrow deve trovare più continuità. E’ migliorato, è diventato più cattivo e aiuta anche in fase difensiva, però è uno che deve essere sempre concentrato e cercare di fare la differenze. Ha tanta qualità, ha i giusti colpi, se cresce ancora diventa un top player".

Musa ha tolto il posto da titolare a Sansone. Lui come sta?
“Lo vedo più convinto, si mette in discussione. Non si abbatte anche quando qualcosa non gli riesce. Devo dire che non c’è nemmeno un giocatore di cui non sono contento. C’è una bella atmosfera, il gruppo è compatto, si lavora bene divertendosi. Vedremo come andranno le partite… ci saranno sicuramente anche momenti più brutti ma dovremo riuscire a tirar fuori qualcosa di positivo anche da quelli".

Formazione?
"Otto su undici sono già decisi, su altri tre ci devo pensare. Ho dei dubbi: uno in attacco, uno a centrocampo e uno in difesa".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000