HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

La Giovane Italia
Serie A

Milan, atteso oggi un verdetto dell’Uefa: lo scenario

19.06.2019 07:45 di Antonio Vitiello  Twitter:    articolo letto 5373 volte

Potrebbe essere un giorno davvero importante per il futuro europeo del Milan. Secondo le ultime indiscrezioni il Milan spinge per trovare un accordo con l’Uefa e “barattare” un anno fuori dall’Europa League per avere più tempo e riuscire a centrare l’obiettivo del break even, ad oggi fissato al termine della stagione 2020-21. E nella giornata odierna potrebbe pronunciarsi l’Uefa con una comunicazione importante, e ciò ha creato tanto attesa tra i tifosi milanisti.
In questi giorni sia Ivan Gazidis che i legali del Milan hanno continuato a lavorare con il Milan per cercare un accordo tra le parti, e pare che sia arrivato il momento delle decisioni. Il Milan si trova nella situazione di rischiare una somma di sanzioni e vorrebbe raggiungere un accordo con l’Uefa che comprenda tutto il pacchetto. Sta cercando di uscire da queste sabbie mobili che hanno immobilizzato il club e che ne limitano fortemente gli investimenti, pur avendo una proprietà solida. L’Uefa aveva scelto di non esprimersi finché non lo avrebbe fatto il Tas, e la stranezza stava nel fatto che fino ad agosto non c’erano in calendario appuntamenti per discutere del caso Milan a Losanna. Invece in queste ore qualcosa è cambiato. Per sbloccare questa situazione di stallo è possibile che il Milan abbia ritirato il ricorso al Tas, e dunque abbia accettato le sanzioni dell’Uefa. Oppure, altra ipotesi, il Cfcb (ovvero il Club Financial Control Body) ha deciso di scegliere in autonomia e dare così un verdetto che interessa tante squadre. In caso di esclusione, la Roma andrebbe a giocare le coppe senza i preliminari, mentre il Torino comincerebbe la stagione con i preliminari di Europa League. Il club però continua a muoversi sul mercato e in queste ore dovrebbe incontrare altri procuratori per costruire la squadra della prossima stagione. Ieri le visite di Rade Krunic, primo acquisto dell’anno, mentre in settimana arriveranno le ufficialità di Marco Giampaolo e Frederic Massara. Quest’ultimo sta già lavorando accanto a Maldini in sede e partecipa attivamente alle riunioni di mercato.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Jiangsu Suning, trattativa avanzata per Abel Hernandez: i dettagli Lo Jiangsu Suning va a caccia di rinforzi. L’ultima idea è Abel Hernandez. L’ex attaccante del CSKA Mosca è un nome forte all’interno del club cinese che ha già formulato un’offerta: due anni e mezzo di contratto con ulteriore opzione di rinnovo per un anno e mezzo e ingaggio da circa...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510