Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Milan, avanti in Europa con sofferenza. Ibra positivo, Colombo esordio con gol

Milan, avanti in Europa con sofferenza. Ibra positivo, Colombo esordio con gol TUTTOmercatoWEB.com
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
venerdì 25 settembre 2020 07:45Serie A
di Antonio Vitiello

Il Milan supera con sofferenza il Bodo/Glimt per 3-2 e stacca il pass per i playoff, ultimo ostacolo prima di raggiungere i gironi di Europa League. Una gara non semplice che si è complicata nel finale, quando i rossoneri sono calati fisicamente mentre i norvegesi (molto più avanti nella preparazione atletica), hanno messo in difficoltà i ragazzi di Pioli: “La sofferenza fa parte di queste gare, era un avversario con attaccanti molto veloci e che sta bene. Bravi a stare dentro la partita dopo il loro gol, potevamo gestire meglio dopo il nostro doppio vantaggio”, ha commentato l’allenatore rossonero.

Un Milan sceso in campo senza il suo bomber, Zlatan Ibrahimovic, risultato positivo al Covid. Lo svedese è stato sostituito dal 18enne Lorenzo Colombo, che ha trovato il gol alla sua prima apparizione europea: “Era una grande occasione per me per dimostrare tutto il lavoro che ho fatto per arrivare qua. Segnare a San Siro è stata un’emozione unica, ho sempre lavorato per questo. C'è ancora tanto da lavorare, non ho ancora fatto niente”, ha commentato il giovane Colombo.

Il Milan però ha dovuto fronteggiare l’emergenza in attacco (assenti Ibra, Rebic e Leao) ma anche quella difensiva (out Romangoli, Duarte e Musacchio), un problema che si ripeterà nelle prossime sfide. Tuttavia Pioli può godersi un Calhanoglu in forma smagliante, e anche ieri sera l’ha dimostrato con due gol e un assist: “Credo che molto del merito sia suo, è un giocatore generoso e di qualità, lavora per la squadra. Difficile pretendere sempre due gol ma mi aspetto questo tipo di prestazione. È un ragazzo eccezionale, ha le qualità per diventare un punto di riferimento”, ha commentato l’allenatore rossonero.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000